Cupra Formentor: caratteristiche, dotazioni, motore ibrido

Riflettori puntati sul primo modello “nativo” sviluppato brand indipendente di Seat: sul mercato nell’autunno 2020 con motori benzina ed ibrido plug-in.

A brevissima distanza dall’annuncio di Leon, declinazione high performance (ed in possesso di una immagine personale) derivata dalla bestseller Seat di nuova generazione, Cupra svela il SUV Formentor, modello che contrassegna lo sviluppo di una prima vettura a se stante per il giovane e dinamico “spin-off” catalano che in meno di due anni ha venduto quasi 40.000 vetture, contribuendo in maniera fattiva al raggiungimento di un 2019 da primato per Seat (574.100 unità consegnate, a livello globale, lo scorso anno) conclusosi con un incremento del 10,9% rispetto al 2018 che Martorell aveva, in virtù di un consuntivo di 517.600 unità consegnate, già celebrato come anno record. Già definita la fase di “lancio” commerciale: Cupra Formentor – una delle novità più attese all’edizione 2020 del Salone di Ginevra, cancellato dal Consiglio federale di Berna in seguito al propagarsi del coronavirus e, quindi, anticipata attraverso una presentazione “extra-Salone” – sarà sul mercato nel quarto trimestre 2020; più avanti verranno ufficializzati i prezzi ed i dettagli di allestimento.

Corpo vettura e capacità del vano bagagli

Relativamente all’impostazione generale, Cupra Formentor si presenta caratterizzato da un’interessante commistione fra linee hatchback-coupé e Sport Utility: un “mix” più che mai di moda, e che potenzialmente offre una ulteriore scelta ad una sempre più alta fascia di clientela, giovane ed alla ricerca di soluzioni di versatilità proprie del comparto SUV pur senza rivolgersi ad una tipologia di veicoli “specialistica”. In questo senso, Cupra Formentor unisce un layout esterno da berlina sportiva con le funzionalità del segmento “a ruote alte”. Le dimensioni esterne sono funzionali ad un impiego “multi-purpose”, sebbene gli ingombri non siano propriamente “minimal”: la lunghezza misura 4,45 m, per 1,84 m di larghezza e 1,51 m in altezza, su un passo di 2.680 mm. Buona, in relazione alle possibilità di impiego, la capienza utile del bagagliaio: 450 litri nel normale assetto di marcia. L’esterno veicolo mette in evidenza, quale elemento stilistico di riconoscimento della più recente gamma di Martorell, la fanaleria posteriore a Led corredata di motivo luminoso a tutta larghezza (“coast-to-coast”), un set di cerchi in lega da 19” – disponibili, a richiesta, in finitura color rame, tinta simbolo Cupra – e dischi freno Brembo da 18”. La tavolozza delle colorazioni carrozzeria propone quattro tonalità pastello e metallizzate (Argento Urban, Nero Midnight, Grigio magnetico e Bianco), tre nuance esclusive (Grigio Grafene, Verde Camouflage e Rosso Intenso) e due opzioni Petrol Blue Matt e Magnetic Tech Matt a finitura opaca.

Abitacolo, sicurezza e connettività

All’interno, Cupra Formentor si caratterizza per il già ben conosciuto ambiente sportivo, elegante e “pulito” al tempo stesso: sedili semi-anatomici rivestiti in pelle (nelle colorazioni Petrol Blue e Nero), plancia ad “effetto sospeso”, illuminazione “ambient” a Led nella parte anteriore dell’abitacolo ed in corrispondenza delle porte, schermo da 12” per la navigazione online ed il controllo dei sistemi di connettività. Dal punto di vista delle funzioni multimediali, la novità a ruote alte di Martorell offre a conducenti e passeggeri un ambiente sempre connesso. Il modulo infotainment riduce la necessità di disporre di numerosi pulsanti fisici (ciò avviene attraverso l’integrazione del controllo vocale e gestuale e del sistema Full Link compatibile con gli standard Apple CarPlay, anche in modalità wireless, ed Android Auto) e dispone di una scheda SIM integrata che consente agli utenti di avere a disposizione un’ampia suite di servizi online mediante la App Connect, alle radio in streaming ed alle applicazioni scaricabili; anche, quindi, attraverso i propri device mobili. Riguardo al “capitolo” di sistemi di ausilio attivo alla guida, il nuovo SUV-coupé di Martorell persegue l’attuale tendenza all’adozione di dispositivi ADAS di controllo semi-autonomo di Livello 2 di recente equipaggiamento a bordo di Cupra Leon e della nuova generazione di Seat Leon: tra le funzioni principali, i vertici del marchio catalano segnalano: Predictive Adaptive Cruise Control, Emergency Assist, Travel Assist, Side and Exit Assist.

Motorizzazioni: sarà anche ibrida ricaricabile

Al momento della fase di “lancio” commerciale, Cupra Formentor viene equipaggiata con due tipologie di propulsione, entrambe dall’impostazione particolarmente sportiva. Un modello a benzina, rappresentato dalla collaudata unità motrice 2.0 TSI turbo da 310 CV e 400 Nm di coppia massima, abbinato alla trazione integrale 4Drive; ed un sistema ibrido plug-in formato dal motore 1.4 TSI benzina da 150 CV combinato ad un’unità elettrica da 115 CV a sua volta alimentata da una batteria agli ioni di litio da 13 kWh, per una potenza di sistema nell’ordine di 245 CV, una coppia massima complessiva di 400 Nm ed un’autonomia massima di circa 50 km in modalità di marcia 100% elettrica (lo stesso modulo di propulsione viene adottato da Volkswagen Golf GTE, da Skoda Octavia RS iV, da Seat Leon e Cupra Leon). Entrambe le versioni di Cupra Formentor dispongono di serie del cambio DSG doppia frizione a tecnologia shift-by-wire ed al sistema di regolazione adattiva dell’assetto DCC (con selettore a scorrimento funzionale alla commutazione del programma di guida desiderato) e sterzo progressivo.

Cupra Formentor: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti