Toyota Verso 2013: sul mercato ad aprile

Toyota ha diffuso i dettagli ufficiali della nuova Verso, la monovolume media che arriverà sul mercato italiano ad aprile.

Toyota Verso 2013, immagini ufficiali

Altre foto »

Toyota ha presentato ufficialmente la nuova Toyota Verso, la monovolume di segmento C con cui la casa giapponese conta di rinforzare la propria posizione nei principali mercati europei.

La nuova Toyota Verso 2013 ha il vantaggio di essere stata progettata e costruita in Europa (nello stabilimento turco del gruppo), ponendosi quindi come un modello in grado di rispondere alle esigenze del pubblico del Vecchio Continente, un obiettivo che il costruttore si è posto d'altronde fin dal 2002, anno del lancio della prima generazione.

>> Guarda le immagini ufficiali della nuova Toyota Verso 2013

La linea della Verso è frutto della filosofia di design che Toyota ha chiamato "Under Priority" e si presenta rinnovata e decisamente moderna, pur non abbandonando del tutto il legame con la tradizione che sfocia in tratti "rassicuranti", mai arditi o eccessivamente fuori dagli schemi.

In questo modo la vettura tiene fede alla continuità con il passato che è da sempre uno dei punti fermi della produzione Toyota. Al centro europeo del design del gruppo giapponese si è provveduto a sostituire ben 470 componenti rispetto alla precedente Verso, di cui il 60% legati all'aspetto e quindi immediatamente percepibili dall'osservatore.

Gli interni puntano su flessibilità e versatilità, a partire dello stile della plancia che Toyota definisce "Smart Wave Dynamism" ed è pensato per favorire l'ergonomia dei comandi. L'abitacolo vanta inoltre nuovi rivestimenti e materiali morbidi come il Satin Black usato anche per le finiture delle maniglie interne, così da aumentare la qualità percepita a bordo.

La pelle Nappa è usata per il rivestimento del volante, mentre delle cromature arricchiscono i bordi della strumentazione, le bocchette di ventilazione e la base del cambio. Chi ama invece gli abitacoli luminosi apprezzerà la presenza del tetto panoramico Skyview.

Rispetto alla Toyota Verso in commercio, la nuova arrivata è più lunga di 20 millimetri, ma mantiene invariato il passo pur assicurando uno spazio a bordo maggiorato, tanto che tra la prima e la seconda fila di sedili ci sono 97 centimetri e mezzo.

Il sistema di sedili Easy Flat consente di scegliere fino a 32 configurazioni diverse, compresa la soluzione con posti singoli sulla seconda e sulla terza fila, peraltro ripiegabili senza la necessità di rimuovere i poggiatesta. La capacità di carico è di 155 litri, ma arriva a 440 litri con il ripiegamento dei posti della terza fila.

La nuova Toyota Verso offre dei miglioramenti tecnici che vanno dalla revisione delle sospensioni fino allo sterzo, ora più reattivo e preciso, ma non disdegna un affinamento aerodinamico che aiuta a contenere consumi ed emissioni.

L'offerta motoristica comprende quattro diverse opzioni equamente divise tra benzina e diesel. Tra questi ultimi si fa notare il nuovo turbodiesel 2.0 D-4D, un'unità in grado di erogare 124 cavalli e di consumare 4,9 l/100 km, con emissioni dichiarate di 129 g/km. L'altro motore a gasolio è invece il potente 2.2 D-CAT da 150 cavalli abbinato a un cambio automatico a sei velocità.

L'offerta a benzina comprende invece due unità Valvematic entrambe accoppiate a un cambio manuale a sei rapporti, lasciando ai clienti la possibilità di optare tra il 1.6 da 132 cavalli e il 1.8 da 147 cavalli, con quest'ultimo associabile, a richiesta, al cambio automatico Multidrive. Per tutti i motori in gamma ci sono comunque i vantaggi della tecnologia Toyota Optimal Drive.

L'offerta della Toyota Verso 2013 si compone di tre allestimenti: Verso, Active e Style. Già dalla versione base la dotazione comprende i fendinebbia anteriori, la funzione di illuminazione Follow Me Home e gli indicatori di direzione integrali per i nuovi retrovisori elettrici riscaldati.

Salendo si trovano di serie il sistema di ripiegamento elettrico dei retrovisori, i contorni della targa anteriore in vernice 'Piano Black', la cromatura per i bordi della griglia inferiore e per il contorno dei fendinebbia, i cerchi in lega da 16 pollici, il sedile del passeggero regolabile in altezza, il controllo della velocità di crociera e il sistema Toyota Touch & Go con telecamera posteriore che integra un'interfaccia touchscreen da 6,1 pollici, radio con lettore CD ed MP3, connettività Bluetooth con funzione streaming e connettore USB.

Chi vuole il massimo può invece puntare sull'allestimento Style, che include i sensori per il funzionamento automatico dei fari e dei tergicristalli, oltre al dispositivo di offuscamento automatico del retrovisore interno. Di serie ci sono anche il tetto panoramico Skyview, i cerchi in lega da 17 pollici e i fari con Scarica ad Alta Intensità (HID) con luci di marcia diurna a LED integrali.

Il listino della Toyota Verso sarà reso noto in concomitanza con il lancio commerciale fissato per aprile. Il costruttore giapponese prevede di vendere circa 50.000 unità della nuova monovolume entro il 2013.

Se vuoi aggiornamenti su TOYOTA VERSO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 22 gennaio 2013

Altro su Toyota Verso

Toyota Verso 1.6 D-4D: la prova su strada
Prove su strada

Toyota Verso 1.6 D-4D: la prova su strada

La comodità dei 7 posti si sposa con il nuovo propulsore 1.6 diesel dai consumi ridotti.

Nuova Toyota Verso 2014: prezzi da 19.900 euro in offerta lancio
Ultimi arrivi

Toyota Verso 2014: prezzi da 19.900 euro

La nuova gamma 2014 della Toyota Verso rende la MPV giapponese molto più competitiva sul mercato grazie al nuovo 1.6 D-4D

Toyota Verso 2.0 D-4D: la prova su strada
Prove su strada

Toyota Verso 2.0 D-4D: la prova su strada

Rinnovata nella linea, la Toyota Verso 2.0 D-4D vanta una versatilità da primato.