I migliori 5 SUV economici a confronto

Francesco Giorgi
29 Aprile 2022
Migliori 5 SUV economici

I modelli di SUV più economici nel segmento compact e small con prezzi di partenza fino a 25.000 euro.

Insieme ai fuoristrada, superano in Italia il 50% delle vendite globali. Sono i SUV e i Crossover, veicoli da sempre apprezzati per una versatilità di impiego frutto del loro ruolo “bridge” fra le auto Station Wagon e gli offroad. Le proposte “a ruote alte”, del resto, sono abbondanti: gli Sport Utility si propongono a tutte le tasche e rispondono a qualsiasi esigenza, in virtù di un ventaglio di modelli che coprono pressoché tutti i segmenti.

Mercato auto Italia: a marzo -29,7%, ecco le auto più vendute

Ecco una carrellata di alcune delle più interessanti proposte per prezzo di vendita: abbiamo scelto una rappresentanza dei modelli più significativi proposti sul mercato fino a 25.000 euro (prezzo base), tenuto conto del fatto che sono questi i segmenti che nel nostro Paese riscuotono il maggiore gradimento.

Dacia Duster

 

Recentemente aggiornato attraverso un attento restyling che adotta i più recenti dettami stilistici del marchio romeno che fa parte di Renault Groupe, il popolarissimo C-SUV assemblato a Tangeri e venduto dal 2010 in oltre due milioni di esemplari in 44 Paesi del mondo (Italia compresa, dove si attesta ai vertici del proprio segmento: più di 260.000 le unità consegnate sul nostro mercato) è ai “piani alti” nella Top Ten di vendite.

Se a ciò si aggiungono le ben note doti di robustezza, dotazioni adeguate alle esigenze familiari e di viaggio ed ampie possibilità di impiego, ecco spiegati i motivi del suo successo. In 4,3 m di lunghezza ospita comodamente cinque persone, il bagagliaio arriva a 470 litri e può ampliarsi fino a quasi 1.500 litri, e possiede una buona altezza libera da terra, il che la rende adatta alle piccole escursioni al di fuori dell’asfalto.

Le finiture e gli equipaggiamenti sono buoni in rapporto agli importi di vendita: si tratta, in effetti, della filosofia “low budget” che dacia adotta da sempre. La gamma si articola su versioni turbodiesel (che offre anche la trazione integrale: un valore aggiunto alle sue doti di grande stradista), 1.0 e 1.3 benzina, e 1.0 TCe Eco-G bifuel benzina-GPL. Gli allestimenti sono cinque: Essential, Comfort, Prestige, Prestige Up e – ultimo arrivato in ordine di tempo – Extreme, che si caratterizza per un’allure simpaticamente sportiva e che strizza l’occhio ad una fascia di clientela ancora più giovane e dinamica.

Prezzi Versioni benzina

  • Duster 1.0 TCe Access: 13.850 euro;
  • Duster 1.0 TCe Essential: 15.850 euro;
  • Duster 1.0 TCe Comfort: 17.650 euro;
  • Duster 1.0 TCe Prestige: 18.550 euro;
  • Duster 1.3 TCe Prestige: 23.050 euro;
  • Duster 1.3 TCe Extreme: 23.750 euro.

Prezzi Versioni turbodiesel

  • Duster 1.5 BluedCi Essential: 17.600 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Comfort: 19.400 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Prestige: 20.300 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Prestige Up: 20.800 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Extreme: 21.000 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Comfort 4×4: 21.600 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Prestige 4×4: 22.500 euro;
  • Duster 1.5 BluedCi Extreme 4×4: 23.200 euro.

Prezzi Versioni GPL

  • Duster 1.0 TCe Eco-G Access: 14.450 euro;
  • Duster 1.0 TCe Eco-G Essential: 16.450 euro;
  • Duster 1.0 TCe Eco-G Comfort: 18.250 euro;
  • Duster 1.0 TCe Eco-G Prestige: 19.150 euro;
  • Duster 1.0 TCe Eco-G Prestige Up: 19.450 euro;
  • Duster 1.0 TCe Eco-G Extreme: 19.850 euro.

DR 5.0

dr_5.0_turbo_dct

L’interessante SUV “low budget” di fascia compact è stato, a fine 2020, arricchito in gamma con l’arrivo della versione turbo e con cambio automatico: un “boost” in più in termini di potenza massima (150 CV contro 116 CV erogati dalla declinazione 1.5 aspirata), che strizza l’occhio – senza pesare troppo sul portafoglio – agli utenti in cerca di un veicolo versatile e dalla dotazione piuttosto “ricca”. Di serie ci sono, fra gli altri: strumentazione con schermo Lcd da 7” configurabile in tre visualizzazioni grafiche (Dynamic, Fantasy, Passionate), modulo infotainment con display da 9” compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Mirroring Screen, finestratura posteriore oscurata, fanaleria posteriore 3D, funzione Follow Me Home, rivestimenti interni in ecopelle, volante multifunzione provvisto di comandi integrati per Cruise Control, limitatore di velocità e le altre funzioni del computer di bordo, sedile lato guida multiregolazione a comando elettrico, sensori di parcheggio e videocamera posteriore utile nelle fasi di manovra, climatizzatore, tetto apribile a comando elettrico, e sistema Keyless. La capienza del bagagliaio è adeguata alle esigenze della clientela-tipo: da 340 nel normale assetto di marcia a 1.100 litri a sedili posteriori (frazionabili nello schema 40:60) completamente abbattuti.

DR 5.0 1.5 116 CV: 20.900 euro.

  • Versione bifuel benzina-GPL
  • DR 5.0 1.5 Bifuel 114 CV: 21.900 euro.

Hyundai Kona

Una linea che strizza l’occhio ad un certo dinamismo (caratteristica affinata con il restyling 2021) e dall’allure simpaticamente sportiva: la compact-crossover coreana esprime una marcata personalità. Lo stile non è tuttavia l’unica qualità di Hyundai Kona: numerosi vani portaoggetti, una posizione di guida ottimale, comandi a portata di mano, una capienza del bagagliaio adeguata alle esigenze familiari ed un ampio “capitolato” di sistemi di ausilio attivo alla guida già nella versione di accesso alla gamma sono argomenti in grado di convincere l’utente.

In più, la lineup è fatta per tutti i gusti: benzina, mild-hybrid benzina e turbodiesel, 100% elettrica e Full-hybrid. In questo caso, Hyundai Kona HEV viene equipaggiata con l’unità motrice benzina 1.6 da 105 CV abbinata ad un motore elettrico da 43,5 CV, a sua volta alimentato da una batteria da 1,56 kWh. La potenza complessiva è 141 CV, per 265 Nm di coppia massima. La trasmissione (trazione anteriore) si avvale di un cambio DCT a sei rapporti. Tre gli allestimenti: X Tech, X Line ed X Class.

Prezzi Versioni a benzina

  • Kona 1.0 T-GDi XTech: 22.250 euro;
  • Kona 1.0 T-GDi XLine: 23.950 euro;
  • Kona 1.0 T-GDi N Line: 25.150 euro;
  • Kona 2.0 T-GDi N Performance DCT: 42.500 euro.

Prezzi Versioni benzina mild-hybrid

  • Kona 1.0 T-GDi Hybrid XTech: 23.600 euro;
  • Kona 1.0 T-GDi Hybrid XLine: 25.300 euro;
  • Kona 1.0 T-GDi Hybrid N-Line: 26.500 euro.

Prezzi Versioni turbodiesel mild-hybrid

  • Kona 1.6 CRDi Hybrid XTech: 25.400 euro;
  • Kona 1.6 CRDi Hybrid XLine: 27.100 euro;
  • Kona 1.6 CRDi Hybrid N Line: 28.300 euro;
  • Kona 1.6 CRDi Hybrid XLine DCT: 28.350 euro;
  • Kona 1.6 CRDi Hybrid N Line DCT: 30.150 euro;
  • Kona 1.6 CRDi Hybrid XLine 4WD DCT: 30.650 euro;
  • Kona 1.6 CRDi Hybrid N Line 4WD DCT: 31.850 euro.

Prezzi Versioni Full Hybrid

  • Kona 1.6 GDi HEV Xtech DCT: 27.400 euro;
  • Kona 1.6 GDi HEV XLine DCT: 29.200 euro;
  • Kona 1.6 GDi HEV XClass DCT: 33.000 euro.

Prezzi Versioni elettriche

  • Kona EV 39 kWh XTech City: 36.100 euro;
  • Kona EV 39 kWh XLine: 40.650 euro;
  • Kona EV 64 kWh XLine: 45.250 euro;
  • Kona EV 64 kWh XClass: 49.850 euro.

Jeep Renegade

jeep renegade

La “baby-Jeep” prodotta in Italia e allestita sulla piattaforma condivisa con Fiat 500X conferma la cura del marchio simbolo di Stellantis per il fuoristrada nella cura delle finiture. L’abitacolo, decisamente ampio in relazione agli ingombri esterni, trasporta quattro persone in tutta comodità, è caratterizzato da una collocazione notevolmente rialzata della posizione di guida, e dispone di un ampio display strumentazione a colori nonché di sistemi multimediali (con schermo da 7” e 8.4”, a seconda della versione) di ultima generazione. Il vano bagagli non è fra i più capienti nel normale assetto di marcia (350 litri, e 20 litri in meno sulle declinazioni Plug-in per via del convertitore di ricarica della batteria), tuttavia i 1.300 litri disponibili con i sedili posteriori (frazionabili) completamente abbattuti ne aumentano la versatilità. Inoltre, la gamma di motorizzazioni – benzina, benzina mild-hybrid, turbodiesel, ibrida ricaricabile – accontenta qualsiasi esigenza.

Prezzi Versioni a benzina

  • Renegade 1.0 T3 Longitude: 24.900 euro;
  • Renegade 1.0 T3 Limited: 27.400 euro.

Prezzi Versioni benzina mild-hybrid

  • Renegade 1.5 T4 Limited DCT: 32.200 euro;
  • Renegade 1.5 T4 Upland DCT: 35.100 euro;
  • Renegade 1.5 T4 S DCT: 36.700 euro.

Prezzi Versioni turbodiesel

  • Renegade 1.6 MultiJet Longitude: 28.400 euro;
  • Renegade 1.6 MultiJet Limited: 30.900 euro;
  • Renegade 1.6 MultiJet S: 35.400 euro.

Prezzi Versioni Plug-in Hybrid

  • Renegade 1.3 Turbo 4xe Limited: 39.500 euro;
  • Renegade 1.3 Turbo 4xe Business Plus: 40.100 euro;
  • Renegade 1.3 Turbo 4xe Upland: 42.400 euro;
  • Renegade 1.3 Turbo 4xe 241 CV Trailhawk: 43.500 euro;
  • Renegade 1.3 Turbo 4xe 241 CV S: 44.000 euro.

Nissan Juke

nissan juke

Caratterizzata da una spiccata personalità, la compatta SUV-Crossover allestita sulla piattaforma condivisa con Renault Clio, Captur e Dacia Sandero Stepway porta in dote una maggiore abitabilità rispetto alla precedente serie (quattro adulti stanno davvero comodi) ed una notevole cura nella scelta e nell’esecuzione delle finiture. La capacità di trasporto bagagli è piuttosto ampia: da 422 litri nel normale assetto di marcia, con in più la possibilità di variare il ripiano di carico su due livelli. All’insegna della versatilità, l’ampio assortimento di vani portaoggetti presenti nell’abitacolo. La motorizzazione è unica: si tratta del 1.0 tre cilindri turbo, disponibile (a seconda dell’allestimento) con cambio manuale oppure robotizzato con doppia frizione.

  • Juke 1.0 Dig-T Visia: 21.300 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Business: 22.170 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Acenta: 22.600 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T N-Connecta: 24.300;
  • Juke 1.0 Dig-T Acenta DCT: 24.300 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T N-Design: 25.500 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Business DCT: 25.700 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T N-Connecta DCT: 26.000 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Enigma: 26.000 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Tekna: 26.460 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T N-Design DCT: 27.200 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Tekna DCT: 28.560 euro;
  • Juke 1.0 Dig-T Enigma DCT: 28.560 euro.

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

DR3 EV al Salone di Ginevra 2019

Annunci Usato

page-background