Peugeot

Peugeot nasce come marchio registrato nel 1897 in Francia.

La sua storia però iniziò anni prima, quando nel 1889 primi tricicli a motore realizzati da Armand Peugeot furono presentati all’Esposizione universale di Parigi. La prima auto prodotta sarà presentata l’anno successivo: la Peugeot Type 2 del 1890 ha quattro marce, 2 cavalli e raggiunge i 20 km/h.
Agli inizi del novecento il marchio Peugeot si afferma ottenendo diversi successi in ambito sportivo, come la vittoria alla 500 Miglia di Indianapolis nel 1913. Negli anni ’20 Peugeot si concentra sullo studio dei motori diesel, nel 1928 sporta la maggior parte della produzione a Sochaux nel 1929 presenta la Peugeot 201, primo modello ad utilizzare la denominazione a tre cifre a tutt’oggi utilizzata.
Dopo aver superato il periodo del conflitto mondiale, il marchio francese è pronto diventare uno dei produttori più importanti in Europa. Nel 1955 viene presentata la Peugeot 403, primo modello ad essere realizzato in collaborazione con Pininfarina, rinnovata nel corso degli anni con i modelli Peugeot 404 e Peugeot 504.
Nel 1976 Peugeot rivela il 90% del marchio concorrente Citroen, dando vita al gruppo PSA Peugeot-Citroen. Due anni dopo acquista le succursali Chrysler in Francia, Spagna e Gran Bretagna, entrando cosi in possesso dei marchi Simca, Talbot e Sunbeam-Rooters. Nello stesso anno avvia una joint-venture con Fiat, battezzata Sevel, per la produzione di veicoli commerciali.
Gli anni ’80 sono caratterizzati dalla produzione di modelli storici per il marchio di Sochaux. Nel 1983 nasce la Peugeot 205, prodotta anche in versione Peugeot 205 GTI, mentre con la Peugeot 405 lanciata nel 1987 conquista per la seconda volta il premio Auto dell’anno. Gli anni ’90 si aprono con la commercializzazione della Peugeot 106 e si chiudono nel 1998 con il lancio della Peugeot 206.
Il listino Peugeot si apre con la compatta citycar Peugeot 107, disponibile in versione tre e cinque porte. Solo 3 centimetri in più di lunghezza ma  motorizzazione esclusivamente elettrica per la Peugeot iOn, citycar 5 porte a zero emissioni. La gamma Peugeot continua con la Peugeot 206 Plus e con la Peugeot 207 commercializzata in versione berlina, station wagon, cabriolet e Peugeot 207 Plus.
Peugeot 208 è l’ultima erede della storica 205, mentre Peugeot 308 è disponibile nelle versioni berlina, station wagon e Peugeot 308 CC coupé cabriolet. Peugeot 508 risponde alla concorrenza delle berline tedesche premium ed è offerta anche in versione Peugeot 508 station wagon. Per chi cerca grande spazio a bordo ma dimensioni compatte sono disponibili i modelli Peugeot Bipper e Peugeot Partner, mentre entrando nel segmento dei multispazio troviamo Peugeot 5008 e Peugeot 807.
A chiudere l’offerta Peugeot troviamo la sportiva Peugeot RCZ, spinta da motorizzazioni benzina e diesel con potenze fino a 200 cavalli, il SUV Peugeot 4007 e la crossover Peugeot 3008. Oltre alle tradizionali versioni benzina e diesel è disponibile la Peugeot 3008 hybrid a trazione integrale.

Leggi tutto

Modelli