Bmw Serie 2 Gran Coupé: nuovi dettagli in vista del debutto

Al Salone di Los Angeles l’anteprima dell’inedita declinazione coupé quattro porte di segmento “compact” bavarese. I test proseguono: sotto i riflettori, la versione M235i xDrive da 306 CV.

Bmw conferma l’anteprima ufficiale della inedita Serie 2 Gran Coupé: la filosofia di vettura sportiva a quattro porte, già declinata nelle lineup Serie 4, Serie 6 e nella recentissima Serie 8 Gran Coupé, troverà un’ulteriore caratterizzazione nella imminente versione attesa in anteprima assoluta al Salone di Los Angeles 2019, in programma dal 22 novembre al 2 dicembre.

Nel frattempo, e facendo seguito alle anticipazioni “captate” nelle scorse settimane (qui la nostra notizia), ai primi teaser ed alle notizie preliminari che avevano tenuto banco esattamente tre anni fa, adesso nuovi tasselli vanno ad aggiungersi al “puzzle” relativo alla novità di fascia medio-bassa (pur con numerose dotazioni di livello più elevato) che debutterà sul mercato nei primi mesi del 2020.

Il riferimento, in questo senso, va alle immagini di anteprima, ed alle informazioni tecniche, che accompagnano i test di sviluppo pre-serie per Bmw Serie 2 Gran Coupé, chiamata a recitare un ruolo di competitor nei confronti di Mercedes CLA. Un esemplare di sviluppo, adeguatamente “camuffato” con una pellicola “op” che inalbera un QR Code sviluppato per “dirottare” la curiosità degli appassionati verso il sito Web creato ad hoc, è stato nelle scorse ore immortalato dalla Divisione PR di Bmw mentre si trovava in una nuova fase di test, condotta dai collaudatori ufficiali dell’azienda in un’area a nord di Monaco di Baviera.

La imminente “spin-off” dalla tradizionale Bmw Serie 2 “berlina” viene sviluppata sulla nuova piattaforma modulare UKL2 condivisa con Bmw Serie 2 Active Tourer e Serie 2 Gran Tourer e dalla recentemente aggiornata Mini Countryman. L’impostazione estetica della zona frontale, rivelano le prime immagini di test della vettura, mette in evidenza una marcata parentela con la altrettanto nuova generazione di Bmw Serie 1 riguardo al disegno della fanaleria. Lateralmente, dove l’elemento di maggiore rilievo stilistico coincide con la linea marcatamente rastremata del tetto verso la “coda” e dei montanti particolarmente inclinati, si nota l’assenza delle cornici ai finestrini. Fedelmente al teaser di anteprima pubblicato lo scorso marzo, la forma della fanaleria posteriore risulta simile allo stile già messo in evidenza dalle più recenti “uscite” Bmw: X2 e Serie 8 su tutte.

Per le immagini della vettura in fase di test pre-produzione, Bmw ha scelto di immortalare un esemplare nella declinazione alto di gamma M235i xDrive: sotto il cofano, la variante “M” di Bmw Serie 2 Gran Coupé porta in dote l’unità 2.0 benzina quattro cilindri turbocompresso da 306 Cv di potenza che equipaggia le corrispondenti versioni di Bmw Serie 1 e Bmw X2, abbinato al differenziale posteriore tipo Torsen ed al dispositivo ARB (analogo a quello installato a bordo di Bmw i3s) che provvede al controllo della trazione mediante la centralina di gestione motore anziché l’unità di controllo del DSC, a tutto vantaggio della rapidità di trasmissione dei segnali. Questa innovativa tecnologia, indica Bmw, “Si unisce al modulo Bmw Performance Control, inteso ad offrire un’esperienza di guida più ‘diretta’ ed intensa tanto nella configurazione a trazione anteriore quanto nelle versioni dotate del sistema di trazione integrale xDrive”.

 

Bmw Serie 2 Gran Coupé, prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

BMW M4 2021: coupé sportivo da 480 o 510 CV

Altri contenuti