LTE Connected Car. E l'auto è in rete

Informatica, reti e automotive: il Mobile World Congress svela l’ Auto del Futuro che sarà connessa in rete tramite la tecnologia LTE

Alcatel Lucent coglie l' occasione dei Mobile World Congress di Barcellona per mostrare al mondo l' auto del futuro: la LTE Connected Car, un veicolo intelligente in grado di rimanere sempre connesso alla rete e di scambiare informazioni con altri utenti con semplicità e affidabilità.

Punta di diamante di questa edizione del Salone di Barcellona è la proposta automobilistica lanciata da Alcatel Lucent che ha annunciato di essere stata selezionata da AT&T come fornitore della rete LTE di prossima realizzazione: al via dunque i test per la nuova tecnologia installata su un'automobile.

Nel cassetto ormai aperto, il sogno di unire informatica e meccanica in un solo concetto ha preso forma: ecco come nasce la LTE Connected Car, un veicolo di produzione corrente equipaggiato con una serie di tecnologie che consentono di sfruttare al massimo i servizi di coonectivity disponibili adesso e in futuro.

Alta velocità e bassa latency sono le chiavi principali per intuire questo momento di svolta. La rete LTE permette, infatti, di realizzare servizi video, accesso al web, voice e video communication, videogiochi, trarre informazioni da servizi geo-referenziati e di diagnostica on-line che vengono resi disponibili in modo indipendente sui quattro display presenti sull'auto garantendo massima compatibilità con i sistemi già esistenti: una sorta di cockpit velivolo rivisto e studiato per le quattro ruote, che si traduce in un veicolo dimostratore per le nuove tecnologie installabili su un' automobile di ultima generazione. Un altro step forward per il settore automotive integrato con le tecnologie del futuro.

Se vuoi aggiornamenti su LTE CONNECTED CAR. E L'AUTO È IN RETE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Volkswagen: le soluzioni ecologiche al Vienna Motor Symposium

Volkswagen: le soluzioni ecologiche al Vienna Motor Symposium

La "Together Strategy 2025" richiede impegno sempre maggiore verso la mobilità green: riflettori puntati sull’elettrico, microibrido e benzina-metano.

Sicurezza attiva: Mercedes userà i raggi X nei crash test

Sicurezza attiva: Mercedes userà i raggi X nei crash test

Obiettivo: studiare la resistenza dei componenti del veicolo e la reale efficacia dei dispositivi di sicurezza attiva.

Suzuki: la Casa giapponese alla conquista della luna

Suzuki: la Casa giapponese alla conquista della luna

Suzuki realizzerà un robot in grado di esplorare la superficie della luna nell’ambito dell’iniziativa Google Lunar XPRIZE.