DS 4 La Première: prezzi e dotazioni

Il nuovo crossover-coupé francese esordisce in una inedita configurazione-lancio che porta in dote equipaggiamenti di livello superiore ed offre una inedita modalità di prenotazione, con consegna anche a domicilio.

DS 4, il nuovo crossover di immagine sportiva del marchio che insieme ad Alfa Romeo e Lancia è di recente ingresso nel “gruppo” dei premium brand Stellantis, debutta sul mercato in una edizione-lancio La Première. Nello specifico, DS 4 La Première è disponibile alle ordinazioni attraverso un sistema di prenotazione tutto nuovo, mediante il quale il quale il cliente, una volta effettuata la pre-ordinazione registrandosi ad un sito Web dedicato, ha a disposizione un supporto specifico, che prevede una serie di comunicazioni a cadenza regolare, utili ad informare l’acquirente sui tempi di produzione dell’esemplare prescelto, sulla delibera della vettura dalle linee di assemblaggio e fino alla sua consegna. Quest’ultima potrà avvenire a domicilio dell’acquirente oppure presso un DS Store di sua scelta.

Importi di vendita, versioni e promozioni

DS 4 La Première esordisce sul mercato a partire da 46.250 euro (con motorizzazione PureTech 180 CV), e da 52.750 euro (versione Hybrid E-Tense 225). Per entrambe le configurazioni, DS rende disponibile la formula StyleDrive, con rate da 400 euro al mese e servizio di manutenzione Complete Care (per 36 mesi o 45.000 km) incluso, ed in più la possibilità – come si accennava qui sopra – di ricevere la vettura al proprio domicilio grazie al servizio Delivery Valet.

Corpo vettura: le finizioni dedicate

Dal punto di vista estetico, DS 4 La Première accentua le caratteristiche di sportiva eleganza che da sempre contraddistinguono l’immagine DS, a loro volta ribaditi nelle scelte di stile realizzate dai progettisti del marchio luxury francese. Le tinte carrozzeria, esclusive, offrono la nuova tonalità “Grigio La Première” oppure la finizione “Grigio Cristallo”, con tetto nero a contrasto. All’anteriore, la griglia rifinita in nero con punte diamantate viene abbinata alle “DS Wings” in tinta nero lucido. Uno stemma distintivo “1” viene collocato in corrispondenza della battuta del cofano anteriore. Un ulteriore motivo grafico in nero viene posizionato fra le luci posteriori, così come sulle modanature ed i profili della finestratura laterale. I cerchi adottati sono di modello “Siviglia” da 19” di diametro.

Abitacolo: finiture ad hoc

All’interno, DS 4 La Première riceve, in qualità di versione di alta gamma della nuova lineup DS 4, un “capitolato” di allestimento che riflette la ben conosciuta esperienza artigianale DS nella scelta dei materiali e nella cura di esecuzione. Fra le caratteristiche adottate per l’abitacolo, si notano i rivestimenti “Opéra” con superfici rivestite in pelle Nappa “Criollo” lavorata “a bracciale di orologio” e (quelli anteriori) provvisti di funzione riscaldamento, ventilazione e massaggio. Da segnalare la cucitura a mano, e senza passanti a vista, della pelle anche sulla consolle centrale, sui pannelli porta e sul volante, rivestito in pelle pieno fiore. A completare l’allestimento interno, una serie di modanature in legno di frassino in tinta marrone disposti nel prolungamento della parte lucida della plancia e sui pannelli porta posteriori.

Due tipologie di alimentazione

Sotto al cofano, DS 4 La Première viene equipaggiata con due sistemi di propulsione:

  • benzina PureTech 180 CV;
  • ibrido plug-in Hybrid E-Tense 225 CV (modulo che, ricordiamo, è di recentissimo debutto a bordo di DS 9), formato dall’unità termica 4 cilindri turbo da 180 CV e da un motore elettrico da 110 CV, con trasmissione automatica EAT8 e batteria di nuova progettazione (più compatta e di capacità maggiore in virtù dello studio di nuove celle), collocata nella zona posteriore della traversina deformabile del pianale modulare EMP2, ed in grado di offrire ‘più di 50 km di percorrenza in elettrico a ciclo WLTP.

Equipaggiamenti hi-tech e infotainment

Le dotazioni hi-tech di DS 4 La Première offrono uno step ulteriore di accessori, anche in relazione al già elevato livello proposto da DS 4. L’allestimento offre, fra gli altri:

  • Dispositivo DS Extended Head-Up Display, che proietta le informazioni utili al conducente su una diagonale di 21”;
  • DS Iris System, interfaccia “new gen” associata al dispositivo di controllo gestuale DS Smart Touch.

L’allestimento si completa con il sistema DS Matrix Led Vision con gruppi ottici direzionali, le sospensioni DS Active Scan Suspension a smorzamento controllato, ed il modulo di sistemi ADAS di ausilio attivo alla guida DS Drive Assist. Quest’ultimo, avvalendosi dei sistemi di visione a 360 gradi con quattro telecamere per facilitare le manovre, il portellone ad apertura “hands-free”, l’allerta di traffico posteriore ed il monitoraggio degli angoli ciechi a lunga distanza, garantisce una guida semi-automatizzata di Livello 2.

Fra gli accessori ottenibili a richiesta: tetto apribile, cerchi in lega “Sydney” da 20” (soltanto per la versione E-Tense 225), il sistema di visione notturna DS Night Vision e l’impianto audio HiFi Focal Electra a 14 altoparlanti e 690W di potenza.

DS4 e DS4 Cross 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.

DS4: caratteristiche, versioni e motorizzazioni
Auto Ibride

DS4: caratteristiche, versioni e motorizzazioni

Riflettori puntati sul quarto modello della nuova generazione DS: linee crossover-coupé, finiture di classe superiore, sistemi hi-tech e una declinazione ibrida ricaricabile E-Tense già in fase di debutto che avverrà nel quarto trimestre 2021.