Lo spot Cadillac… con la Ferrari

Nel video dedicato alla coupé Cts-V la casa americana tira in ballo anche Maranello e la sua 458 Italia. Furba operazione di marketing?

Lo spot Cadillac... con la Ferrari

di Lorenzo Stracquadanio

05 settembre 2011

Nel video dedicato alla coupé Cts-V la casa americana tira in ballo anche Maranello e la sua 458 Italia. Furba operazione di marketing?

Cosa hanno in comune la Cadillac Cts-V coupé e la Ferrari 458 Italia? Poco o niente direbbero i più, visto che si tratta di due vetture completamente differenti per marchio, blasone, motori e prezzo. Non la pensano così evidentemente i capi del marketing Cadillac che nell’ultimo spot televisivo hanno accostato le due auto per via delle sospensioni magnetoreologiche, presenti come sulla Cts-V coupé anche sulla Rossa di Maranello.

Le immagini del resto attirano l’attenzione dello spettatore visto che in un video del marchio automobilistico americano è raro vedere all’inizio una Ferrari sfrecciare fra le curve di un circuito. L’aspetto curioso però è vedere la 458 Italia ripresa nello specchietto retrovisore della Cadillac, in testa a una molto ipotetica corsa a due.

Non è dato sapere se in Cadillac abbiano chiesto il permesso a Maranello di utilizzare immagini di una Ferrari nel proprio spot, ma è chiaro che l’idea è quella di accostare, seppure parzialmente, i due marchi. In questo caso inutile dire quali delle due case tragga maggior beneficio.