Ferrari 458 Scuderia: si chiamerà Montecarlo?

La versione più performante della 458 Italia si avvicina al debutto. Secondo alcune indiscrezioni abbandonerà il nome storico “Scuderia”.

Ferrari 458 Scuderia: si chiamerà Montecarlo?

di Valerio Verdone

03 settembre 2012

La versione più performante della 458 Italia si avvicina al debutto. Secondo alcune indiscrezioni abbandonerà il nome storico “Scuderia”.

Dopo la splendida Ferrari 458 Spider, che abbiamo provato qualche settimana fa, sta per arrivare una nuova versione della sportiva a motore centrale “made in Maranello”, l’erede della 430 Scuderia tanto per intenderci. Una novità che fa fregare le mani agli appassionati, già conquistati dall’eccellente equilibrio dinamico e dalla linea filante della 458 Italia.

La Ferrari 458 Montecarlo – sembra questo il nome che andrà a contraddistinguere la versione più spinta della 458 Italia – avrà un motore potenziato di circa 50 CV per superare di slancio i 600 CV e arrivare alla ragguardevole soglia dei 620 CV. Inoltre, come spesso accade per i modelli più performanti del Cavallino Rampante, ci sarà un’ulteriore riduzione di peso, per rendere ancora più appagante l’esperienza di guida.

Al momento però, si tratta solo di voci, che destano attenzione tra gli addetti ai lavori e allietano le fantasie degli appassionati, ma ovviamente, considerando l’esperienza che abbiamo vissuto al volante della 458 Spider, ci aspettiamo un piacere di guida ancora superiore, se possibile, dall’erede della 430 Scuderia.

Il suo debutto, considerato che la 458 Italia ha fatto la sua apparizione nel 2009, non dovrebbe essere lontano.

No votes yet.
Please wait...