Peugeot 206: è il momento della pensione

Esce di produzione la Peugeot più venduta di sempre, nata nel lontano 1998 e venduta in oltre 5 milioni di esemplari

Peugeot 206: è il momento della pensione

di Francesco Donnici

24 settembre 2010

Esce di produzione la Peugeot più venduta di sempre, nata nel lontano 1998 e venduta in oltre 5 milioni di esemplari

A causa delle normative europee sempre più restrittive in ambito di sicurezza ed emissioni, Peugeot ha comunicato che il prossimo anno terminerà la produzione della 206, la compatta della Casa del Leone nata nel 1998 e diventata la Peugeot più venduta di sempre, con oltre 5 milioni di esemplari prodotti.

Al momento del lancio la 206 era disponibile nella sola configurazione a due volumi con tre o cinque porte, l’anno successivo ci fu l’arrivo della sportiva GTI, equipaggiata dal 2.0 litri da 136 CV, erede della mitica e mai dimenticata 205 GTI. Nel 2001 la Casa francese fece di nuovo centro con la 206 CC, vettura che inaugurò la soluzione del tetto ripiegabile in metallo nelle auto di segmento B e che ben presto divenne molto popolare, soprattutto tra i giovani. Appena un anno dopo ci fu il lancio della versione station wagon chiamata SW, caratterizzata da una linea piacevole e da un ottima capacità di carico, doti purtroppo non riscontrate dai numeri di vendita.[!BANNER]

Nel 2006 arrivò l’erede designata chiamata 207, ma le vendite sostenute della piccola francese spinsero la Peugeot a non interromperne la produzione, effettuando addirittura nel 2008 un importante restyling della parte frontale secondo gli ultimi stilemi della Casa e cambiando il nome in 206 Plus. Esiste anche una variante tre volumi, lunga 4,19 metri e chiamata Sedan, venduta in alcuni mercati emergenti e mai arrivata nel nostro paese.

No votes yet.
Please wait...