Fiat 500e berlina: foto spia della citycar elettrica

Fiat sta lavorando alla messa a punto della 500e in versione berlina che andrà ad aggiungersi alla cabriolet.

La nuova Fiat 500e 2020 è stata presentata ufficialmente alcune settimane fa, ma questo non significa che i test su strada del nuovo Cinquino elettrico siano finiti. La conferma arriva da alcune nuove foto spia che mostrano proprio un muletto della compatta in azione.

Fiat al lavoro sulla 500 elettrica in versione berlina

I collaudi consentiranno ad FCA non tanto di apportare modifiche significative alla Fiat 500 elettrica che arriverà sul mercato, ma saranno probabilmente preziosi per proseguire lo sviluppo della variante berlina attesa al debutto in un secondo tempo rispetto alla cabrio, ovvero la versione disponibile nella prima fase di lancio e denominata “La Prima”.

La berlina e la variante convertibile condivideranno in ogni caso tutte le soluzioni tecniche, quindi compresi il pianale e il sistema propulsivo elettrico. A differenziarsi sarà invece la carrozzeria che, com’è ovvio, sulla berlina potrà contare sul tetto rigido per garantire la rigidità torsionale desiderata dai progettisti.

Fiat 500 elettrica: gli incentivi fanno scendere il prezzo in alcune regioni

Appurato quindi che dotazioni e prestazioni non dovrebbero discostarsi in maniera significativa, è scontato attendersi un prezzo di listino differente tra le due versioni della citycar elettrica. A tal proposito va ricordato che la nuova Fiat 500e beneficia di una serie di incentivi in diverse regioni italiane grazie alla sua natura di utilitaria a zero emissioni.

Nuova Fiat 500e: foto spia Vedi tutte le immagini
Altri contenuti