Concorso d’Eleganza di Pebble Beach: cancellato per l’emergenza Coronavirus

Un altro big event dichiara bandiera bianca: l’edizione numero 70 della rassegna di mezza estate californiana si terrà a ferragosto del prossimo anno.

C’era da aspettarselo: al sentore, che era nell’aria, ecco l’ufficialità. A causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, ed anche in ordine all’incertezza per il futuro, l’edizione 2020 del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach è stata annullata. I riflettori del comparto internazionale delle auto storiche di grande prestigio – del quale la tradizionale rassegna californiana di mezza estate rappresenta, da decenni, uno degli eventi di primo piano – dovranno essere orientati al prossimo anno. Pebble Beach tornerà in cartellone per il 15 agosto 2021. Quando, cioè, si spera che la pandemia da coronavirus avrà esaurito la propria drammaticità.

Molti dei partecipanti si stavano già organizzando

La notizia giunge, rivelano gli organizzatori dell’evento, proprio mentre diversi “big” (collezionisti, proprietari, restauratori) erano in procinto di organizzare la propria spedizione alla volta della località della West Coast. “Molti dei concorrenti che avevano deciso di prendere parte all’edizione 2020 hanno lavorato per anni con l’unico obiettivo di essere presenti: questo avrebbe dovuto essere il loro momento – dichiara Sandra Button, presidente del Comitato organizzatore, in una nota nella quale viene dato il colpo di spugna a Pebble Beach 2020 – Alcuni concorrenti esteri stavano preparandosi ad organizzare la propria spedizione in nave e in aereo, così come molti dei nostri giudici internazionali”. “A tutti loro, come ai nostri aficionados di lunga data, va il nostro ringraziamento per avere avuto l’intenzione di animare ancora una volta il ‘Concours’ e di contribuire così alle iniziative benefiche legate alla manifestazione: tutti stanno comunque esprimendoci sostegno e volontà di essere presenti alla prossima edizione, a prescindere dalla nuova data di effettuazione”.

Appuntamento a Ferragosto 2021

Come accennato, Pebble Beach 2021 è già stata inserita in calendario: l’edizione numero 70 del big event dedicato al motorismo d’epoca “d’élite” si terrà domenica 15 agosto 2021. Ciò anche in virtù del fatto che l’iter di selezione delle vetture ammesse al Concorso d’Eleganza 2020, che non si svolgerà, era stato recentemente completato, ed a ciascuno dei partecipanti già notificata l’accettazione. Il “disco verde” da parte degli organizzatori fa riferimento alla settantesima edizione del Concorso d’Eleganza: dunque, l’appuntamento è fissato per il 2021. La stessa cosa riguarda tutti i biglietti nel frattempo acquistati, che avranno valore per l’edizione del prossimo anno. Quanti non possano essere presenti a Pebble Beach 2021, possono richiedere il rimborso del ticket via mail, all’indirizzo info@pebblebeachconcours.net.

La salute di tutti ha la (ovvia) precedenza

Per il prossimo anno, il programma che avrebbe dovuto animare Pebble Beach 2020 è stato confermato: un’esposizione delle vetture elette “Best in Show” nelle passate edizioni della rassegna e che hanno via via animato la passerella di Stillwater Cove, e categorie “a tema” speciali incentrate su Carrozzeria Pininfarina, Porsche 917, Talbot-Lago Grand Sport, Miller Racing, Iso, Early Electrics (ovvero le auto elettriche nell’epoca di primo sviluppo del motorismo) e Carrera Panamericana. “Pebble Beach ha, fin dalla prima edizione del 1950, ospitato il Concorso d’Eleganza: non vediamo l’ora di giungere al taglio del nastro dell’edizione 2021 – dichiara William L. Perocchi, amministratore delegato di Pebble Beach Company – L’evento, oltre a celebrare grandi autovetture, è di aiuto a molte persone bisognose. Tuttavia, la salute di tutti e la sicurezza di quanti, partecipanti, organizzatori, giudici e tecnici, sono coinvolti in prima persona nel Concorso d’Eleganza, hanno la massima priorità. Per questo, abbiamo deciso di annullare la manifestazione”. “Siamo consapevoli che la nostra decisione abbia deluso molti appassionati, tuttavia riteniamo che si tratti di una scelta inevitabile e appropriata”.

Ecco i principali eventi internazionali rinviati

La notizia della cancellazione di Pebble Beach 2020 – o meglio: del suo spostamento al 2021 – si somma a tutti gli altri eventi di primo piano i cui rispettivi organizzatori hanno giocoforza dovuto provvedere ad un rinvio. Per restare oltreoceano, la 500 Miglia di Indianapolis, in programma per il 24 maggio, è stata spostata al 23 agosto 2020 (rimandate, quindi, anche le giornate preliminari: le prove libere, il “Fast-Friday”, le qualifiche – che avranno luogo nei giorni di Ferragosto -, così come il tradizionale Pit Stop Challenge e le successive sessioni di prova). Al di qua dell’Atlantico, la F1 è attesa al via il 5 luglio (GP di Austria); la 24 Ore di Le Mans è in calendario per sabato 19 e domenica 20 settembre 2020 (sarebbe il secondo rinvio storico in data autunnale per la Maratona della Sarthe: una prima volta avvenne nel 1968, a causa del “Maggio francese”); il WRC potrebbe – il condizionale è d’obbligo – ripartire in estate, con il Safari Rally (Kenya) in programma dal 16 al 19 luglio e, successivamente, con il Neste Rally Finland (6-9 agosto): tutto sta a vedere come evolverà l’emergenza sanitaria nei due Paesi.

Per restare in tema grandi eventi di auto storiche, la Mille Miglia 2020, in origine fissata dal 13 al 16 maggio, si disputerà fra giovedì 22 e domenica 25 ottobre (invariato il percorso della manifestazione, su quattro tappe: Brescia-Milano Marittima, Cervia-Roma, Roma-Parma, Parma-Brescia). Anche il Concorso d’Eleganza Villa d’Este – manifestazione alla quale Pebble Beach si ispira nella filosofia concettuale – è stato spostato: dalla tradizionale collocazione di metà primavera (22-24 maggio le date originarie), l’edizione 2020 della rassegna lariana si svolgerà venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 ottobre. Non è invece certa la data di effettuazione del Goodwood Festival of Speed 2020: la kermesse del Sussex, in programma dal 9 al 12 luglio, è stata rinviata, potrebbe svolgersi alla fine dell’estate oppure all’inizio del prossimo autunno.

Ferrari 250 Testarossa 0666 TR a Pebble Beach Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Osservatorio Mobilità e Sicurezza Continental 2020

Altri contenuti