Ferrari 149M Project: in arrivo un nuovo modello

Potrebbe essere una rivisitazione della California con motore turbo.

Ferrari 149M Project: in arrivo un nuovo modello

di Valerio Verdone

03 febbraio 2014

Potrebbe essere una rivisitazione della California con motore turbo.

Se la sigla di progetto della Ferrari California è F149, allora l’indizio che l’anteprima mondiale in procinto di essere svelata il 12 febbraio, denominata 149M Project sia un’evoluzione della coupé-cabrio del Cavallino Rampante appare più che fondato.

Come è avvenuto in passato, la M indica che il modello è stato sottoposto a delle modifiche importanti, soprattutto alla meccanica, che non snaturano il concetto del modello originale. Anche se in questo caso l’operazione sembra essere molto più profonda rispetto ad un semplice restyling.

Infatti, sotto il cofano avverrà una vera e propria rivoluzione, sparirà il motore aspirato in favore di un propulsore sovralimentato sviluppato a partire dal validissimo V8 3.8 biturbo montato sulla Maserati Quattroporte.

Il turbo dovrebbe aiutare a contenere le emissioni inquinanti, contribuendo nello stesso tempo ad un incremento di prestazioni ed a una riduzione dei consumi. Si parla di una potenza stimata di 552 CV, un bel salto in avanti rispetto alla California attuale che eroga 490 CV.

Anche l’estetica verrà rivista in chiave moderna, e, i rumors in rete parlano d’influenze stilistiche da parte dell’ammiraglia della gamma, la conturbante ed elegante F12.

La vettura dovrebbe poi essere svelata al grande pubblico in occasione del Salone di Ginevra, conquistando di diritto le attenzioni del pubblico europeo che sarà presente alla kermesse elvetica.