Bmw: le novità per il Salone di Los Angeles 2019

Alla rassegna californiana di fine novembre, riflettori puntati su Serie 2 Gran Coupé ed M2 CS, X5M e X6M e sulla sportivissima M8 Gran Coupé.

Comfort ed emozionalità di guida, elevate prestazioni e passione verso il motorsport: sono, questi, alcuni dei tradizionali atout sui quali si basa l’immagine Bmw e che, nei prossimi giorni, troveranno ulteriore espressione attraverso l’ampio parterre di novità (alcune “assolute”, altre relative ai mercati di oltreoceano) ufficializzate in queste ore dal marchio di Monaco di Baviera in prospettiva dell’imminente Salone di Los Angeles 2019, in programma da venerdì 22 novembre a domenica 1 dicembre.

È da segnalare, in effetti, un “ventaglio” di anticipazioni decisamente elevato, e che abbraccia numerosi segmenti di produzione: fascia di mercato media, “compatte da sparo”, Compact SUV, Sport Utility premium ed altissima gamma.

Ecco le novità

Si tratta, nello specifico ed in ordine di grandezza, di Bmw Serie 2 Gran Coupé, Bmw M2 CS con relativa “derivazione” M2 CS Racing, Bmw X5M ed X6M anch’esse con le rispettive “evoluzioni” Competition, e – quest’ultima in anteprima mondiale – Bmw M8 Gran Coupé ed M8 Gran Coupé Competition.

  • Bmw Serie 2 Gran Coupé. Attesa al debutto sul mercato a marzo 2020, la nuova “baby-coupé” prodotta nelle linee di montaggio Bmw di Lipsia rappresenterà il modello di accesso alla lineup bavarese destinata agli Stati Uniti. Declinata, negli USA, nelle varianti 228i xDrive ed M235i xDrive, mantiene l’architettura a motore trasversale e, all’interno, il volume di carico utile da 430 litri nel normale assetto di marcia, con i sedili posteriori frazionabili nello schema 40 : 20 : 40.
  • Bmw M2 CS e CS Racing. Svelata in anteprima nelle scorse ore, la novità high performance allestita su Bmw Serie 2 prevede, sotto il cofano, l’adozione del classico 3.0 a 6 cilindri in linea (sovralimentato a tecnologie Bmw M TwinPower Turbo) direttamente derivato dall’engineering che equipaggia Bmw M4 CS: rispetto a Serie 2 Competition, eroga ben 40 CV in più (450 CV), raggiunge una velocità massima di 280 km/h conl’M Driver’s Package e schizza a 100 km/h con partenza da fermo in appena 4”2. Accanto ad M2 CS, ci sarà anche la versione pronta-corse M2 CS Racing, allestita da Bmw Motorsport con le specifiche FIA per gli impieghi agonistici.
  • Bmw X5M ed X6M e Competition. Anch’esse oggetto di “première” ufficiale al Salone di Los Angeles 2019, le nuove declinazioni di terza generazione dei modelli SAV-Sport Activity Vehicle e SAC-Sports Activity Coupé secondo l’interpretazione del marchio di Monaco di Baviera verranno entrambe offerte anche in variante Competition. Sotto al cofano, c’è l’unità motrice V8 a sovralimentazione con doppio turbocompressore e tecnologia M TwinPower Turbo abbinata al cambio M Steptronic ad otto rapporti con sistema Drivelogic e trazione integrale M xDrive abbinato al differenziale posteriore M, per potenze di, rispettivamente, 600 CV (Bmw X5M) e 625 CV (Bmw X6M) e tempi di accelerazione da 0 a 100 km/h in 3”9 e 3”8 (quest’ultimo riferito alle configurazioni Competition).
  • Bmw M8 Gran Coupé e Gran Coupé Competition. La novità sportivissima di alta gamma, anticipata a metà dello scorso ottobre, fa il proprio debutto al Salone di Los Angeles; successivamente (aprile 2020) avverrà l’introduzione sul mercato. Anche la nuova M8 Gran Coupé, così come X5M ed X6M, porta in dote la motorizzazione 4,4 litri ad 8 cilindri a V, provvista di iniezione diretta ad alta pressione (350 bar), sovralimentata con il collaudato sistema M TwinPower Turbo a doppio turbocompressore, dispositivo Valvetronic di fasatura variabile delle valvole e controllo variabile degli alberi a camme Doppio VANOS, in abbinamento al cambio M Steptronic ad otto rapporti con Drivelogic ed alla trazione integrale M xDrive con differenziale Active M. La potenza erogata è di 600 CV a 6.000 giri/min (625 CV nella variante Competition), per una forza motrice di 750 Nm di coppia massima. La velocità di punta è di 250 km/h (305 km/h con il “kit” M Driver’s Package), e lo scatto da 0 a 100 km/h richiede, rispettivamente, 3”3 e 3”2.
Bmw M2 CS 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti