Volkswagen T-Cross Sport: prezzi e allestimenti

Via alle ordinazioni per la nuova versione del già popolare compact-SUV tedesco: l’inedita configurazione strizza l’occhio ad un marcato dinamismo.

Un ulteriore allestimento che amplifica la versatilità del modello: è la “carta d’identità” attraverso cui i vertici Volkswagen accompagnano l’imminente debutto sul mercato della nuova configurazione Sport di VW T-Cross, Sport Utility di fascia “urban compact” che a due anni dall’esordio commerciale ha ottenuto un positivo gradimento di pubblico (più di 48.000 le unità vendute in Italia, ed oltre 23.100 nel 2020 in cui T-Cross è stato il secondo modello VW più venduto nel nostro mercato).

Prime consegne a giugno

Nello specifico, Volkswagen T-Cross Sport si incarica di arricchire la lineup (formata dagli allestimenti Urban, Style ed Advanced) del modello di accesso alla “famiglia” a ruote alte T-Series. Con la novità Sport, VW T-Cross mette in evidenza il lato più dinamico e “urban-style” della propria immagine, fermi restando i valori di versatilità propri del modello (4,11 m di lunghezza “fuori tutto”, capacità del vano bagagli che varia fra 385 e 455 litri grazie dal divanetto posteriore scorrevole, un ampio “capitolato” di accessori di serie già nella versione-base Urban). A sua volta, il nuovo allestimento Sport costituisce una versione-bridge fra la configurazione intermedia Style e quella di alta gamma Advanced. Già disponibile in ordinazione nelle concessionarie Volkswagen, la novità T-Cross Sport sarà su strada a partire da giugno 2021.

Ecco quanto costa e le dotazioni

Volkswagen T-Cross Sport viene declinata nelle medesime configurazioni che compongono la gamma del compact-SUV di Wolfsburg:

  • T-Cross 1.0 TSI 95 CV;
  • T-Cross 1.0 TSI 110 CV;
  • T-Cross 1.0 TSI 110 CV DSG;
  • T-Cross 1.5 TSI 150 CV DSG.

Di seguito il dettaglio dei prezzi di vendita “chiavi in mano”.

  • T-Cross 1.0 TSI 95 CV Sport: 23.350 euro;
  • T-Cross 1.0 TSI 110 CV Sport: 24.500 euro;
  • T-Cross 1.0 TSI 110 CV DSG Sport: 26.000 euro;
  • T-Cross 1.5 TSI 150 CV DSG Sport: 28.050 euro.

Gli equipaggiamenti

Esterni

  • Cerchi in lega “Rochester” da 6×16” con pneumatici da 205/60 R 16;
  • Finestrini laterali posteriori e lunotto oscurati;
  • Fari fendinebbia con funzione Cornering;
  • Fanaleria posteriore a Led;
  • Barre portatutto longitudinali rifinite in nero;
  • Kit corpo vettura R-Line Exterior Pack;
  • Verniciatura in tinta carrozzeria per gusci degli specchi retrovisori e maniglie porta.

Interni

  • Rivestimento sedili in tessuto “Triangle”;
  • Regolazione in altezza per sedile conducente e passeggero;
  • Schienale del sedile passeggero anteriore completamente ribaltabile;
  • Sedili posteriori scorrevoli fino a 140 mm in senso longitudinale;
  • Divanetto posteriore con schienali divisibili e ribaltabili;
  • Tasche portacarte agli schienali dei sedili anteriori;
  • Bracciolo centrale anteriore con vano portaoggetti regolabile in altezza e profondità e due prese Usb-C posteriori;
  • Inserti decorativi a motivo “Pineapple” alla plancia;
  • Vano portaguanti illuminato;
  • vano portaoggetti sotto il sedile passeggero anteriore;
  • Ripiano di copertura bagagliaio regolabile su due livelli.

Comfort e funzionalità

  • Alzacristalli elettrici anteriori e posteriori;
  • Attivazione automatica delle luci di marcia;
  • Chiusura centralizzata con telecomando e due chiavi estraibili a radiofrequenza;
  • Climatizzatore manuale;
  • Funzioni Coming home e Leaving Home;
  • Presa di corrente anteriore da 12V;
  • Specchi retrovisori a regolazione e riscaldamento elettrici;
  • Supporto lombare a regolazione manuale per i sedili anteriori;
  • Volante multifunzione con piantone dello sterzo regolabile in altezza ed in profondità;
  • Sistema Start&Stop con recupero dell’energia nelle fasi di decelerazione e di frenata.

Digitalizzazione e infotainment

  • Display multifunzione “Plus”;
  • Modulo infotainment con impianto audio digitale DAB+ “Ready to Discover” provvisto di display touch da 8” (predisposto per le funzioni di navigazione), connettività Bluetooth, Streaming & Internet (volume dati disponibile con sovrapprezzo), sistema Ready for We Connect e We Connect Plus per l’interfaccia multimediale con gli smartphone utente, tecnologia UCU-Online Connectivity Unit.

Sicurezza ed ausili attivi alla guida

  • Controllo Elettronico Stabilità (ESC) con assistente di controsterzata (DSR), ABS, ASR (sistema controllo trazione), EDS (bloccaggio elettronico del differenziale), MSR (regolazione coppia in fase di rilascio), stabilizzatore del rimorchio TSA;
  • Cruise Control adattivo con regolazione automatica della distanza;
  • Airbag conducente e passeggero (disattivabile lato passeggero anteriore), airbag a tendina per gli occupanti anteriori e posteriori, airbag laterali anteriori;
  • Tre poggiatesta posteriori;
  • Predisposizione Isofix anche per i seggiolini “I-Size” e ancoraggio lato passeggero anteriore;
  • Sistema di protezione proattivo;
  • Chiamata automatica d’emergenza;
  • Blind-spot Detection di controllo angoli ciechi;
  • Dispositivo anti-avviamento elettronico;
  • Fatigue Detection di rilevamento stanchezza conducente;
  • Park Pilot;
  • Rear Traffic Alert di assistenza all’uscita dal parcheggio;
  • Front Assist con frenata autonoma d’emergenza provvista di funzione City Emergency Brake e riconoscimento pedoni e ciclisti;
  • Lane Assist.

In sintesi, rispetto alla configurazione Style di Volkswagen T-Cross il nuovo allestimento Sport (1.000 euro in più) si distingue per l’adozione di cerchi in lega “Rochester” da 16”, cristalli posteriori oscurati, minigonne sportive in tinta carrozzeria, fari fendinebbia con funzione di illuminazione dinamica delle curve, paraurti anteriore e posteriore R-Line, Park Pilot con sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

Volkswagen T-Cross 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti