Mercedes-Benz Classe SLK

Mercedes Classe SLK, il listino prezzi della roadster – Motori.it

No votes yet.
Please wait...

La Mercedes SLK coniuga il piacere di guida con la purezza estetica.

Il frontale è aggressivo con linee marcate e possenti e le fiancate slanciate si raccordano alla coda brevilinea. Se gli esterni spiccano per il dinamismo, gli interni si notano per la sportiva eleganza e per i materiali esclusivi accuratamente selezionati e coordinati.

All’interno sono numerosi i richiami al mondo delle corse, come il volante multifunzione a tre razze rivestito in pelle Nappa, appiattito nella parte inferiore, e i sedili sportivi con poggiatesta integrati. Le superfici metalliche cromate e la console centrale in alluminio spazzolato sottolineano il carattere sportivo della vettura. Durante i viaggi notturni gli inserti, i braccioli e le tasche portaoggetti delle porte sono messi in risalto da fibre ottiche, così come elegantemente illuminata è la console centrale. Il tetto metallico scompare elettricamente in soli 20 secondi e trasforma la Classe SLK in una cabrio sportiva.

Diversi sistemi di assistenza elettronica possono contribuire ad una guida rilassata, supportando il guidatore durante la marcia o le manovre più impegnative. L’Attention Assist, ad esempio, si rivela particolarmente utile nei viaggi più lunghi e in quelli notturni, avvertendo il guidatore dei segni di crescente disattenzione e affaticamento, mentre il sistema di ausilio al parcheggio Parktronic, con Active Parktronic, aiuta il guidatore nella ricerca di uno spazio per parcheggiare e facilita le manovre con indicazioni di sterzata concrete. I motori della nuova Classe SLK offrono un piacere di guida assoluto.

I propulsori a benzina, sia a 4 che a 6  che a 8 cilindri, sono all’avanguardia della tecnica e grazie al sistema BlueEfficiency, coniugano la silenziosità con i bassi consumi, assicurando contemporaneamente il massimo dell’agilità. Le massime prestazioni sono assicurate dal motore AMG V8 da 5,5 litri: 310 kW di potenza e 540 Nm di coppia, disponibili già ai bassi regimi. E’ disponibile anche una versione diesel da 2,1 litri con turbocompressore a doppio stadio. I suoi consumi sono straordinariamente bassi per la categoria, compresi fra solo 4,9 e 5,0 litri nel ciclo combinato con emissioni di CO2 pari a 128 –132 g/km, e prestazioni tipiche di un’auto sportiva: l’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede solo 6,7 secondi.

Leggi tutto