Range Rover 2022: prezzi, dotazioni, versioni Plug-in

Francesco Giorgi
01 Febbraio 2022
range_rover_2022

Via alla fase di ordinazione per la quinta serie del SUV alto di gamma di Solihull, allestito sulla nuova piattaforma MLA-Flex, equipaggiato con il sistema ibrido ricaricabile Extended e disponibile in un’ampia gamma di configurazioni.

Trends: Auto Ibride SUV

Tutta nuova, ultratecnologica, elettrificata. Ecco, in estrema sintesi, le tre “voci” di rilievo che accompagnano il via alla fase di “lancio” commerciale della quinta generazione di Range Rover, disponibile alle ordinazioni a partire da 124.200 euro, su una lineup che si compone di quattro livelli di allestimento, due lunghezze di interasse, quattro sistemi di alimentazione (benzina, benzina mild-hybrid, turbodiesel mild-hybrid, ibrida ricaricabile a benzina) e tre configurazioni di abitacolo: quattro posti, cinque posti e sette posti.

Fra le novità portate in dote da Range Rover 5, si segnalano l’adozione della nuova piattaforma MLA-Flex, che dota il nuovo modello del sistema di retrotreno direzionale e porta al debutto il sistema Dynamic Response Pro nella gamma Range Rover (si tratta del dispositivo di controllo attivo del rollio azionato elettronicamente mediante sistema parallelo a 48V, e che offre otto modalità di guida – Dynamic, Eco, Grass-Gravel-Snow, Mud & Ruts, Sand, Rock Crawl e Wade – azionabili manualmente oppure tramite il sistema Terrain Response Pro 2), ed il sistema Plug-in Extended, che dichiara emissioni di CO2 a partire da 18 g/km e fino a 113 km di autonomia in modalità EV.

Range Rover: ecco la quinta generazione, caratteristiche e versioni ibride

L’assortimento di gamma

La nuova generazione viene proposta in tre livelli di allestimento:

  • Range Rover;
  • Autobiography;
  • SV.

A questi, per il primo anno di produzione si aggiunge una serie-lancio First Edition.

Due le configurazioni di passo, entrambe disponibili con il layout abitacolo a cinque posti:

  • Standard (SWB-Short Wheel Base);
  • Passo lungo (LWB-Long Wheel Base), proposta in opzione anche a sette posti.

Dimensioni esterne

  • Lunghezza: 5,05 m (passo corto), 5,25 m (passo lungo);
  • Larghezza: 2,21 m;
  • Altezza: 1,87 m;
  • Passo: 2.997 mm (passo corto), 3.200 mm (passo lungo);
  • Altezza libera da terra: 290 mm;
  • Angolo di attacco: 34°7;
  • Angolo di dosso: 27°7 (passo corto), 25°2 (passo lungo);
  • Angolo di uscita: 29°;
  • Capacità di guado: 900 mm.

I principali equipaggiamenti

Range Rover

  • Cerchi in lega da 21” “Style 5112”;
  • Gruppi ottici anteriori Pixel Led Matrix;
  • Tetto panoramico in cristallo;
  • Sistema di ingresso a bordo Keyless;
  • Sistema di chiusura “Soft Close” per le porte;
  • Sedili rivestiti in pelle Windsor traforata, anteriori con dispositivo multiregolazione elettrica (20 differenti regolazioni), posteriori reclinabili e riscaldabili a comando elettrico;
  • Climatizzatore automatico tri-zona;
  • Infotainment “Pivi Pro” con display da 13.1” compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, impianto audio Meridian Sound System, ricarica wireless per smartphone;
  • Modulo di sistemi di ausilio alla guida di Livello 2;
  • Sistema Terrain Response 2;
  • Retrotreno direzionale;
  • Sospensioni adattive a controllo elettronico;
  • Differenziale con Torque Vectoring by Braking.

Autobiography

All’equipaggiamento standard aggiunge, fra gli altri:

  • Gruppi ottici Digital Led;
  • Tetto panoramico apribile in cristallo;
  • Cerchi in lega “Style 1073” da 22”;
  • Rivestimenti in pelle semi-anilina “Ebony”;
  • Sedili anteriori a 24 vie di regolazione, riscaldabili, ventilabili e provvisti di funzione massaggio;
  • Sedili posteriori “Executive Class”;
  • Volante riscaldabile;
  • Climatizzatore automatico quadri-zona con ionizzatore “Pro”;;
  • Infotainment con impianto audio Meridian Signature Sound System ed Head-up Display.

First Edition

Alle dotazioni “Autobiography”, la serie speciale che resterà in vendita per i primi dodici mesi offre di serie, in più:

  • Finestratura laterale e posteriore oscurata;
  • Cerchi in lega “Style 1072” da 22”;
  • Dettagli in legno di noce “Natural Ecru” con intarsi ed iscrizione “First Edition” nell’abitacolo;
  • Rivestimenti in pelle semi-anilina “Perlino”;
  • Vano refrigerato nella consolle centrale;
  • Zona posteriore abitacolo “Event Suite” con rivestimenti in pelle;
  • Sistema di infotainment con display singoli da 11.4” per gli occupanti della fila posteriore di sedili.

SV

Agli accessori “First Edition” aggiunge:

  • Modanature esterne “SV” dedicate;
  • Cerchi in lega “Style 7023” da 22”;
  • Finizioni abitacolo e sedili SV;
  • Rivestimenti interni in pelle semi-anilina traforata “Ebony SV”;
  • Sedili anteriori a 24 vie di regolazione, riscaldabili, ventilati e con funzione massaggio “Hot Stone”;
  • Sedili posteriori “Executive Class Comfort Plus”;
  • Rivestimento in ceramica “Gloss White” per i comandi;
  • Modanature interne in radica di frassino “Natural Cream”.

All’ampio elenco di equipaggiamenti di serie, Land Rover offre inoltre la possibilità di personalizzare Range Rover su richiesta del cliente attraverso il programma “ad personam” SVO-Special Vehicle Operations di Jaguar Land Rover.

Motorizzazioni

Sotto al cofano, Range Rover 2022 viene provvista di un’ampia gamma di alimentazioni, quasi tutte elettrificate ad eccezione del più performante V8 a benzina da 530 CV: un assortimento del resto “in linea” con la strategia “Reimagine” di Jaguar Land Rover, finalizzata al raggiungimento entro il 2039 della neutralità carbonica per tutti i suoi prodotti, i processi di produzione, le attività e la supply chain. Range Rover assumerà, nel 2024 con il debutto di un modello 100% elettrico, un ruolo di capofila fra le proposte “zero emission” di Solihull; entro la fine del decennio, ogni Land Rover sarà dal canto suo disponibile con alimentazione elettrica.

Nello specifico, la lineup 2022 elettrificata si articola su tre motorizzazioni a sei cilindri turbodiesel mild-hybrid (i livelli di potenza sono compresi fra 250 CV e 350 CV), un’unità a benzina mild-hybrid da 400 CV, e due versioni Plug-in Hybrid a benzina da, rispettivamente, 440 CV e 510 CV, provviste di batterie agli ioni di litio da 38 kWh di capacità, ricaricabili fino a 50 kW a corrente continua per ottenere l’80% di ricarica, partendo dagli accumulatori completamente scarichi, in meno di un’ora.

Versione a benzina

  • Range Rover P530 da 530 CV e 750 Nm di coppia massima.

Versione a benzina mild-hybrid

  • Range Rover P400 MHEV da 400 CV e 550 Nm.

Versioni turbodiesel mild-hybrid

  • Range Rover D250 MHEV da 249 CV e 600 Nm;
  • Range Rover D300 MHEV da 300 CV e 650 Nm;
  • Range Rover D350 MHEV da 351 CV e 700 Nm.

Versioni Plug-in Hybrid

  • Range Rover P440e da 440 CV;
  • Range Rover P510e da 510 CV.

Tutte le versioni di Range Rover vengono equipaggiate, di serie, con la trazione integrale e la trasmissione automatica ad otto rapporti.

Ecco quanto costa

Gli importi di vendita partono da, rispettivamente, 124.200 euro per la versione D250 MHEV, e arrivano fino a 203.700 euro per la declinazione “high end” P530 SV; le versioni Plug-in Extended vengono proposte a partire da 143.800 euro, le varianti LWB partono da 143.300 euro e le configurazioni SV partono da 190.300 euro.

Range Rover 2022: immagini ufficiali

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

Land Rover Range Rover: video e scheda tecnica

Annunci Usato

Ti potrebbe interessare anche

page-background