Fiat Tipo More: prezzi e dotazione

La “segmento C” della capogruppo di Fca si arricchisce con un nuovo “pacchetto” di accessori proposto a forfait e dedicato a tutti i modelli di gamma.

Una nuova declinazione dedicata all’intera lineup e organizzata attraverso il ricorso ad un “pacchetto” di dotazioni proposte a prezzo forfettario: è la promozione attraverso la quale Fiat inaugura il 2020 della “famiglia” Tipo. La “segmento C” di Fca prodotta in Turchia da Tofas, in listino dall’inizio del 2015 e che la scorsa primavera era stata confermata in produzione almeno fino al 2024, punta i propri riflettori sugli atout di versatilità ed ampiezza di versioni che da sempre contribuiscono a caratterizzarne l’immagine.

Ad un anno esatto dal rinnovamento di gamma – operazione che, ricordiamo, aveva portato all’esordio delle varianti di allestimento S-Design e Sport che si sono aggiunte alle configurazioni Street e Mirror; ciascuna delle quali improntata ad una precisa connotazione di contenuti -, Fiat Tipo viene ora proposta nella nuova gamma “More”, disponibile per tutti gli allestimenti e, indica Fiat-Chrysler Automobiles in una nota di questi giorni, destinata a conferire “Ancora più stile, comfort e tecnologia” a ciascuna delle configurazioni di gamma.

Sostanzioso vantaggio cliente

Il tutto, cifre alla mano, si concretizza in un sovrapprezzo di 500 euro: a conti fatti, in grado di garantire un vantaggio cliente che arriva al 50%.

Nello specifico, l’”identità” di Fiat Tipo offre, con il nuovo “pacchetto” More, ulteriore carattere funzionale alla specifica declinazione: ancora più dinamica negli allestimenti Sport ed S-Design, più confortevole in versione Lounge, più “glamour” nella variante Mirror e più tecnologia in versione Street.

Ed ecco le dotazioni

Fiat Tipo Street More, dedicata ad una clientela più giovane, offre una completa dotazione ad un prezzo accessibile, senza per questo dovere rinunciare a stile ed ecletticità di immagine: in aggiunta all’allestimento in corrente produzione, che fra gli altri presenta i cerchi in lega da 16” e le luci diurne a Led, la nuova variante “More” ne arricchisce l’equipaggiamento portando in dote nuovi rivestimenti in nero per l’abitacolo, il dispositivo infotainment provvisto di impianto audio Uconnect con display touch da 5” e la suite di servizi online Uconnect LIVE, ed il volante multifunzione rivestito in pelle.

Per Fiat Tipo Mirror “More”, configurazione che di serie comprende un ricco assortimento di dotazioni multimediali “new gen” (dispositivo infotainment Uconnect con impianto audio a schermo touch da 7” e compatibilità con gli standard Apple CarPlay e Android Auto, utile alla visualizzazione di messaggi e telefonate ed al controllo delle proprie App sul display di bordo) e di stile (fendinebbia e cerchi in lega da 16”) aggiunge la finestratura oscurata, il climatizzatore automatico ed i sensori di parcheggio posteriori.

Improntata a comfort e sicurezza, la declinazione Lounge di Fiat Tipo, che fra gli altri ed in aggiunta alla dotazione Mirror comprende cerchi in lega da 17”, climatizzatore automatico e Cruise control adattivo, grazie all’offerta “More” si arricchisce ulteriormente con vetri oscurati, fanaleria bi-xeno e “pacchetto” Comfort.

Le varianti Fiat Tipo Sport e Fiat Tipo S-Design, dedicate a quanti cerchino sportività urbana e stile e di serie provviste (oltre all’equipaggiamento “Lounge”) di gruppi ottici bi-xeno, telecamera posteriore ed accenti sportivi, nella nuova declinazione “More” arricchiscono la rispettiva personalità con un portfolio di contenuti ad hoc, quali il set di cerchi Sport by Mopar da 18” a finiture bicolore ed il tetto nero a contrasto.

Fiat Tipo Mirror e Fiat Tipo Street 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Fiat 500X Sport: Top or Not?

Altri contenuti