Nuova Ford Kuga 2020: dimensioni, versioni ibride e prezzo

Plug-in, mild e full hybrid, benzina e turbodiesel: la gamma della Ford Kuga si amplia all’insegna dell’elettrificazione. Prezzo da 28.750 euro.

L’obiettivo di Ford è chiaro: arricchire la propria gamma di nuova generazione con una corposa “offensiva” di modelli elettrificati. Il “capitolato” della strategia “Go Electric”, a sua volta evoluzione del maxi progetto “Go Further” e definita nella primavera 2019, punta i riflettori su un ampio parterre di modelli ad alimentazione 100% elettrica, ibrida, ibrida plug-in e mild hybrid. A questa nuova famiglia eco friendly appartiene la nuova generazione di Ford Kuga, compact-SUV allestito su base Ford Focus, presentato nel 2008, aggiornato nel 2012, ulteriormente “riveduto e corretto” nel 2017 attraverso un facelift estetico e di contenuto e che ha consolidato la presenza di Kuga nella competitiva fascia C-SUV (uno dei segmenti di mercato più apprezzati in Europa). Dati alla mano, in termini di vendita in Europa Ford Kuga è risultato, nel 2019 che si è concluso con un totale di 161.400 unità consegnate, lo Sport Utility a marchio Ford più venduto ed il terzo modello, nella graduatoria di marchio, per l’”Ovale Blu” nel Vecchio Continente, dopo la bestseller Fiesta e la “segmento C” Focus. Una crescita “anno su anno” nell’ordine del 5% e che ha contribuito all’aumento delle vendite per la fascia SUV di Ford, che nel 2019 hanno conosciuto un “boost” di oltre il 6%.

La nuova gamma ibrida

Con la nuova declinazione “Model Year 2020” (annunciata a fine 2019), Ford Kuga moltiplica il proprio assortimento di versioni, proponendosi nelle tre varianti “green” mild-hybrid, hybrid e plug-in hybrid, chiamate ad arricchire la “tradizionale” offerta di motorizzazioni benzina e turbodiesel. Con questi nuovi arrivi a propulsione elettrificata, dunque, Ford consolida il proprio piano di lancio di 18 modelli elettrici o ibridi (nelle varie tecnologie) previsti per l’Europa entro fine 2021, 14 dei quali sono attesi per il presente 2020.

Le varianti plug-in e mild hybrid

I primi modelli eco friendly chiamati a sostenere il nuovo corso elettrificato per il C-SUV dell’Ovale Blu sono, già nella prima fase di esordio sul mercato, le declinazioni Kuga Plug-In Hybrid e Kuga EcoBlue Hybrid. Sotto il cofano vengono equipaggiate, rispettivamente, con l’unità 2.5 a ciclo Atkinson, abbinata ad un motore elettrico a sua volta alimentato da una batteria agli ioni di litio da 14,4 kWh, per una potenza massima di sistema nell’ordine di 225 CV e un’autonomia di marcia in modalità elettrica compresa fra 56 e 68 km(a seconda dell’impiego) a ciclo WLTP; e con il turbodiesel 2.0 EcoBlue da 150 CV sul quale, per tenere sotto ulteriore controllo consumi ed emissioni, interviene la tecnologia “ibrido leggero” con alternatore-starter a 48V. Nei prossimi mesi, la gamma Ford Kuga 2020 si completerà con l’arrivo della declinazione “Full-hybrid” provvista di sistema a tecnologia self-charging per la ricarica del sistema formato dalla medesima unità a combustione interna 2.5 a ciclo Atkinson, in abbinamento ad un motore elettrico alimentato da un accumulatore agli ioni di litio.

Le modalità di guida plug-in

In configurazione ibrida ricaricabile, Ford Kuga 2020 dispone di quattro programmi di guida, ciascuno dei quali rivolto ad un determinato tipo di utilizzo del modulo benzina-elettrico.

  • EV Auto: la vettura gestisce in maniera autonoma l’utilizzo del solo motore elettrico o del funzionamento misto elettrico-benzina, in base alle condizioni di guida e alla carica disponibile
  • EV Ora: permette l’utilizzo del veicolo utilizzando esclusivamente l’alimentazione elettrica. Con la massima carica alle batterie, Ford assicura oltre 50 km di percorrenza ad emissioni zero. Quando la batteria è quasi scarica la vettura passerà automaticamente alla modalità ibrida
  • EV Dopo: consente di risparmiare carica nella batteria in vista di utilizzi futuri. Il veicolo funzionerà principalmente in modalità ibrida, fino a quando si deciderà di passare a quella elettrica EV Now
  • EV Ricarica: consente di ricaricare la batteria utilizzando il motore termico.

Le declinazioni benzina e turbodiesel

Sebbene l’orientamento dei “big player” sia verso i sistemi elettrificati, la gamma Ford Kuga 2020 contempla anche proposte “tradizionali”: nella fattispecie, le due motorizzazioni benzina EcoBoost 1.5 da 150 CV, provvisto di dispositivo di disattivazione del cilindro numero uno; e turbodiesel EcoBlue, declinato nelle due varianti 1.5 da 150 CV e 2.0 da 190 CV.

I dettagli di allestimento

Sul mercato, Ford Kuga 2020 viene proposta nelle configurazioni Plus, Titanium e Titanium X, Vignale, ST-Line ed ST-Line X. “Base di partenza” è il nuovo corpo vettura, aumentato negli ingombri esterni (89 mm in più in lunghezza, 44 mm in più in larghezza su 20 mm in più in termini di passo) e leggermente più basso (6 mm in meno rispetto alla variante che si prepara ad essere sostituita). Ford Kuga Titanium porta in dote, fra gli altri, il nuovo disegno sportivo conferito al paraurti anteriore, un diffusore posteriore, gusci degli specchi retrovisori in tinta carrozzeria, luci diurne a Led, cerchi da 17” o, in alternativa, da 19”. L’allestimento successivo “Vignale”, dall’allure improntata all’esclusività, presenta una serie di accenti in alluminio ad efetto satinato (barre portatutto, paraurti), griglia anteriore e terminali di scarico cromati, cerchi da 18” (a richiesta da 19” e da 20”), rivestimenti dei sedili in pelle Windsor con l’esclusiva trama Vignale ad esagono, volante (multifunzione) rivestito in pelle e provvisto di riscaldamento, tappetini in velluto; la declinazione più sportiva ST-Line è, come da “tradizione” dell’Ovale Blu, ispirata nello stile dai modelli Ford Performance. Complessivamente, la tavolozza delle tinte carrozzeria proposte per Ford Kuga 2020 si articola su dodici colorazioni, comprese le novità Diffused Silver e Sedona Orange (entrambe a finitura metallizzata), e Blue Panther, nuova nuance offerta esclusivamente per le versioni Vignale, che va ad arricchire l’offerta di colori premium tri-strato Lucid Red e Star White ad effetto perlato.

Tecnologie multimediali: le soluzioni di auto connessa

Il modulo digitale e infotainment adottato da Ford Kuga 2020 fanno riferimento, nell’ordine, alla strumentazione 100% digitale con schermo LCD da 12.3” a grafiche configurabili; ed alla tecnologia di connettività SYNC 3 con display da 8” e Ford-Pass Connect. Quest’ultima tecnologia permette all’utente il controllo da remoto dei parametri del veicolo attraverso una App per smartphone: apertura e chiusura porte, avviamento, localizzazione della vettura, condizioni d’uso (livelli carburante e batteria, pressione degli pneumatici, lubrificante) e, per la declinazione ibrida plug-in, il controllo della carica residua della batteria, la gestione delle operazioni di ricarica e l’individuazione delle colonnine attraverso un “panorama” di più di 125.000 “hub” di ricarica pubblici presenti in 21 Paesi. Da segnalare, inoltre, la presenza dello Head-up Display e del sistema di ricarica wireless per i device portatili.

Dotazioni ADAS

Di seguito l’assortimento di sistemi di ausilio attivo alla guida adottati dalla nuova configurazione 2020 di Ford Kuga (eventuali differenze di dotazione sono funzionali al corrispondente allestimento): come si noterà, la dotazione è in questo senso particolarmente “ricca”; del resto, Ford Kuga ha recentemente riportato la massima valutazione (ovvero le “5 Stelle Ncap”) nei crash test EuroNcap..

  • Cruise Control adattivo con Stop&Go, riconoscimento di segnali stradali e Lane Centring
  • Emergency Brake Assist
  • Pre-Collision Braking; Pre-Collision Assist con Active Braking e funzione incroci
  • Post-Collision Braking
  • Blind-spot Information System
  • Cross Traffic Alert
  • Indicatore della distanza dai veicoli che precedono
  • Driver Alert
  • Adaptive Front Lighting System con funzione predittiva nelle curve e illuminazione segnali stradali
  • Auto high beam
  • Forward Collision Warning con Brake Support
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori
  • Telecamera anteriore
  • Hill-start Assist
  • Limitatore di velocità intelligente
  • Lane-Keeping System di nuova generazione con riconoscimento margine esterno di carreggiata e BLIS (Blind Spot Information System) Assist
  • Telecamera posteriore
  • Sensore pioggia
  • Active Park Assist 2
  • Commutatore delle modalità di guida
  • Riconoscimento segnali stradali
  • Wrong-way Alert.

Ford Kuga 2020, i prezzi: si parte da 28.750 euro

Questi gli importi di vendita “chiavi in mano” per l’Italia relativi alle configurazioni Titanium ed ST-Line X.

Ford Kuga 2020 Titanium

  • 1.5 EcoBoost 150 CV 2WD: 28.750 euro
  • 2.0 EcoBlue Hybrid 150 CV 2WD: 32.000 euro
  • 2.5 Plug-In Hybrid 225 CV 2WD: 38.250 euro
  • 1.5 EcoBlue 120 CV 2WD: 29.750 euro
  • 1.5 EcoBlue 120 CV cambio automatico: 31.750 euro.

Ford Kuga 2020 ST-Line X

  • 1.5 EcoBoost 150 CV 2WD: 32.500 euro
  • 2.0 EcoBlue Hybrid 150 CV 2WD: 35.750 euro
  • 2.5 Plug-In Hybrid 225 CV 2WD: 42.000 euro
  • 1.5 EcoBlue 120 CV 2WD: 33.500 euro
  • 1.5 EcoBlue 120 CV cambio automatico 8 rapporti 2WD: 35.500 euro
  • 2.0 EcoBlue 190 CV AWD: 40.500 euro.

Ford Kuga 2020: la scheda tecnica

Versioni benzina 1.5 EcoBoost 120 CV e 1.5 EcoBoost 150 CV

  • Cilindrata: 1.497 cc
  • Architettura: 3 cilindri in linea turbocompresso, sistema di disattivazione sul primo cilindro, blocco e testata in alluminio
  • Alesaggio x corsa: 84 x 90 mm
  • Rapporto di compressione: 11.0:1
  • Potenza massima: 120 CV a 5.500 giri/min e 150 CV a 6.000 giri/min
  • Coppia massima: 240 Nm fra 1.600 e 3.000 giri/min e 240 Nm fra 1.600 e 4.000 giri/min
  • Distribuzione: doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro comandate da catena con tendicatena idraulico, doppia fasatura variabile
  • Trasmissione: cambio manuale a sei rapporti.

Versioni turbodiesel 1.5 EcoBlue 120 CV e 2.0 EcoBlue 190 CV

  • Cilindrata: 1.499 cc e 1.995 cc
  • Architettura: 4 cilindri in linea collocato in posizione trasversale, blocco e testata in alluminio (1.5 EcoBlue), blocco in ghisa, testata in alluminio (2.0 EcoBlue)
  • Alesaggio x corsa: 75 x 84,8 mm (1.5 EcoBlue); 84 x 90 mm (2.0 EcoBlue)
  • Rapporto di compressione: 16,4:1 (1.5 EcoBlue); 15,8:1 (2.0 EcoBlue)
  • Potenza massima: 120 CV a 4.000 giri/min (1.5 EcoBlue); 190 CV a 3.500 giri/min (2.0 EcoBlue)
  • Coppia massima: 300 Nm fra 1.750 e 2.250 giri/min (1.5 EcoBlue); 400 Nm fra 2.000 e 3.000 giri/min (2.0 EcoBlue)
  • Distribuzione: doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro comandate da cinghia dentata in kevlar rinforzato
  • Alimentazione: iniezione diretta common-rail; 8 iniettori
  • Trasmissione: cambio manuale a sei rapporti e automatico otto rapporti (1.5 EcoBlue); cambio automatico otto rapporti (2.0 EcoBlue).

Versione ibrida 2.0 EcoBlue Hybrid 150 CV

  • Cilindrata: 1.995 cc
  • Architettura: 4 cilindri in linea turbodiesel collocato in posizione trasversale, blocco in ghisa, testata in alluminio
  • Alesaggio x corsa: 84 x 90 mm
  • Rapporto di compressione: 15,8:1
  • Potenza massima: 150 CV a 3.500 giri/min
  • Coppia massima: 370 Nm fra 2.000 e 2.500 giri/min
  • Distribuzione: doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro
  • Alimentazione: turbocompressore a controllo elettronico, iniezione common rail, 8 iniettori piezoelettrici
  • Motore elettrico: sistema generatore-starter da 11,5 kW di potenza comandato da cinghia
  • Batteria ausiliaria: accumulatore agli ioni di litio da 10Ah a 48V, raffreddato ad aria
  • Trasmissione: cambio manuale a sei rapporti

Versione 2.5 Plug-In 225 CV

  • Cilindrata: 2.488 cc
  • Architettura: 4 cilindri in linea a ciclo Atkinson, blocco e testata in alluminio
  • Alesaggio x corsa: 89 x 100 mm
  • Rapporto di compressione: 13,0:1
  • Potenza massima: 225 CV, regime massimo di rotazione non dichiarato
  • Coppia massima: non dichiarata
  • Distribuzione: doppio albero a camme in testa con doppia fasatura variabile indipendente Ti-VCT comandate da cinghia dentata a bagno d’olio
  • Alimentazione: iniezione diretta, 6 iniettori
  • Motore elettrico: tipo sincrono a magnete permanente trifase, raffreddato a liquido
  • Batteria di alimentazione: accumulatore da 14,4 kWh a 48V
  • Trasmissione: cambio automatico monomarcia.

Dimensioni esterne

  • Lunghezza: 4,61 m (Kuga Titanium); 4,63 m (Kuga Vignale); 4,62 m (Kuga ST-Line); 4,61 m (Kuga Plug-In e Titanium)
  • Larghezza massima specchi retrovisori compresi: 2,17 m
  • Altezza massima barre portatutto comprese: 1,678 m (Kuga Titanium); 1,68 m (Kuga Vignale); 1,66 m (Kuga ST-Line); 1,67 m (Kuga Plu-In Hybrid Titanium)
  • Passo: 2.710 mm
  • Carreggiata anteriore: 1.597 mm; 1.599mm (Kuga ST-Line)
  • Carreggiata posteriore: 1.588 mm; 1.590 mm (Kuga ST-Line)
  • Angolo di entrata: 19°1 (Kuga Titanium); 19°3 (Kuga Vignale); 18°0 (Kuga ST-Line); 18°8 (Kuga Plug-In Hybrid Titanium)
  • Angolo di uscita: 23°6 (Kuga Titanium); 23°5 (Kuga Vignale); 22°6 (Kuga ST-Line); 24°4 (Kuga Plug-In Titanium)
  • Altezza minima da terra: 191-146 mm (Kuga Titanium); 19-148 mm (Kuga Vignale); 178-137 mm (Kuga ST-Line); 160-139 mm (Kuga Plug-In Titanium).

Misure abitacolo e capacità bagagliaio

  • Altezza interna: anteriormente 1017 mm senza tetto apribile e 985 mm con tetto apribile; posteriormente 999 mm senza tetto apribile e 981 mm con tetto apribile
  • Spazio per le gambe: 1.077 mm (anteriore); da 942 a 986 mm e da 989 a 1.035 mm (posteriore)
  • Spazio trasversale all’altezza delle spalle: 1.464 mm (anteriore); 1.423 mm (posteriore)
  • Spazio trasversale all’altezza dei fianchi: 1.410 mm (anteriore); 1.355 mm (posteriore)
  • Vano bagagli: da 712 mm a 885 mm in altezza; 1.051 mm in larghezza fra i passaruota interni; 1.070 mm di larghezza della soglia di carico; capacità di carico utile: da 411 litri a 1.534 litri.

Prestazioni

Consumi ed emissioni

  • Ford Kuga 1.5 EcoBoost 120 CV: consumo medio (ciclo WLTP) da 6,7 (pneumatici da 17”) a 6,9 (pneumatici da 19”) litri di benzina per 100 km; da 152 a 156 g/km di emissioni di CO2
  • Ford Kuga 1.5 EcoBlue 120 CV a cambio manuale 6 rapporti: consumo medio (ciclo WLTP) da 5,1 (pneumatici da 17”) a 5,2 (pneumatici da 20”) litri di gasolio per 100 km; da 133 a 137 g/km di CO2
  • Ford Kuga 1.5 EcoBlue 120 CV a cambio automatico 8 rapporti: consumo medio (ciclo WLTP) da 5,4 (pneumatici da 17”) a 5,6 (pneumatici da 20”) litri di gasolio per100 km; da 141 a 146 g/km di CO2
  • Ford Kuga 2.0 EcoBlue 190 CV a cambio automatico 8 rapporti: consumo medio (ciclo WLTP) da 5,9 (pneumatici da 17”) a 6,1 (pneumatici da 20”) litri di gasolio per 100 km; da 155 a 160 g/km di CO2
  • Ford Kuga 2.0 EcoBlue Hybrid 150 CV: consumo medio (ciclo WLTP) da 5,0 (pneumatici da 17”) a 5,1 (pneumatici da 20”) litri di gasolio per 100 km; da 132 a 135 g/km di CO2
  • Ford Kuga 2.5 Plug-In Hybrid: consumo medio di sistema (ciclo WLTP) 1,4 litri di benzina per 100 km (con pneumatici da 18”, da 19” o da 20”); 32 g/km di CO2; autonomia in modalità elettrica (ciclo WLTP): 68 km in ambito urbano, 56 km complessivi.

Velocità, accelerazione e ripresa

  • Ford Kuga 1.5 EcoBoost 120 CV: velocità massima 184 km/h; da 0 a 100 km/h in 11”6; da 50 a 100 km/h (con il cambio in IV) 9”5
  • Ford Kuga 1.5 EcoBoost 150 CV: velocità massima 195 km/h; da 0 a 100 km/h in 9”7; da 50 a 100 km/h (con cambio in IV) 9”5
  • Ford Kuga 1.5 EcoBlue 120 CV cambio manuale: velocità massima 180 km/h; da 0 a 100 km/h in 11”7; da 50 a 100 km/h (con cambio in IV) 11”5
  • Ford Kuga 1.5 EcoBlue 120 CV cambio automatico: velocità massima 177 km/h; da 0 a 100 km/h in 12”
  • Ford Kuga 2.0 EcoBlue 190 CV: velocità massima 208 km/h; da 0 a 100 km/h in 8”7
  • Ford Kuga 2.0 EcoBlue Hybrid 150 CV cambio manuale: velocità massima 194 km/h; da 0 a 100 km/h in 9”6; da 50 a 100 km/h (cambio in IV) 7”8
  • Ford Kuga 2.5 Plug-In Hybrid 225 CV: velocità massima 200 km/h; da 0 a 100 km/h in 9”2.
Ford Kuga 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ford Mustang Mach-E 1400: SUV elettrico da 1.419 CV

Altri contenuti