Nuove Audi S1 e S1 Sportback al Salone di Ginevra

Audi svela immagini e caratteristiche tecniche di A1 e A1 Sportback, versioni sportive di A1 a trazione integrale quattro. Debutteranno in estate.

Nuove Audi S1 e S1 Sportback al Salone di Ginevra

di Francesco Giorgi

12 febbraio 2014

Audi svela immagini e caratteristiche tecniche di A1 e A1 Sportback, versioni sportive di A1 a trazione integrale quattro. Debutteranno in estate.

Audi il lancio di Audi S1 e S1 Sportback, ovvero le versioni high performance della più piccola di Ingolstadt, con trazione integrale quattro e motore 2.0 Tfsi. Secondo una radicata tradizione del marchio dei Quattro Anelli, anche Audi A1 avrà le sue corrispondenti declinazioni dedicate agli appassionati di elevate prestazioni. Audi S1 (tre porte) e S1 Sportback (cinque porte) saranno svelate in anteprima assoluta al Salone di Ginevra, in programma dal 6 al 16 marzo. Il debutto commerciale è fissato a partire da giugno, a prezzi – finora indicati da Audi per il mercato tedesco – che partiranno da 29.950 euro (Audi S1) e 30.800 euro (Audi S1 Sportback).

Per le nuove Audi S1 e S1 Sportback, svelate in queste ore nelle prime immagini ufficiali, il carattere comune è una diffusa aggressività già a livello di corpo vettura. Ad iniziare dai cerchi da 17″, che ospitano pneumatici da 215/40R17 e che “nascondono” dischi freno da 310 mm all’anteriore (a richiesta con pinze freno verniciate in rosso sui quattro dischi e indicazione “S1”), per proseguire con le peculiarità del pacchetto “S” già presente sugli altri modelli di Audi: paraurti anteriore dotato di prese d’aria di maggiori dimensioni, “minigonne” laterali sottoporta e, al posteriore, uno spoiler collocato sul lunotto e un [glossario:diffusore] inferiore, che “abbraccia” due nuove coppie di terminali di scarico cromati. Da segnalare, inoltre, la dotazione di serie che prevede fari xeno “plus”, fanaleria posteriore a Led con plastiche di nuovo disegno. In opzione, sarà possibile ordinare i cerchi da 18″ con pneumatici da 225/35 e il kit estetico “Quattro” che prevede lo [glossario:spoiler] posteriore di maggiori dimensioni.

Novità di carattere marcatamente sportivo anche per l’abitacolo, che si segnala per l’adozione di nuovi rivestimenti in tinta scura, volante sportivo a tre razze, pedaliera in alluminio, sedili sportivi (a richiesta saranno disponibili quelli anatomici con poggiatesta incorporato) e strumentazione rivisitata. In opzione, il pacchetto “Quattro” per l’interno prevede consolle centrale e gusci sedili in tinta rossa, gialla o nera, volante multifunzione rivestito in pelle.

A livello di impostazione powertrain, le nuove Audi S1 e Audi S1 Sportback vengono equipaggiate con il collaudato 2.0 Tfsi: è lo stesso che, seppure in edizione limitata, nel 2012 era stato montato a bordo di Audi A1 quattro, ma in questo caso la potenza è stata lievemente ribassata, con un accento in più sull’erogazione della coppia massima: ora, il 4 cilindri Tfsi di Audi S1 e S1 Sportback eroga 231 CV e 370 Nm. Questi i valori prestazionali indicati da Audi: velocità massima 250 km/h, accelerazione 0 – 100 km/h in 5,8 secondi (Audi S1) e 5,9 secondi (Audi S1 Sportback); consumi a ciclo medio annunciati dalla Casa: 7 – 7,1 litri per 100 km (a seconda della versione), 162 – 166 g/km di Co2. La trazione integrale quattro si avvale del sistema a frizione idraulica multidisco al retrotreno, e della gestione a differenziale elettronico con torque vectoring per la ripartizione della [glossario:coppia-motrice] alle ruote interne in curva. Nuovo, per S1 e S1 Sportback, il settaggio delle sospensioni (al posteriore debutterà un nuovo sistema multi-link), di carattere sportivo e regolabili con l’Audi Drive Select Adaptive Dynamic System.