Opel Junior: tra due anni la piccola di Casa

Definite le linee guida. Nome provvisorio Junior. Si basa sulla concrept Trixx del 2004. Anche elettrica, e rivale di Up!, iQ e "nuova Topolino"

Una vettura di piccole dimensioni, adatta alla mobilità urbana, che sarà sviluppata e costruita in Germania, e dalla piattaforma già predisposta a essere equipaggiata di batterie al litio che ne alimenteranno una versione elettrica.

Ecco le linee guida comunicate in questi giorni da Nick Reilly, amministratore delegato Opel, in merito alla citycar che il marchio tedesco farà debuttare nel 2013.

Nei mesi scorsi, la realizzazione di questo modello era stata ostacolata dai vertici di General Motors, perché si credeva che il progetto potesse creare un problema per le citycar Chevrolet (e per le vendite della Spark in particolare).

L'allarme però sembra rientrato, anche perché la citycar si collocherà in una fascia ancora inferiore rispetto alla piccola Chevrolet. E, anche se per avere delle immagini in anteprima bisognerà attendere ancora, sono stati resi noti gli ingredienti-base della Junior (questo il nome in codice scelto da Opel).

La base di partenza, a meno di modifiche in corso d'opera, è la concept a "tre posti più uno" Trixx, che venne esposta al Salone di Ginevra 2004, e che rappresenta il prototipo di una vettura da collocare, come dimensioni e prezzo, al di sotto della Agila, in modo da andare a infastidire la Ford Ka, la futura Volkswagen Up!, la Smart fortwo, la Toyota iQ e la futura Fiat Topolino.

Per lo sviluppo e la realizzazione della Junior, è già stato individuato il sito di produzione, a Eisenach, in Turingia. Per l'adeguamento delle linee di montaggio e il via alla produzione, sono stati stanziati 90 milioni di euro. Il progetto Junior darà lavoro a 1.600 persone. Contestualmente, sarà spostato l'allestimento della Corsa, a Saragozza, dove già viene assemblata una parte della compatta di Russelsheim.

Se vuoi aggiornamenti su OPEL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 settembre 2010

Altro su Opel

Opel Insignia Sports Tourer 2017: il debutto al Salone di Ginevra
Anteprime

Opel Insignia Sports Tourer 2017: il debutto al Salone di Ginevra

Opel svela immagini, equipaggiamenti e caratteristiche tecniche della nuova Insignia Sports Tourer, che sarà ordinabile già dal 7 marzo.

Opel Vivaro Sport: prezzi da 26.580 euro
Aziendali

Opel Vivaro Sport: prezzi da 26.580 euro

Partono le ordinazioni in Italia dove è disponibile con il 1.6 CDTI da 125 CV e 145 CV.

Opel Mokka X 1.6 CDTI Innovation 4x2 136 CV: la prova su strada
Prove su strada

Opel Mokka X 1.6 CDTI Innovation 4x2 136 CV: la prova su strada

Nuovo frontale e tanta tecnologia per la Mokka X, che sorprende anche per una manegevolezza di guida su ogni percorso.