Hyundai i20: dotazioni, prezzi, versione ibrida

La “segmento B” coreana si rinnova dentro, fuori e sotto: corpo vettura ridisegnato e piacevolmente sportivo, soluzioni hi-tech di connettività e ADAS, variante mild-hybrid a 48V. Tutti i dettagli.

La nuova generazione della “segmento B” coreana si prepara al debutto in Italia. È Hyundai i20 2021: la terza serie di uno dei più fortunati modelli del colosso di Seul, in produzione dal 2008 e che viene assemblata nelle linee di montaggio di İzmit (Turchia), mette in evidenza un ampio “capitolato” di aggiornamenti, volti a rinnovare la “controffensiva” Hyundai nella combattiva fascia di mercato medio-bassa, che in Europa annovera un “parterre” di bestseller animato, fra gli altri, da Renault Clio e Ford Fiesta, Peugeot 208 e Volkswagen Polo.

Ecco le versioni e i prezzi

Hyundai i20 2021 esordisce in Italia in due lineup di allestimento:

  • Connectline
  • Bose.

Gli importi di vendita partono da 16.950 euro per la declinazione 1.2 MPi Connectline, e da 19.200 euro per la variante Bose.

Per le varianti mild-hybrid a 48V (dettagliamo più sotto le caratteristiche di motorizzazione), i prezzi sono di, rispettivamente, 19.150 euro e 21.400 euro.

Le promozioni

Da segnalare l’introduzione di offerte dedicate per l’acquisto di Hyundai i20 2021.

Ad esempio: Hyundai i20 Hybrid 1.0 T-GDI 100 CV e cambio 6iMT a sei rapporti in allestimento Connectline e provvista di Exterior Pack (che comprende, fra l’altro, cerchi in lega da 16”, Cluster Supervision da 10.25”, sistema multimediale con schermo Touchscreen da 8” e retrocamera, connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto, fari Full Led), viene proposta con rate mensili da 149 euro e 6.100 euro di anticipo, in caso di rottamazione di un veicolo usato immatricolato entro il 31 dicembre 2010.

Cifre alla mano, Hyundai i20 2021 è dunque disponibile a 16.850 euro anziché 20.100 euro: il vantaggio cliente risulta essere di 3.250 euro. Inoltre, Hyundai dà ai nuovi clienti la possibilità di scegliere, dopo quattro anni, se tenere la vettura, sostituirla con un nuovo modello Hyundai o restituirla.

Anche Hyundai i20 viene, come tutti gli altri modelli che compongono la lineup commercializzata in Italia, coperta dalla garanzia Hyundai di 5 anni a chilometraggio illimitato.

Corpo vettura

Fra gli atout portati in dote da Hyundai i20 nella nuova configurazione “Model Year 2021”, l’adozione – è il primo modello destinato all’Europa – dell’impostazione di stile “Sensuous Sportiness” (che aveva debuttato sulla concept Le Fil Rouge e, in rapida successione, è stata applicata alla nuova generazione della berlina Sonata ed alla “segmento C” i30), rivolto a reinterpretare il già piacevole linguaggio stilistico Hyundai attraverso un ulteriore affinamento delle proporzioni.

Nel complesso, Hyundai i20 2021 esprime un’immagine simpaticamente sportiva e dinamica, in cui spiccano i nuovi cerchi in lega da 17”, la caratteristica griglia anteriore, i paraurti di nuovo disegno, il profilo laterale affusolato, il singolare sviluppo della linea di cintura ed il disegno dei montanti posteriori, che accompagnano l’occhio ad individuare la nuova forma orizzontale della fanaleria “di coda” ben collegata al lunotto.

La tavolozza delle tinte carrozzeria propone una scelta fra 10 varianti cromatiche; a queste si aggiunge la finitura “Phantom Black” per il tetto, ad offrire ulteriori possibilità di personalizzazione.

Ingombri esterni e bagagliaio

Le dimensioni sono state “rivedute e corrette” in funzione del nuovo appeal estetico: se la lunghezza è tutto sommato invariata (5 mm in più), Hyundai i20 2021 è, rispetto alla serie precedente oggetto di un restyling del 2018, più bassa (24 mm), più larga (30 mm) e possiede 10 mm in più di interasse, a tutto vantaggio dell’abitabilità, in special modo per gli occupanti la fila posteriore di sedili.

Di seguito le misure di ingombro esterne.

  • Lunghezza: 4,04 m
  • Larghezza: 1,69 m
  • Altezza: 1,45 m
  • Passo: 2.400 mm.

La capacità di trasporto bagagli si mantiene piuttosto buona in relazione al segmento di appartenenza della vettura. Rispetto alla serie che va a sostituire, Hyundai i20 2021 dichiara 351 litri di volume utile nel bagagliaio, vale a dire 25 litri in più.

Abitacolo e infotainment

All’interno, disponibile in tre differenti combinazioni di colori, la terza generazione di Hyundai i20 esprime una sensazione di maggiore ampiezza e luminosità, caratteristiche enfatizzate dal personale disegno a linee orizzontali che caratterizza il cruscotto rialzato e sporgente, dalla peculiare scolpitura dei pannelli porta (le cui forme si ispirano alla natura e costituiscono un elegante “prolungamento” della plancia), e dalle nuove soluzioni di illuminazione “ambient” che offrono a conducenti e passeggeri un piacevole abbinamento con le nuance dei rivestimenti.

Riguardo alle tecnologie di digitalizzazione e connettività (“voci” sempre più di primo piano e che corre in parallelo con l’evoluzione del comparto automotive), Hyundai i20 2021 presenta anche qui numerosi upgrade:

  • nuova strumentazione digitale da 10.25”
  • display centrale (anch’esso da 10.25”) che offre altresì la funzionalità “split-screen” per il multitasking e la tecnologia Hyundai Bluelink – fornita con abbonamento gratuito per cinque anni – cui fa riferimento un’ampia gamma di servizi di auto connessa (come i LIVE Services di Hyundai) ed ulteriori funzionalità configurabili da remoto mediante la App per device portatili sviluppata ad hoc. Da segnalare la connettività con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto offerta anche in modalità wireless, e la presenza di una presa Usb a disposizione degli occupanti la fila posteriore di sedili.

Sistemi ADAS

L’assortimento di dispositivi di ausilio attivo alla guida segue in perfetta corrispondenza la filosofia Hyundai di attenzione alla sicurezza di conducenti e passeggeri. È, quindi, particolarmente “ricca”. Spiccano, in questo senso, le funzioni di sicurezza attiva e guida assistita Hyundai SmartSense che comprendono, fra gli altri:

  • Navigation-based Smart Cruise Control (NSCC)
  • Intelligent Speed Limit Assist (ISLA)
  • Lane Keeping Assist (LKA)
  • Blind-spot Collision-avoidance Assist (BCA)
  • Parking Collision-avoidance Assist-Recerse (PCA-R)
  • Avviso di Ripartenza (LDVA).

Motorizzazioni: l’ibrido leggero al top di gamma

L’assortimento di unità motrici che equipaggiano Hyundai i20 2021 è stato rinnovato: la scelta propone due differenti tecnologie di propulsione e tre sistemi di trasmissione.

Le versioni alto di gamma vengono equipaggiate con un sistema mild-hybrid a 48V che integra il motore turbo benzina 1.0 T-GDi da 100 CV (e, indicano i tecnici Hyundai, contribuisce a ridurre consumi ed emissioni di CO2 nell’ordine del 3-4%), e si abbina al cambio 7DCT doppia frizione a sette rapporti oppure, a scelta, ad un nuovo cambio iMT manuale sei rapporti “intelligente”. Quest’ultimo è stato progettato per scollegare il motore dalla trasmissione dopo che il conducente abbia rilasciato il pedale dell’acceleratore, in modo da consentire alla vettura di avanzare in modalità “Coasting” per un’ulteriore ottimizzazione dei consumi.

In alternativa alla interessante configurazione 1.0 T-GDi mild-hybrid 48V, Hyundai i20 è disponibile con il 1.2 MPI 4 cilindri da 84 CV di potenza, in questo caso affiancato al cambio manuale a cinque rapporti.

Hyundai i20 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Hyundai i30 2020

Altri contenuti