Volkswagen ID.4: equipaggiamenti e prezzi di vendita

Due livelli di potenza, quattro versioni di allestimento, ampia versatilità di carico: il SUV-compact 100% elettrico si prepara al debutto commerciale.

Dopo l’esordio di VW ID.3, berlina di segmento C che ha di fatto inaugurato la nuova “famiglia zero emission” ID. accomunata dalla piattaforma modulare MEB, il prossimo ingresso punta su ID.4: il C-SUV 100% elettrico di Wolfsburg rappresenta, per i vertici del “colosso” tedesco, un ulteriore passo verso la definizione degli articolati programmi strategici rivolti alla e-mobility (più di 11 miliardi di euro entro il 2025 per lo sviluppo di nuove proposte elettriche da vendere in almeno un milione e mezzo di unità all’anno). L’appartenenza alla fascia di mercato Sport Utility compact per ID.4 è del resto significativa: al pari di ID.3, rappresenta uno dei settori centrali fra le strategie industriali e commerciali a livello globale. Come in effetti osserva Ralf Brandstätter, amministratore delegato della Divisione Volkswagen Passenger Cars, “nel 2020, abbiamo triplicato le consegne di veicoli ad alimentazione 100% elettrica. E con ID.4, Volkswagen amplia la propria gamma attraverso la proposta di un veicolo elettrico nella fascia di maggiore crescita su scala mondiale, ovvero il comparto compact-Sport Utility”.

“Con il lancio globale di VW ID.4, che contiamo saprà attirare ancora più persone entusiaste della e-mobility, puntiamo a conferire alla nostra ‘offensiva’ elettrica un ulteriore impulso – prosegue Klaus Zellmer, membro del CdA per la Divisione Vendite di Volkswagen Passenger Cars – le ordinazioni ricevute sono già 17.000”.

Previsioni di distribuzione territoriale

Volkswagen ID.4 è già in produzione nelle linee di montaggio di Zwickau, per l’Europa, e Anting e Foshan (Cina): nel 2022 si attende il via all’assemblaggio a Emden (Germania) e Chattanooga (Usa). In merito alla distribuzione territoriale, sul totale delle consegne previste per il 2021 Volkswagen stima che circa due terzi andranno in Europa, ed il restante 33% verrà suddiviso fra Cina (dove due saranno le versioni proposte: ID.4 Crozz e ID.4 X) e nord America.

Il debutto su strada di Volkswagen ID.4 in Europa è dunque imminente: oltre alle configurazioni-lancio in serie limitata 1st Edition e 1st Max (in vendita, nell’ordine, a 48.600 euro e 58.600 euro), ecco i dettagli che riguardano le altre versioni.

Gli importi di vendita

La lineup Volkswagen ID.4 si articola in quattro allestimenti, che riportiamo insieme all’indicazione dei prezzi di vendita “chiavi in mano”:

  • VW ID.4 City, con batteria da 52 kWh e 170 CV di potenza: 43.150 euro
  • VW ID.4 Life, con batteria da 77 kWh e 204 CV di potenza: 49.150 euro
  • VW ID.4 Business, con batteria da 77 kWh e 204 CV di potenza: 53.150 euro
  • VW ID.4 Tech, con batteria da 77 kWh e 204 CV di potenza: 57.150 euro.

È “Ecobonus-ready”

Sulla base dei prezzi indicati, l’intera gamma del C-SUV elettrico di Wolfsburg rientra negli Ecobonus ministeriali rifinanziati con la legge di Bilancio 2021 e la cui aggiornata piattaforma del MISE per le prenotazioni online è operativa dalla metà di gennaio: per l’acquisto di una nuova auto elettrica, in caso di rottamazione viene applicato un Ecobonus di 6.000 euro più 2.000 euro dalla nuova “finanziaria” 2021, con 2.000 euro di sconto concessionaria; senza rottamazione, gli importi sono di 4.000 euro più 1.000 euro di Ecobonus e 1.000 euro di sconto concessionaria.

Principali equipaggiamenti

Ecco il dettaglio delle dotazioni di serie che interessano l’intera gamma ID.4.

  • Fanaleria Full-Led con ID.Light
  • Maniglie porta integrate nella carrozzeria
  • Specchi retrovisori esterni riscaldabili e regolabilim a comando elettrico
  • Presa d’aria anteriore in nero opaco
  • Finitura in tinta carrozzeria per il tetto
  • Illuminazione “ambient light” in dieci varianti cromatiche
  • Rivestimenti in tessuto “Matrix” per i sedili
  • Finitura in Premium Grey per il cruscotto
  • Volante multifunzione con comandi touch o a sfioramento
  • Due prese Usb-C, vano smartphone e vano portabicchieri nella consolle centrale
  • Strumentazione digitale ID. Cockpit con schermo da 5.3”
  • Modulo infotainment con display touch da 10”, navigatore Discover Pro, impianto audio digitale DAB+ con 6+1 altoparlanti, riconoscimento voce naturale per i comandi, aggiornamenti software online, connettività Car-2-X, servizi online “We Connect ID. per tre anni, App-Connect anche in modalità wireless per i dispositivi compatibili
  • Climatizzatore automatico Climatronic
  • Driving Profile Selection
  • Sistema Keyless GO Advanced
  • Cavo per la ricarica Mode 2
  • Cavo per la ricarica Mode 3
  • Cruise Control adattivo
  • Front Assist
  • Lane Assist
  • Riconoscimento segnaletica
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori
  • Sensore pioggia.

Di seguito le principali specifiche di dotazione in base al singolo allestimento, ed in aggiunta agli accessori standard.

Volkswagen ID.4 City

Oltre all’assortimento standard, dispone in aggiunta di:

  • Caricabatterie AC fino a 7,2 kW
  • Caricabatterie DC fino a 100 kW
  • Comfort Pack (climatizzatore automatico Climatronic bi-zona, consolle centrale “High” con chiusura a tendina, sedili anteriori riscaldabili, volante riscaldabile e rivestito in pelle, due prese Usb-C anteriori e due prese Usb-C posteriori)
  • Infotainment Pack (navigatore “Discover Pro”, ricarica wireless per smartphone, predisposizione “comfort” telefono).

VW ID.4 Life

Questo allestimento offre in aggiunta rispetto alla versione City, fra gli altri:

  • Caricabatterie AC fino a 11 kW
  • Caricabatterie DC fino a 125 kW.

VW ID.4 Business

Oltre all’equipaggiamento della declinazione City dispone di serie di quanto segue:

  • Interni “Style” (rivestimenti sedili in ArtVelours in grigio con fianchetti in similpelle marrone, monogrammi ID. ricamati e cuciture in tinta a contrasto; finitura cruscotto in “Florence Brown”; bracciolo centrale posteriore; pedali con funzione “Play&Pause”)
  • Design Pack (comprendente illuminazione “ambient” in 30 colori, gruppi ottici anteriori Matrix Led, fanaleria posteriore a Led con effetto 3D e indicatori di svolta dinamici; fascia luminosa fra i gruppi ottici anteriori e posteriori ed il “logo” VW; finestratura Privacy)
  • Assistance Pack (sistema di allarme antifurto; dispositivo Pre-Collision; retrocamera Rear View; Keyless Open; maniglie porta illuminate).

VW ID.4 Tech

In aggiunta all’allestimento Business dispone di:

  • Design Pack “Plus” (tetto panoramico)
  • Interni “Style Plus” (sedili anteriori a 12 vie di regolazione elettrica, supporto lombare pneumatico, funzione massaggio)
  • Infotainment Pack “Plus” (schermo centrale da 12”; Head-up Display a realtà aumentata)
  • Assistance Pack “Plus” (Cruise Control adattivo con funzione Follow-to-Stop; Lane Keeping Assist Plus; Lane Changing Assistant; Emergency Assist; Traffic Jam Assistant; retrocamera Rear View con Area View; portellone ad apertura elettrica “Easy Open”)
  • Comfort Pack “Plus” (impianto di climatizzazione “Climatronic” tri-zona; fondo supplementare per il vano di carico posteriore; rete fermabagagli).

Corpo vettura: ingombri, spazio a bordo, bagagliaio

Di seguito le misure esterne, di abitabilità e di capienza utile di trasporto bagagli.

Dimensioni esterne

  • Lunghezza: 4,58 m
  • Larghezza: 1,85 m (2,11 m con gli specchi retrovisori aperti)
  • Altezza: 1,61 m (2,12 m alla sommità del portellone aperto)
  • Passo: 2.766 mm
  • Carreggiata anteriore: 1.587 mm-1.597 mm
  • Carreggiata posteriore: 1.567 mm-1.577 mm
  • Sbalzo anteriore: 853 mm
  • Sbalzo posteriore: 965 mm.

Dimensioni interne

  • Larghezza abitacolo ai sedili anteriori: 1.503 mm
  • Larghezza abitacolo ai sedili posteriori: 1.494 mm
  • Altezza abitacolo ai sedili anteriori: 1.066 mm
  • Altezza abitacolo ai sedili posteriori: 979 mm.

Bagagliaio e traino

  • Altezza del piano di carico dal suolo: 753 mm
  • Altezza della soglia di carico fra ripiano e padiglione: 681 mm
  • larghezza fra i passaruota: 1.077 mm
  • capacità di carico: 543 litri nel normale assetto di marcia; fino a 1.575 litri con i sedili posteriori completamente abbattuti
  • Capacità di traino: 750 kg con rimorchio non frenato; 1.000 kg con rimorchio frenato al 12%; 1.200 kg con rimorchio frenato all’8%.

Potenza e autonomia

Ricordiamo brevemente i dettagli di propulsione e le prestazioni su strada già comunicate per Volkswagen ID.4. L’unità motrice, collocata posteriormente e che agisce sul retrotreno (secondo il layout impostato nella piattaforma modulare MEB-Modularer Elektrobaukasten condivisa con ID.3 e che costituirà altresì la “base di partenza” per i futuri modelli della famiglia ID.) eroga 170 CV e 204 CV in base all’allestimento (170 CV per la versione City; e 204 CV per le versioni LKife, Business e Tech). L’alimentazione si avvale di un pacco batterie agli ioni di litio da 52 kWh (Pure Performance) e 77 kWh (Pro Performance) di capacità utile e fino a 493 kg di peso, posizionate al di sotto del pianale. L’autonomia WLTP arriva a, rispettivamente:

  • fino a 343 km (ID.4 City 52 kWh)
  • fino a 520 km (ID.4 Life 77 kWh)
  • fino a 517 km (ID.4 Business)
  • fino a 509 km (ID.4 Tech).
Volkswagen ID.4: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Volkswagen ID3: prima prova

Altri contenuti