Che super Renault Mégane al Nurburgring!

Una serie di immagini mostrano una declinazione ancora più estrema della RS. Sarà una diretta concorrente della Ford Focus RS?

Che super Renault Mégane al Nurburgring!

Tutto su: Renault Mégane Coupé

di Francesco Giorgi

02 luglio 2010

Una serie di immagini mostrano una declinazione ancora più estrema della RS. Sarà una diretta concorrente della Ford Focus RS?

In questi giorni, sul circuito del Nurburgring è allo studio un modello evidentemente più cattivo della Renault Mégane RS, la declinazione estrema provata da Motori.it nelle scorse settimane e già entrata nel ruolo di anti Focus RS.

A quanto pare, i dirigenti di Renault Sport devono avere pensato che la piattaforma della Mégane RS potrebbe benissimo accogliere un upgrade di preparazione.

Il modello “spiato” sul circuito della Nordschleife evidenzia un nuovo paraurti anteriore, dalla forma più aggressiva e aerodinamica, dietro cui si intravede quello che potrebbe essere un radiatore o un intercooler maggiorato.

Ai due lati del paraurti sono evidenti quattro feritoie, sviluppate per una migliore aerazione dell‘impianto frenante che si suppone sia più grande rispetto a quello attualmente montato sulla RS.

Di lato è evidente evidenzia la linea più schiacciata: merito, si può ipotizzare a buon titolo, dei lavori di adeguamento all’assetto operati dalla Renault Sport.[!BANNER]

Quanto alla meccanica, non è trapelato nulla a livello ufficiale. Anche qui, possiamo formulare delle ipotesi. Se la potenza della Mégane RS è di 250 CV, questa “RS pompata” (o RS Evo, il nome naturalmente è fittizio) potrebbe sviluppare sui 270-275 CV, dunque circa il 10% di “cavalleria” in più.

Quanto basta, cioè, per garantirsi in diretta concorrenza con Focus RS, Audi S3, Seat Leon Cupra R, Volkswagen Golf TSI 4Motion oltre alla nostra Giulietta 1750 Quadrifoglio Verde, giusto per citarne alcune.