Lexus LS 2013, nuove immagini e dettagli ufficiali

L’ammiraglia della Casa nipponica si appresta a sbarcare sul mercato europeo lanciando l’ennesima sfida alle tedesche.

Lexus LS 3013: nuove immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo il lancio avvenuto sul mercato giapponese, la nuova Lexus LS si prepara a conquistare il mercato europeo proponendosi come valida alternativa alle ammiraglie tedesche come Audi A8, Mercedes Classe S e Bmw Serie 7. Nei suoi 23 anni di storia, l'ammiraglia della Casa giapponese è stata realizzata in ben quattro serie e prodotta in 730.000 unità. Nel corso del tempo la LS è cresciuta - sia a livello di dimensioni, nella tecnica e nelle prestazioni - e si è evoluta con i tempi, eppure è riuscita a rimanere fedele alle sue quattro caratteristiche chiave: stile sobrio ed elegante, elevati livelli di qualità dei materiali utilizzati, tecnologia all'avanguardia e massimo piacere di guida.

Esterni: Design filante e frontale minaccioso

Esteticamente, la nuova ammiraglia targata Lexus si presenta con un frontale più sportivo, quasi aggressivo che si distingue per la generosa mascherina anteriore delimitata da sei lati cromati che nella variante sportiva F Sport guadagna prese d'aria maggiorate e fendinebbia di diverso disegno. I proiettori full-LED a forma di freccia si protraggono fino ai lati della vettura, mentre la fiancata, allo stesso tempo filante e muscolosa, dissimula gli oltre cinque metri della vettura.  Particolarmente imponente risulta la vista posteriore, con i grandi proiettori a forma di "L" che dominano il terzo volume e  i due scarichi laterali dalla forma quadrangolare che donano un ulteriore senso di sportività.

Abitacolo: Lusso e tecnologia da Business Class

L'ambiente interno della nova LS è il non plus ultra del lusso che si fonde con la più alta tecnologia giapponese.  L'abitacolo è un tripudio di pelli pregiate e legni rari, ad esempio  si può optare tra ben 5 colori d'interni, 4 tipi di legno differenti, mentre per la variante  F-Sport sfoggia un abbinamento dai connotati sportivi caratterizzato dall'abbinamento alluminio-Alcantara. La plancia è dominata dalla grande consolle centrale che si divide a sua volta in due parti: la zona superiore sfoggia il grande display multifunzionale da 12,3 pollici, da cui è possibili controllare le numerosissime funzioni dell'auto, mentre la parte inferiore e stata dedicata ai comandi di quest'ultimo. Anche la strumentazione è stata completamente rinnovata , portando in dote nuovi strumenti analogici sempre chiari e leggibili e un ulteriore schermo TFT da 5,8 pollici. La zona posteriore dell'abitacolo risulta degna di un ambiente da "business class", con il divano riscaldabile, completamente regolabile elettricamente (permette addirittura di stendere le gambe come se si fosse su un lettino) e dotato di funzione massaggio.

Sicurezza: occhio elettronico e assistenza alla guida

Come da tradizione per il marchio giapponese, un posto di rilievo viene riservato alla sicurezza attiva e passiva degli occupanti. Tra i numerosi accessori dedicati alla sicurezza troviamo i sofisticati abbaglianti Attivi (AHS), il sistema Blind Spot Monitor (BSM), che permette di eliminare gli angoli ciechi della vettura, troviamo anche il dispositivo Advanced Pre-Crash Safety (A-PCS), che aiuta ad evitare qualsiasi collisione grazie al  calcolo del radar a onde millimetriche, ai proiettori  a raggi infrarossi e alla telecamera stereoscopica.

Meccanica: ibrido o benzina

La gamma dei propulsori comprende la versione V8 4.6 litri che equipaggia la LS 460 e la variante ibrida dedicata alla LS 600h. Il V8 4.6 litri è dotato di fasatura variabile e di un nuovo sistema di aspirazione delle valvole. Questa unità  dispone di 387 CV (370 CV nella versione AWD)e di una coppia massima pari a 493 Nm, entrambi gestiti da un cambio automatico ad otto rapporti. Le performance della LS460 possono essere riassunta in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h. La LS 600h, sfrutta uno schema ibrido caratterizzato dall'utilizzo del V8 5.0 litri da quasi 400 Cv abbinati ad un'unità elettrica da 165 CV. LA combinazione di questi due propulsori permette uno scatto da 0 a 100 km/h di 6,1 secondi (250 km/h velocità massima autolimitata), a fronte di consumi ed emissioni inquinanti nel ciclo misto rispettivamente pari a 8,6 l/100km e 99g /km di CO2.

Se vuoi aggiornamenti su LEXUS LS 600H inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 22 novembre 2012

Altro su Lexus LS 600h

Lexus LS600 Hybrid 2013
Anteprime

Lexus LS600 Hybrid 2013

La nuova Lexus LS600 Hybrid 2013 si presenta come il veicolo V8 full hybrid più potente al mondo grazie ai suoi 445 CV.

Lexus LS 600h L Landaulet: l
Curiosità

Lexus LS 600h L Landaulet: l'ibrida dei re

Sarà una Lexus LS 600h L Landaulet full hybrid a portare all'altare il Principe Alberto di Monaco e la sposa Charlene Wittstock.

Una Lexus LS 600h per il principe Alberto di Monaco
Curiosità

Una Lexus LS 600h per il principe Alberto di Monaco

In occasione del matrimonio fra il principe Albero II di Monaco e Charlene Wittstock, verrà utilizzata l’ammiraglia ibrida Lexus LS600h.