Ferrari 458 Italia: ecco gli interni

La Casa di Maranello rivela l'abitacolo della nuova 458 Italia. Comandi innovativi e soluzioni inedite adatte alla guida al limite

Ferrari 458 Italia

Altre foto »

La lunga e vittoriosa esperienza di Michael Schumacher nella guida al limite delle monoposto di F.1 è servita anche a questo. Per la nuova Ferrari 458 Italia, che debutterà in anteprima mondiale al Salone di Francoforte, il "Kaiser" ha contribuito alla realizzazione dei comandi, progettati attraverso un attento studio ergonomico degli interni che la Casa di Maranello svela oggi per la prima volta insieme ad alcune nuove immagini.

Come sulle Rosse della massima serie, anche sulla nuova berlinetta i principali comandi sono stati raggruppati sul nuovo volante in modo da consentire ai futuri "ferraristi" di concentrarsi esclusivamente sulla guida. Così spariscono le classiche leve sul piantone dello sterzo e sono stati posizionati a portata di...dita i comandi degli indicatori di direzione, dei tergicristalli e degli abbaglianti, in modo da poterli azionare anche durante la guida impegnativa. Inoltre il pulsante del settaggio sospensioni è stato spostato dal classico "manettino", sempre presente, accanto al pulsante di avviamento.

Dietro le razze sono poi presenti altri comandi secondari, come quelli del sistema audio e sono state modificate anche le palette del cambio, ora più lunghe, per permettere cambiate più facili  anche con angoli di sterzo particolarmente disagevoli.

Davvero gradevoli i "satelliti" raccordati alle bocchette di aerazione, ognuno dei quali ospita i comandi delle altre funzioni di bordo. Su quello di destra ci sono i controller dello schermo TFT attraverso cui vengono visualizzati le funzioni di Navigazione, Infotainment e Telefono, il tachimetro digitale e la telecamera di parcheggio.

Sull'altro sono invece concentrati i comandi per la gestione del Vehicle Dynamic Assistance le cui schermate sono visualizzate sul display di sinistra. Su di esso si possono consultare lo stato della vettura (temperatura pneumatici, freni e motore) in base a parametri (accelerazione laterale, longitudinale, regime motore, velocità), suggerendo al pilota le condizioni di utilizzo più idonee.

La rilevazione viene attuata attraverso i comandi del manettino RACE, CT OFF e CST OFF e le informazioni raccolte vengono elaborate e sintetizzate negli stati WARM UP (necessità di ulteriore riscaldamento dei componenti), GO (condizioni di utilizzo ottimali) e OVER (condizioni di surriscaldamento, necessità di procedere al raffreddamento dei componenti). Insomma, un vero e proprio muretto dei box, che però si trova a bordo.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI 458 ITALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Ferrari 458 Italia

Ferrari 458 Spider Rosso Scossa by Mec Design
Tuning

Ferrari 458 Spider Rosso Scossa by Mec Design

La supercar della Casa del Cavallino Rampante guadagna un nuovo kit estetico-aerodinamico decisamente originale e vistoso.

Ferrari 458 MM Speciale: una one-off esclusiva
Anteprime

Ferrari 458 MM Speciale: una one-off esclusiva

La Ferrari 458 MM Speciale è un esemplare unico realizzato dalla Casa di Maranello per un anonimo e facoltoso cliente britannico.

La Ferrari Camouflage di Lapo Elkann battuta all’asta
Curiosità

La Ferrari Camouflage di Lapo Elkann battuta all’asta

La Ferrari 458 Italia Camouflage di Lapo Elkann è stata venduta ad un’asta di beneficenza per la cifra record di un milione di euro.