Bmw: tante le novità di allestimento e motorizzazioni

Adeguamenti delle unità motrici ai nuovi standard Euro 6d-TEMP, debutto di motorizzazioni a gasolio per X1 e X2, inedite serie speciali e ampliamenti alle dotazioni multimediali.

Bmw: tante le novità di allestimento e motorizzazioni

Tutto su: BMW

di Francesco Giorgi

13 settembre 2018

In attesa di assistere alle novità del Salone di Parigi 2018 (in programma dal 4 al 14 ottobre), vale a dire la nuova generazione di Serie 3, X2 M35i – versione high performance del coupé-SUV, al quale potrebbe aggregarsi lo Sport Utility full size X7 –, e la rinnovata roadster Z4, Bmw annuncia in queste ore tutti gli aggiornamenti alla propria gamma in procinto di essere adottati a partire dalle prossime settimane: novità di equipaggiamento, nuovi dispositivi multimediali, inedite serie speciali e varianti aggiuntive di motorizzazione turbodiesel e adeguamenti alle nuove normative anti-inquinamento Euro 6d-TEMP.

Nel dettaglio, indica una articolata nota tecnica, la lineup Bmw X1 e Bmw X2 si arricchirà, dal prossimo novembre, con una nuova unità motrice turbodiesel quattro cilindri e trazione anteriore: Bmw X1 sDrive 20d ed X2 sDrive 20d verranno equipaggiate con un diesel da 2 litri sovralimentato secondo la ben nota tecnologia Bmw TwinPower Turbo ed abbinato a un cambio Steptronic ad otto rapporti. La potenza massima indicata è di 190 CV, l’accelerazione da 0 a 100 km/h richiederà 7”9. Sempre relativamente a Bmw X1, a partire dall’imminente autunno la stessa trasmissione Steptronic otto rapporti potrà essere richiesta, in opzione, a bordo di Bmw X2 xDrive 18d: in questo caso, l’accelerazione 0-100 km/h dichiarata da Bmw si completerà in 9”4. Questi i valori relativi a consumi ed emissioni secondo i nuovi standard WLTP, tradotti nella “vecchia” classificazione NEDC per motivi di confronto: Bmw X1 sDrive20d, 4,6 litri di gasolio per 100 km e 122 g/km di emissioni di CO2; Bmw X2 sDrive 20d, da 4,4 a 4,7 litri per 100 km e 115-123 g/km di CO2; per Bmw xDrive 18d con Steptronic otto rapporti, 4,6-4,9 l/100 km e 123-130 g/km di CO2.

Un ampio ventaglio di novità riguarda l’adeguamento (più di 190 versioni) dei motori Bmw al futuro step di normative anti-inquinamento Euro 6d-TEMP, destinate ad entrare in vigore a settembre 2019 per tutte le autovetture di nuove immatricolazione: gli interventi, omologati lo scorso luglio, interessano la “tradizionale” lineup benzina e diesel di grande serie, così come la gamma Bmw i e Bmw iPerformance e le varianti ad alte prestazioni Bmw M. Le unità a benzina hanno ricevuto un filtro antiparticolato; le motorizzazioni turbodiesel adottano uno specifico trattamento dei gas di scarico che comprende anche il sistema catalizzatore di immagazzinamento periodico degli ossidi di azoto, e il dispositivo SCR-Selective Catalytic Reduction con AdBlue.

Dati alla mano, fra le nuove versioni Bmw sottoposte ad upgrade, Bmw 530d berlina (5,2-5,1 l/100 km; 138-134 g/km di CO2), Bmw 530d Touring (5,5-5,3 l/100 km, 144-140 g/km CO2), Bmw 530d xDrive berlina (5,6-5,4 l/100 km; 146-143 g/km CO2), Bmw 530d xDrive Touring (5,9-5,8 l/100; 156-153 g/km CO2), Bmw 540d xDrive Sedan (5,7-5,6 l/100 km; 149-147 g/km CO2), Bmw 540d xDrive Touring (6,0-5,9 l/100; 159-156 g/km CO2), Bmw M550d xDrive berlina (6,4-6,3 l/100 km; 168-166 g/km CO2), Bmw M550d xDrive Touring (6,6-6,5 l/100 km; 174-172 g/km CO2). I modelli già rispondenti alla normativa Euro 6d-TEMP sono: Bmw 630d Gran Turismo (5,5-5,3 l/100 km; 145-139 g/km CO2), Bmw 630d xDrive Gran Turismo (5,9-5,6 l/100 km; 155-141 g/km CO2), Bmw 640d xDrive Gran Turismo (6,2-5,9 l/100 km; 162-157 g/km CO2).

Relativamente alle novità di allestimento, a partire dal prossimo mese di novembre, la gamma Bmw X1 contemplerà una inedita serie speciale “Edition M Sport Shadow”, destinata a puntare i riflettori su un sostanziale rinnovamento di immagine rispetto alla versione M Sport che sostituirà, attraverso una serie di dettagli di design ed di equipaggiamento specifici: accenti in nero ai gruppi ottici anteriori a Led, fendinebbia a Led, fanaleria posteriore oscurata, “doppio rene” Bmw rifinito in tinta nero lucido, terminali di scarico Black Chrome, cerchi “Jet Black” da 18” dal disegno a razze sdoppiate e, nell’abitacolo, finiture Bmw Individual in tinta antracite per i rivestimenti plancia e sedili semi-anatomici.

Oltre alle nuove motorizzazioni, dal canto suo, Bmw X2 estenderà la propria “famiglia” con una inedita variante di allestimento “Advantage Plus”, anch’essa disponibile in autunno. Fanno parte del nuovo assortimento, il “pacchetto luci”, i sedili anteriori semi-anatomici, il padiglione rivestito in tessuto antracite Bmw Individual, dettagli interni in nero lucido con accenti in tinta cromata ad effetto perla per i comandi del climatizzatore automatico, Cruise Control con funzione di frenata d’emergenza, Park Distance Control con sensori posteriori e apertura portellone automatica (dotazioni che fanno già parte della lineup accessori Advantage), nonché un set di cerchi da 18” in tinta Ferric Grey, fanaleria anteriore e fendinebbia a Led. Da segnalare, inoltre, la disponibilità, nel portafoglio accessori a richiesta, dei sedili sportivi e cinture di sicurezza “M” per Bmw X2 M Sport ed M Sport X.

Per concludere, un focus sulle novità multimediali che riguardano la “famiglia” alto di gamma bavarese: l’equipaggiamento della nuova Bmw Serie 8 Coupé e della recentissima nuova generazione di X5 con dispositivo di apertura e chiusura porte e portellone e sblocco pulsante di avviamento “Comfort Access” senza chiave viene, ora, integrato da un comando “Digital Key” via smartphone utente. Una volta seduto al posto di guida, il conducente dà l’ordine di avviamento al motore non appena il proprio device portatile sia stato riposto nella “nicchia” di ricarica wireless oppure all’interno di un apposito vano portacellulare. Il nuovo comando Digital Key fa parte del servizio multimediale Bmw Connected App, che a sua volta può essere condiviso fino a cinque utenti contemporaneamente ed utilizzato con gli smartphone compatibili con la tecnologia NFC-Near Field Communication. In alternativa, anticipa Bmw, dal prossimo mese di novembre sarà disponibile una nuova Bmw Key Card magnetica, anch’essa a tecnologia NFC.