Lancia Ypsilon 2021: novità, dotazioni, debutto

Ecco la nuova “Model Year 2021”: confermata la configurazione mild hybrid, nuovi allestimenti ed un upgrade estetico e nelle finiture.

Ha da poco compiuto 35 anni – un traguardo sancito, cifre alla mano, da più di 3 milioni di esemplari venduti nelle 4 generazioni che si sono susseguite dal 1985 – ed è da tempo unica “testimone” dello storico prestigio del marchio torinese: è Lancia Ypsilon, che si prepara ad esordire nella nuova edizione-restyling 2021. Un aggiornamento, per la longeva “segmento B” di Fca, che rinnova i conosciutissimi ed apprezzati contenuti di stile e personalità che da sempre caratterizzano la “baby” Lancia dal 2011 costantemente sul podio della propria fascia di mercato e dal 2020 è anche proposta in configurazione mild-hybrid (oltre 14.000 unità già vendute). E, alla luce delle più recenti novità in chiave strategica, può contribuire al rafforzamento del marchio Lancia che, con la costituzione del nuovo colosso Stellantis, è stato inserito nel “premium pool” insieme a DS ed Alfa Romeo.

Corpo vettura: le novità

Lancia Ypsilon 2021 presenta, all’esterno, una serie di dettagli inediti: il ritorno alla griglia verticale – stilema classico delle storiche Lancia – qui “riveduta e corretta” in chiave contemporanea ad enfatizzare una nuova calandra ed il re-engineering ai gruppi ottici con luci diurne a Led e goffratura interna a Laser. Nuove anche le finiture ad effetto satinato per le cromature esterne, dalla cornice della calandra alle maniglie porta, ai monogrammi “Ypsilon”. La tavolozza delle tinte carrozzeria si arricchisce con una serie di finizioni inedite, a cominciare dalla verniciatura “Blu Elegante” metallizzata che rivisita il classicissimo Blu Lancia, qui più “tecnico” ed ispirato agli oggetti di design.

Abitacolo: ecco le nuove finiture

All’interno, Lancia Ypsilon mette in evidenza due caratterizzazioni di allestimento:

  • Silver, improntata ad uno stile più informale e sottolineato dall’accostamento fra tessuti tecnici e texture che ricordano le felpe, a tonalità in grigio ed in un nuovo blu che si abbina alle nuove tinte carrozzeria
  • Gold, che introduce un nuovo layout sui toni del nero e del blu in una rivisitazione della classica trama “chevron” Lancia realizzata attraverso un’operazione di elettrosaldatura in 3D.

Fra le nuove soluzioni “green” per l’abitacolo, il ricorso al materiale Seaqual Yarn (tessuto ecosostenibile creato dal riciclo della plastica raccolta nel Mediterraneo che viene unita, durante le fasi di tessitura, con altre fibre ecologiche anch’esse naturali, riciclate o recuperate). A richiesta, è disponibile il Pack Gold Plus con finiture in Alcantara.

Equipaggiamenti hi-tech

A bordo di Lancia Ypsilon ci sono il nuovo modulo infotainment con impianto audio provvisto di schermo touch da 7” e disponibilità di Apple CarPlay, ed un nuovo Kit EcoChic per l’impianto di climatizzazione, che comprende il filtro antipolline “polyphenol Prime” realizzato da Mopar con tecnologia a carboni attivi che, indica Fca, blocca oltre il 98% di PM2.5, cattura oltre il 99% di allergeni e riduce fino ad oltre il 98% il proliferare di muffe e batteri.

Motorizzazioni

Sotto al cofano di Lancia Ypsilon 2021 c’è, fra le motorizzazioni disponibili, rinnovate ed in regola con gli standard Euro 6d, la conferma della versione mild hybrid FireFly 1.0 3 cilindri da 70 CV con sistema BSG (Belt integrated Starter Generator) a 12V e batteria al litio, che consente una riduzione dei consumi e delle emissioni fino al 13% rispetto al corrispondente modello a benzina, oltre a permettere l’accesso ai benefici fiscali e di circolazione riservati ai veicoli ibridi, in base alle normative locali.

Iniziative di promozione

In forza degli Ecobonus ministeriali rifinanziati con la legge di Bilancio 2021 ed in relazione ad una formula di finanziamento proposta da Fca Bank per la fase di lancio commerciale, che offre un ulteriore vantaggio cliente di 1.500 euro su tutte le soluzioni finanziarie promozionali, Lancia Ypsilon 2021 è disponibile a partire da 9.500 euro. In più, indica Fca, la prima rata viene differita a gennaio 2022. Oltre alla struttura rateale “tradizionale”, a disposizione del cliente c’è la scelta, al termine del contratto, di sostituire la vettura acquistandone una nuova, restituirla oppure tenerla pagando la rata finale residua. Fra le possibilità di offerta, Fca Bank segnala altresì il Private Lease, indicato per chi – professionista o privato – necessiti di un’alternativa all’acquisto; ed un’articolata gamma di servizi assicurativi, tutti abbinabili al contratto di finanziamento.

Ci sono poi le soluzioni di mobilità Leasys: ad esempio, con il noleggio a lungo termine Lancia Ypsilon 1.0 70 CV FireFly Hybrid è disponibile a 169 euro al mese (IVA compresa) attraverso la formula “Pay per Use” Leasys Miles Plus a 48 mesi, che consente di sostenere un canone-base competitivo e di pagare soltanto 0,18 euro al km per i chilometri effettivamente percorsi (ed i primi 1.000 km sono già compresi nel canone). Oppure, c’è la formula Leasys Be Free: 269 euro al mese (sempre IVA compresa) per 48 mesi e 60.000 km, che permette la restituzione del veicolo dopo i primi 18 mesi qualora le esigenze di mobilità del cliente siano nel frattempo mutate, e senza alcuna penale di restituzione anticipata. Questo tipo di contratto dà inoltre diritto alla prelazione sull’acquisto della vettura a fine noleggio in caso di vendita da parte di Leasys (il prezzo di riacquisto è noto già in fase di sottoscrizione del contratto: nel caso di Lancia Ypsilon 1-0 70 CV FireFly Hybrid, l’importo ammonta a 7.500 euro IVA compresa).

Lancia Ypsilon 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.