Skoda Kodiaq RS: prezzi e allestimenti

Il nuovo SUV full size ad alte prestazioni dotato del 2.0 biturbo diesel da 240 CV entra ufficialmente sul nostro mercato; i prezzi partono da 48.900 euro. Sarà in concessionaria a gennaio 2019. Tutti i dettagli.

Dopo diverse anticipazioni, il  record di categoria ottenuto al Nurburgring, sul classicissimo tracciato della Nordschleife, e l’anteprima al grande pubblico al Salone di Parigi, il SUV high performance Skoda Kodiaq RS – chiamato ad arricchire la lineup Kodiaq, che in poco più di due anni ha raggiunto un monte-produzione di 277.000 unità, assemblate a Kvaziny ed in Cina – debutta sul mercato italiano. In questi giorni parte ufficialmente la fase di commercializzazione; l’arrivo negli showroom Skoda è fissato per gennaio 2019.

Skoda Kodiaq RS, modello che segna il debutto per il marchio boemo nel settore high performance Sport Utility destinati ad una produzione in grande serie, “nicchia” peraltro  inesistente fino a poco tempo fa, viene messo in vendita con prezzi a partire da 48.900 euro.

Kodiaq RS: le dotazioni               

Nel dettaglio, l’assortimento di dotazioni va ad integrare la gamma di accessori dell’allestimento Style: i principali equipaggiamenti di serie offerti per Skoda Kodiaq RS prevedono, al corpo vettura, cerchi in lega da 8×20” “Xtreme” (il diametro più grande mai montato su un modello “stradale” Skoda) a finitura antracite, tinta carrozzeria esclusiva (non metallizzata), rifinitura in nero lucido per cornice calandra, cornici della finestratura laterale e gusci degli specchi retrovisori verniciati in nero lucido, barre portatutto longitudinali in nero, paraurti (anteriore e posteriore) in tinta carrozzeria e caratterizzati da uno specifico design integrato da appendici aerodinamiche progettate ad hoc, doppio terminale di scarico, gruppi ottici anteriori Full Led con sistema AFS-Adaptive Frontlight System a regolazione dinamica e fendinebbia a funzione curvante, fanaleria posteriore (compreso retronebbia) a Led, finestratura posteriore oscurata, lavafari integrati e dispositivo di accensione automatica luci Light Assistant con funzionalità Coming Home-Leaving Home, Tunnel Light e Day Light, specchi retrovisori con funzione memory, luci di ingombro laterali, regolabili, ripiegabili e riscaldabili a comando elettrico, schermabili automaticamente.

I principali accessori abitacolo

L’abitacolo, che come messo in evidenza nella première al Salone di Parigi aggiunge un “quid” di sportività in tono con l’immagine complessiva del veicolo, viene allestito con volante multifunzione sportivo a tre razze e levette del cambio DSG, sedili specifici (quello conducente dotato di supporto lombare regolabile elettricamente con funzione di memoria), padiglione rivestito in nero, inserti carbon look, pedaliera con particolari in acciaio, illuminazione “ambient” a Led in dieci nuance di colore, strumentazione digitale Virtual Cockpit personalizzabile con display da 10.2” a colori, climatizzatore automatico Climatronic bi-zona con AQS-Air Quality Sensor, sistema “Kessy Full”, impianto audio ad otto altoparlanti, modulo infotainment con sistema di navigazione satellitare “Amundsen” a display da 8”, presa USB con connettività Apple, 2 slot per scheda SD, comandi vocali, WiFi, mappa per Europa e Servizi Infotainment Online per 1 anno, suite di funzionalità online Skoda Care Connect con sistema di chiamata d’emergenza e service proattivo per una durata di 14 anni e accesso remoto per un anno, connessione SmartLink+ (compatibile con gli standard Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink e accesso ai dati vettura tramite la Skoda OneApp), specchio retrovisore centrale a schermatura antiabbagliamento automatica.

Ascolta “Intervista a Giorgio Magnanini, Responsabile Ufficio Stampa & PR Skoda Italia: "Ecco la nuova Kodiaq RS"” su Spreaker.

La notevole versatilità di impiego propria del modello Kodiaq trova conferma nel nuovo allestimento RS: la capacità del vano bagagli offre, in configurazione cinque posti, 725 litri nel normale assetto di marcia e, con la terza fila di sedili, 230 litri; a sedili posteriori totalmente abbattuti, il volume del bagagliaio sale a 1.950-1.960 litri.

Gli equipaggiamenti a richiesta

Il portfolio di dotazioni opzionali propone, fra gli altri, il gancio traino ripiegabile a comando elettrico, la terza fila di sedili con bracciolo centrale nella seconda fila e sistema piano di carico con doppio fondo, il comando di riscaldamento per il volante, l’”Area View” con telecamera per la visuale a trecentosessanta gradi e luci posteriori a Led, il “Comfort Pack” (telecammera posteriore, climatizzatore automatico tri-zona, sedili posteriori ripiegabili dal vagagliaio e “Virtual pedal” per apertura e chiusura portellone), il “Family Pack” (comprendente “Sleep Pack”, una presa Usb in più anteriore ed una presa Usb con attacco 230V, supporto supplementare per device portatili a disposizione degli occupanti la fila posteriore di sedili, chiusura di sicurezza a comando elettrico per i bambini e cestino portarifiuti, tendine parasole manuali ai finestrini posteriori), funzionalità aggiuntive al modulo di navigazione Amundsen ed impianto audio “Sound System Canton” potenziato a dieci altoparlanti ed equalizzazione digitale, “Park Assistant” a sensori anteriori, posteriori e laterali, tetto panoramico ad apertura elettrica, “Travel Assistant Pack” (con Lane Assistant, Blind Spot Detect e Rear Traffic Alert, sistema di controllo automatico fari abbaglianti e ugelli lavavetro riscaldabili), “Crew Protect Assistant” (modulo proattivo di protezione occupanti, con dispositivo di pretensionamento cinture di sicurezza anteriori, chiusura automatica tetto panoramico e finestrini in caso di ribaltamento).

Highlights sulle caratteristiche tecniche

Ricordiamo brevemente le principali caratteristiche tecniche di Skoda Kodiaq RS: sotto il cofano del maxi-SUV high performance di Skoda trova posto l’unità motrice bi-turbo diesel 2.0 BiTD da 240 CV (propulsione che fa già parte della lineup Vokswagen Passat) e 500 Nm di coppia massima – dotata di sistema SRC di riduzione catalitica selettiva, Start&Stop e recupero dell’energia nelle fasi di frenata, e nuovo sistema di gestione termica con pompa del liquido refrigerante commutabile -, abbinata al sistema di trazione integrale a controllo elettronico e, per il controllo della dinamica veicolo, il modulo DCC-Dinamic Chassis Control con Driving Mode Select e sterzo a gestione progressiva. Per… l’orecchio dell’appassionato, il 2.0 BiTD di Skoda Kodiaq RS porta in dote una ulteriore novità: l’adozione del sistema di modulazione del “suono” di scarico Dynamic Sound Boost con attuatore collocato in prossimità dei terminali di scarico che legge i segnali Bus CAN (come ad esempio velocità, coppia, marcia innestata e velocità) e li rielabora attraverso la centralina con un segnale che integra il suono originario in varie modalità, a seconda del profilo di guida e delle preferenze del conducente.

Su strada, Skoda Kodiaq RS dichiara una velocità massima di 221 km/h, un tempo di 6”9 per l’accelerazione da 0 a 100 km/h (configurazione cinque posti) ed un consumo (ciclo NEDC corrispondente) di 6,4 litri di gasolio per 100 km ed emissioni di CO2 nell’ordine di 167 g/km.

Skoda Kodiaq RS alla 24HouRS Ice Challenge, le immagini Vedi tutte le immagini
Altri contenuti