Nuova Audi TT: ecco cosa è cambiato

Sarà in vendita a luglio. Nuovo 2.0 TFSI da 211 CV: si annuncia più potente e parsimonioso. Leggero restyling al corpo vettura

Nuova Audi TT: ecco cosa è cambiato

di Francesco Giorgi

06 maggio 2010

Sarà in vendita a luglio. Nuovo 2.0 TFSI da 211 CV: si annuncia più potente e parsimonioso. Leggero restyling al corpo vettura

A un mese dal debutto al Salone di Lipsia, Audi ha comunicato che è disponibile su pre-ordinazione la nuova TT, restyling della fortunata coupé il cui ingresso nei listini è previsto per luglio.

A livello estetico, è stato modificato il paraurti anteriore, ora più pronunciato e che aumenta di 2 cm la lunghezza della vettura e dalle prese d’aria più ampie. Nuove cornici cromate per i fendinebbia e, sempre nella parte frontale, è stata ridisegnata la griglia a singolo elemento e in tinta nero lucido.

Dietro sono state aumentate le dimensioni del “diffusore”, e rivisto il disegno dei riflettori cilindrici all’interno dei gruppi ottici. Nuovi anche i cerchi in lega da 17″ con disegno a cinque razze a V (non disponibili per la 1.8). Nella gamma della coupé 2+2 debutterà il nuovo 2.0 TFSI da 211 CV , in sostituzione del 2.0 TFSI da 200 CV, e sarà caratterizzato da prestazioni più elevate.

La velocità massima aumenta da 240 a 245 km/h; l’accelerazione da 0 a 100 km/h è più rapida di mezzo secondo (scende da 6,6 a 6,1 secondi). Migliora pure il consumo: circa 6,6 litri per 100 km a ciclo medio. A questo motore (di matrice Volkswagen, come l’unità precedente) può essere abbinato il cambio S Tronic e la trazione integrale permanente Quattro (in questa configurazione, il passaggio da 0 a 100 richiede 5,6 secondi). Fra le novità tecniche, da rimarcare il sistema di recupero dell’energia in frenata.[!BANNER]

All’interno, interessante il nuovo trattamento per la selleria in pelle che impedisce ai sedili di superare i 20°C con la vettura al sole. Sono state aggiunte applicazioni in alluminio al volante, alla consolle centrale e ai rivestimenti delle porte. Nuove rifiniture in tinta nero brillante per gli anelli, le cornici e le bordature, e inedita modanatura sul cassetto portaoggetti, in alluminio spazzolato grigio.

La proposta Audi per la nuova TT si articolerà, oltre che sulla versione “base”, anche sulle configurazioni Advanced (con luci adattive, pack look ai proiettori, fanaleria anteriore Xeno plus, predisposizione per iPod, luci diurne a Led e impianto lavafari, impianto stereo Radio Concert con MP3 e presa AUX e volante multifunzione) e Advanced Plus (che, oltre alla dotazione precedente, offre il regolatore di velocità, sedili e rivestimenti delle porte in pelle Valletta e sistema di ausilio posteriore per il parcheggio).

In arrivo, per il prossimo autunno, un nuovo cambio S Tronic a sette rapporti che sarà utilizzato sulle TTRS 2.5 TFSI Quattro, Coupé e Roadster. La gamma delle versioni della TT comprenderà, oltre che la 2.0 TFSI 211 CV e 2.5 TFSI 340 CV, anche la TT 1.8 TFSI da 160 CV, 2.0 TFSI 272 CV Quattro, 2.0 TDI 170 CV Quattro. La Audi TT restyling sarà in vendita a luglio.