Hyundai Kona EV: ecco l’offerta a 299 euro al mese

Il primo compact-SUV “emission free” coreano viene proposto, nella versione 39 kWh XPrime, con una interessante modalità di acquisto ad interessi zero.

L’affermarsi dell’elettrificazione nel quotidiano abbraccia lo sviluppo di programmi strategici rivolti al posizionamento delle nuove lineup “eco friendly” sul mercato: ciò è ben presente sui taccuini delle priorità da parte dei vertici Hyundai, che con Ioniq ha dato il via ad una “evoluzione-rivoluzione” della propria gamma puntando i riflettori su sistemi di alimentazione ecosostenibile in cui viene previsto il lancio di non meno di 18 modelli a basse (o zero) emissioni allo scarico entro il 2025 diversificando le proposte fra vetture ibride, ibride plug-in, fuel cell EV e 100% elettriche.

Ultimo esempio (in ordine di tempo) proposto dal colosso coreano viene rappresentato da una interessante promozione di vendita dedicata a Hyundai Kona Electric, modello di rilievo per le strategie di progresso del “brand” in quanto offre sul mercato un B-SUV (tipologia di veicolo particolarmente apprezzata in Europa) ed a propulsione completamente elettrica.

7.500 euro di vantaggio cliente

Nello specifico, l’offerta – promossa da Hyundai Italia – rende disponibile Hyundai Kona Electric, in allestimento XPrime con batteria da 39 kWh, con finanziamento Hyundai i-Plus 0 a interessi zero (TAN 0,00%, TAEG 0,76%) e rate da 299 euro al mese. La promozione (valida in caso di rottamazione di un veicolo da Euro 1 ad Euro 4) prevede che, a fronte di un anticipo di 2.900 euro, l’acquirente che sceglie Hyundai Kona Electric ha la possibilità di usufruire di un vantaggio complessivo di 7.500 euro in rapporto al prezzo di listino (che, nel caso di Hyundai Kona EV XPrime 39 kWh, parte da 37.500 euro): una riduzione sull’importo di vendita che assomma i 6.000 euro di Ecobonus statale (ovvero 4.000 euro di incentivo-base più 2.000 euro per la consegna del veicolo da rottamare), a 1.500 euro di sconto Hyundai.

Più di 300 km ad emissioni zero

Hyundai Kona Electric, nella versione equipaggiata con batteria da 39 kWh (39,2 kWh) sufficiente a garantire al compact-SUV coreano un’autonomia (ciclo WLTP) nell’ordine di 312 km, eroga una potenza massima di 136 CV e 395 Nm di forza motrice sempre disponibili. Il consumo di energia dichiarato è di 13,9 kWh per 100 km; il tempo per un ciclo completo di ricarica, attraverso una comune “presa” domestica, è nell’ordine di 6 ore e 10 minuti. Il modulo powertrain comprende un sistema di trasmissione automatica “shift-by-wire” ed un dispositivo di frenata rigenerativa utile all’accumulo energetico nelle fasi di decelerazione e di frenata e provvisto di un regolatore di intensità mediante le levette al volante.

L’equipaggiamento di serie

La dotazione di Hyundai Kona EV XPrime 39 kWh include, fra gli altri, i cerchi in lega da 17”, il climatizzatore automatico con pompa di calore, le luci diurne a Led, la finestratura posteriore oscurata, il modulo infotainment Multimedia System mediante schermo touch da 7” e connettività compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto, la retrocamera ed i sensori di parcheggio posteriori. Riguardo all’assortimento di sistemi ADAS di ausilio attivo alla guida, l’equipaggiamento comprende i più recenti sistemi della “famiglia” Hyundai SmartSense: dal mantenimento attivo di corsia al rilevamento stanchezza conducente, cui possono aggiungersi la frenata autonoma d’emergenza con rilevamento veicoli e pedoni, il Cruise control adattivo con funzione Stop&Go ed il monitoraggio angoli ciechi con avviso di possibili urti posteriori.

Hyundai Kona Electric Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Hyundai: il teaser del concept SUV ibrido

Altri contenuti