Land Rover Discovery 2014: in arrivo a novembre

L’inarrestabile fuoristrada inglese si aggiorna senza sconvolgimenti, affinando l’estetica e migliorando le prestazioni del suo potente V6 diesel.

Land Rover Discovery 2014: in arrivo a novembre

Tutto su: Land Rover Discovery 4

di Francesco Donnici

03 settembre 2013

L’inarrestabile fuoristrada inglese si aggiorna senza sconvolgimenti, affinando l’estetica e migliorando le prestazioni del suo potente V6 diesel.

Land Rover aggiorna il modello Discovery con piccoli aggiornamenti estetici e alcuni dettagli tecnici che non cambiano l’essenza dell’inarrestabile e nello stesso confortevole fuoristrada britannico che verrà commercializzato nella versione 2014 a partire dal prossimo novembre.

>> Guarda le immagini ufficiali della Land Rover Discovery 2014

Esteticamente la vettura sfoggia un frontale modificato con l’adozione di un inedito fascione paraurti che ingloba una generosa feritoia e fari fendinebbia di nuovo disegno, mentre la nuova mascherina ristilizzata nel bordo e nei listelli  separa i proiettori anteriori che guadagnano un nuovo disegno dei fari LED e sul bordo del cofano compare il badge Discovery al posto di quello Land Rover. Tra le novità segnaliamo anche una nuova offerta di cerchi in lega, disponibili anche nella misura da 20 pollici se si opta per il ricco allestimento Black Design.

Sempre di primo livello risulta la dotazione di accessori dedicati al comfort e alla sicurezza in strada e fuoristrada: tra i vari dispositivi troviamo l’ormai immancabile sistema che controlla l’angolo cieco della vettura a cui si aggiunge il sensore di prossimità per le auto in sorpasso, mentre merita di essere sottolineato il tecnologico dispositivo Wade Sensing, capace di calcolare la profondità dei guadi durante la guida in fuoristrada. 

A bordo il comfort è assicurato da un sistema di climatizzazione multizona, dai sensori per il parcheggio (con telecamera optional), dai grandi sedili dotati di numerose funzioni elettriche e da un impianto audio di primo livello firmato Meridian, dotato di ben 8 altoparlanti e 380 watt di potenza, con connessione bluetooth per telefono e per ascoltare la musica in streaming, mentre i più esigenti potranno scegliere a pagamento la versione Meridian Surround System da 825 watt e 17 altoparlanti, capaci di trasformare l’abitacolo in una vera e propria sala concerti.

I quasi 5 metri di lunghezza (4.83 cm) e le oltre 3 tonnellate di peso del Discovery 2014 vengono mossi agilmente grazie al rinnovato diesel 3.0 litri SDV6, capace di sprigionare ben 256 CV e 600 Nm di coppia massima, contro i 249 CV della versione precedente, scaricati sulla trazione integrale tramite il [glossario:cambio-automatico] dotato di 8 rapporti. Nonostante l’aumento delle prestazioni, con questa unità la Discovery dichiara un consumo nel ciclo misto che scende dai precedenti 8.8 l/100km agli attuali 8l/100km, mentre le emissioni inquinanti di CO2 risultano di 213 g/km.