Mercedes-Amg GLB 4Matic: motore, prestazioni e prezzi

306 CV e la “cura” di Affalterbach in termini di estetica e assetto per la nuova versione high performance del compact SUV di Stoccarda.

A cinque mesi esatti dall’esordio sul mercato italiano, la nuova lineup Mercedes GLB – proposta, in fase di debutto commerciale, in una gamma di due varianti benzina (GLB 200 e GLB 250 4Matic) 1.3 e 2.0 da 163 e 224 CV, ed in quattro declinazioni turbodiesel (GLB 180d, GLB 200d, GLB 200d 4Matic e GLB 220d 4Matic) 2.0 da 116 CV, 150 CV e 190 CV – si arricchisce con l’”immancabile” configurazione Amg, dall’allure marcatamente sportiva e che, per questo, punta ad ampliare ulteriormente la fascia di clientela per il nuovo “compact-SUV” della Stella a Tre Punte. Già definiti prezzi e allestimenti: Mercedes-Amg GLA 35 4Matic debutta in listino ad un prezzo “chiavi in mano” che parte da 58.200 euro.

La gamma GLB in dettaglio

Con l’introduzione della versione high performance Amg 35 4Matic, le proposte “Sport Utility” di taglia compatta Mercedes si articolano come segue:

Modelli a benzina

  • Mercedes GLB 200 Automatic: 1.332 cc, cambio automatico, potenza massima 116 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 141-134 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 39.129 euro
  • Mercedes GLB 250 4Matic: 1.991 cc, cambio automatico, potenza massima 224 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 169-162 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 48.107 euro
  • Mercedes-AMG GLB 35 4Matic: 1.991 cc, cambio automatico, potenza massima 306 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 173-171 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 58.200 euro.

Modelli turbodiesel

  • Mercedes GLB 180d: 1.950 cc, cambio automatico, potenza massima 116 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 131-125 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 35.390 euro
  • Mercedes GLB 200d: 1.950 cc, cambio automatico, potenza massima 150 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 131-126 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 38.443 euro
  • Mercedes GLB 200d 4Matic: 1.950 cc, cambio automatico, potenza massima 150 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 140-132 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 42.973 euro
  • Mercedes GLB 220d 4Matic: 1.950 cc, cambio automatico, potenza massima 190 CV, emissioni di CO2 a ciclo combinato 142-135 g/km; prezzo “chiavi in mano”: 48.573 euro.

Le dotazioni di allestimento specifiche

Nel dettaglio, la novità Mercedes-Amg GLB 35 4Matic si distingue per il ben conosciuto kit estetico-funzionale sviluppato dai tecnici di Affalterbach per la produzione high performance di Stoccarda. Il corpo vettura, immediatamente riconoscibile dalle altre configurazioni di modello per la bella calandra “Panamericana” a tredici listelli cromati verticali che segnala all’occhio dell’osservatore la configurazione Amg, viene provvisto del kit Amg Line (appendici aerodinamiche supplementari, prese d’aria aumentate nelle dimensioni in aggiunta ai dettagli in nero per le cornici dei paraurti, gli spoiler ed i codolini passaruota), un set di cerchi Amg da 8×19” a razze sdoppiate verniciati in grigio tantalio e torniti con finitura a specchio e dal disegno ottimizzato dal punto di vista aerodinamico, pneumatici da 235/50 R 19; gruppi ottici a tecnologia Led High Performance; finestratura laterale e posteriore oscurata. L’abitacolo presenta sedili anteriori di forma semi-anatomici rivestiti in ecopelle “Artico” e microfibra “Dinamica” in nero, pacchetto “Comfort” (regolazione in altezza del sedile lato passeggero, dell’inclinazione del cuscino dei sedili anteriori, della profondità del cuscino); volante sportivo Amg multifunzione rivestito in pelle nera, accenti “carbon look”, tappetini Amg in velours. L’impianto di navigazione su disco fisso, parte integrante del modulo infotainment Mbux-Mercedes Benz User Experience di nuova generazione, adotta i servizi “Live Traffic Information” (per le informazioni sulla viabilità aggiornate in tempo reale anche attraverso la comunicazione Car-to-X della vettura con altri veicoli connessi e con le infrastrutture stradali).

Come di consueto, l’assortimento di “pacchetti” a richiesta è altrettanto ampio: pacchetto Tech (comprendente fra gli altri display multimediale Mbux-Mercedes Benz User experience da 10.25”, sistema di parcheggio autonomo, pacchetto retrovisori esterni); pacchetto Night Amg per le finiture esterne; pacchetto Prestige (con, fra gli altri, display strumentazione da 10.25”, impianto audio Advanced Sound System, sistema di riscaldamento sedili, illuminazione “ambient” a 64 combinazioni cromatiche, pacchetto Keyless Go, sistema di parcheggio autonomo, pacchetto retrovisori e battitacco illuminati); pacchetto Luxury con, in aggiunta, tetto panoramico scorrevole, sedile passeggero anteriore regolabile elettricamente con memoria, sedili con funzione Memory, fanaleria Multibeam a Led; rivestimenti in pelle Amg; sistema di illuminazione esterna di orientamento con proiezione del “monogramma” Mercedes; kit di sospensioni regolabili attive supplementari all’assetto AMG dedicato.

L’impostazione meccatronica

Sotto il cofano, Mercede-Amg GLB 35 4Matic viene equipaggiata con l’unità motrice 2.0 4 cilindri turbo – sistema twin-scroll – dal basamento in alluminio pressofuso e dotato di sistema di comando delle valvole Camtronic a fasatura variabile, che eroga 306 CV di potenza massima e 400 Nm di coppia massima (disponibili a partire da 3.000 giri/min). La trasmissione utilizza il cambio 8G Speedshift Amg doppia frizione ad otto rapporti con funzione “Race Start” (selezionato questo programma, gli impulsi elettronici inviano alla centralina di controllo l’ordine di erogare un regime di rotazione più elevato alla partenza e momenti di innesto rapporto ottimizzati, in modo di assicurare al veicolo la massima trazione e la più elevata accelerazione). La trazione integrale 4Matic a regolazione elettromeccanica “made by Amg” permette la ripartizione della coppia dalla trazione anteriore “completa” al trasferimento della coppia motrice al 50% fra avantreno e retrotreno, a seconda delle condizioni del fondo stradale rilevate (velocità istantanea, accelerazione trasversale, accelerazione longitudinale, angolo di sterzata, differenza di velocità fra le singole ruote, rapporto selezionato) e dell’impostazione scelta per l’ESP offerto su tre livelli di regolazione.

Assetto e dinamiche telaio

Ovviamente sviluppata per consentire un approccio sportivo alla guida, la nuova variante high performance di Mercedes GLB, “riveduta e corretta” nelle geometrie (nuovi fusi a snodo, bracci trasversali dell’avantreno, supporto assale posteriore e ruote posteriori) offre in più il sistema di sterzo a servocomando elettroattuato progressivo, l’impianto frenante Amg (dischi in ghisa grigia da 350×34 mm e pinze fisse a quattro pistoncini per l’avantreno; dischi in ghisa grigia da 330×22 mm con pinze a pistoncino singolo per il retrotreno) e il modulo “Dynamic Select” a cinque modalità di regolazione: “Slippery”, “Comfort”, “Sport”, “Sport+” e “Individual”. Tutte le funzioni di regolazione delle dinamiche di guida vengono a loro volta collegate al sistema “Amg Dynamics” di regolazione dell’agilità del veicolo: “Basic” (associato alle modalità “Slippery” e “Comfort”) e “Advanced” (attivo insieme al programma “Sport” per consentire a Mercedes-Amg GLB 35 4Matic un bilanciamento neutrale nelle fasi di guida più dinamiche).

Mercedes-AMG GLB 35 4Matic 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Maserati Trofeo Collection

Altri contenuti