Peugeot 206+, il ritorno del Leone

La Casa francese rivitalizza il più grosso successo degli ultimi anni e lo affianca alla 207

Peugeot 206+, il ritorno del Leone

di Redazione

23 febbraio 2009

La Casa francese rivitalizza il più grosso successo degli ultimi anni e lo affianca alla 207

.

Se si stesse parlando di calcio, in casa Peugeot direbbero: “Squadra che vince, non si cambia”. Parlando, invece, di automobili, ma seguendo questa filosofia, la Casa francese ha pensato di recuperare il modello più di successo dagli anni ’90, la Peugeot 206, in predicato di essere sostituita progressivamente dalla 207.

Evidentemente al cuor (e alle strategie di mercato) non si comanda: un passo indietro, la 207 rimane, torna la 206 e si chiamerà 206+. Effettivamente, non si poteva ignorare un successo come quello della 206, che dal 1998 è stata prodotta in circa 6,5 milioni di esemplari.

La rivedremo a listino da fine marzo e anche se il suo prezzo non è stato ancora comunicato, la Casa assicura che sarà un prezzo “equo”, non perché sarà una vettura economica, ma perché sarà una vettura già collaudata e quindi meno costosa da produrre.

Prodotta per il mercato europeo nello stabilimento francese di Mulhouse, la 206+ sarà il modello della gamma Peugeot al quale sarà demandato il compito di attrarre nuovi clienti alla luce delle attuali condizioni del mercato. Ovviamente, il ritorno della 206 è accompagnato da un restyling: dalle prime immagini fornite dalla Casa francese spiccano i grandi fari anteriori che si allungano fin oltre la metà del frontale e una nuova griglia anteriore che conferiscono nuova personalità alla vettura. Nuovo anche il disegno dei gruppi ottici posteriori.

Anche gli interni, ovviamente, sono stati oggetto di ritocchi, mantenendo però l’impronta che ha fatto della 206 un successo. Scegliere la propria versione preferita della 206+ sarà abbastanza facile: tre le motorizzazioni previste, due a benzina e una diesel. Ecco dunque il piccolo 1.1 litri benzina da 60 CV che si affianca al più corposo 1.4 litri da 75 CV. Il diesel è un 1.4 litri HDi in grado di sviluppare 70 CV di potenza nonché di tenere sotto controllo anche le emissioni inquinanti: 110 gr/km di C02.

Con il ritorno della 206, Peugeot offre una gamma di medio-piccole fra l epiù complete: oltre alla 206+, infatti, la Casa francese manterrà a listino la 107, la 1007 e la 207, per offrire più scelta possibile agli acquirenti nella fascia di mercato in cui la Casa del Leone è più apprezzata.

No votes yet.
Please wait...