Mercedes GLA 2020: prezzi, allestimenti e dimensioni

Cinque linee di configurazione, due unità motrici (entrambe a benzina), aggiornamento alle dotazioni di bordo ed ai sistemi ADAS. Tutti i dettagli.

A due mesi esatti dalla presentazione della nuova serie “Model Year 2020”, avvenuta a Stoccarda nella prima metà di dicembre 2019, Mercedes GLA esordisce ufficialmente sul mercato italiano. La seconda generazione del compact-SUV allestito sulla piattaforma evoluzione del pianale MFA, prodotto nelle linee di montaggio di Rastatt (Germania), Hambach (Francia e (Pechino (per l’oriente) e ottava proposta della lineup di fascia compatta per il marchio della Stella a Tre Punte (segmento che annovera altresì Classe A W177, Classe A Sedan V177, Classe A Sedan “lunga” Z177 destinata unicamente al mercato cinese, Classe B W247, CLA Coupé C118 e CLA Shooting Brake X118 e GLB X247) debutta in listino in cinque varianti di allestimento – Executive, Business, Sport, Sport Plus e Premium – e con prezzi a partire da 38.270 euro (versione GLA 200d Automatic di ingresso alla nuova gamma). L’esordio nelle concessionarie è fissato per l’imminente primavera 2020.

Le dotazioni in dettaglio

A seconda delle singole configurazioni, e fedelmente alle diverse funzionalità di impiego corrispondenti alla specifica configurazione, Mercedes GLA “new gen” porta in dote il consueto ampio assortimento di equipaggiamenti ben conosciuto dalla clientela della Stella a Tre Punte.

  • Executive e Business. Le dotazione di serie comprende, relativamente ai modelli “base” Executive, i cerchi in lega da 17” dal disegno a dieci razze, le barre portatutto in alluminio, gruppi ottici a lampade alogene con luci diurne a Led, telecamera posteriore, la strumentazione digitale, il modulo infotainment con tecnologia MBUX-Mercedes Benz User Experience con display da 7” touch, personalizzabile in varie soluzioni e provvisto di hotspot WiFi, impianto audio digitale DAB e predisposizione per i servizi di car sharing privato, il sistema Eco Start&Stop, dispositivo di assistenza alla frenata attivo, sistema anti-sbandamento attivo e “pacchetto” vano di carico; l’abitacolo prevede rivestimenti sedili (a regolazione manuale) in pelle sintetica “Artico” e tessuto, e inserti Carbon Look chiaro. A questo equipaggiamento, la variante “Business” aggiunge il MirrorPack e il modulo Smartphone Integration
  • Sport. Rivolto ad una clientela che richiede un’immagine maggiormente dinamica al proprio veicolo, questo allestimento comprende, fra gli altri, i cerchi in lega da 17” dedicati (disegno a cinque razze sdoppiate e rifinitura in tinta argento vanadio), gruppi ottici a tecnologia Led high performance, calandra con modanatura verniciata in color argento e inserto cromato, listelli sulla linea di cintura cromati; all’interno, sedili semi-anatomici “Comfort” con rivestimento in pelle sintetica “Artico” e tessuto e dotati di regolazione dell’inclinazione e della profondità della “seduta”, cornice cromata alle bocchette di aerazione, padiglione in tessuto nero e sistema “Easy-Pack” al portellone
  • Sport Plus. Rispetto alla declinazione “Sport”, offre in più i cerchi in lega da 18” (medesimo disegno), una finitura in tinta cromata ad effetto lucido per le protezioni para-colpi anteriore e posteriore, rivestimenti delle porte in nero zigrinato con inserto decorativo cromato, terminali di scarico “ a vista” e climatizzatore bi-zona
  • Premium. Per l’allestimento alto di gamma della seconda generazione del compact-Suv di Stoccarda, vengono messi in evidenza il kit aerodinamico sviluppato da Amg, i cerchi da 19” anch’essi riferiti al portfolio di parti e accessori “made in Affalterbach”, la finestratura oscurata, la calandra “Matrix” con pin cromati, l’assetto ribassato, una rapportatura più diretta per lo sterzo e, all’interno, sedili anatomici, volante sportivo a tre razze rivestito in pelle Nappa, pedaliera in acciaio legato spazzolato con inserti in gomma antisdrucciolo.

I sistemi ADAS aggiornati

Sul fronte della sicurezza attiva, Mercedes GLA 2020 porta in dote un modulo di dispositivi arricchito con nuove funzionalità: la dotazione di ausili attivi comprende, fra gli altri, la funzione assistenza di svolta, la funzione corridoio di emergenza, il sistema di prevenzione degli urti laterali in presenza di ciclisti o veicoli che si avvicinano e l’avvertimento che segnala le persone sulle strisce pedonali, l’assistenza attiva alle frenate (con Distronic di riconoscimento, fino ad una velocità di 60 km/h dunque particolarmente utile in ambito urbano, di pedoni e veicoli fermi, e comando che fino a 50 km/h è in grado di evitare potenziali collisioni); e, a seconda dell’allestimento e dei mercati di destinazione; sistema di assistenza attiva allo sterzo; rilevamento automatico del limite di velocità; Cruise control adattivo; Blind Spot Assist attivo; funzione di assistenza alle svolte ed agli incroci integrata nell’assistenza attiva alla frenata; Pre-Safe Plus di rilevazione rischio di tamponamento con eventuale frenata e arresto del veicolo prima dell’impatto, in modo da ridurre la spinta in avanti causata dall’urto e, di conseguenza, limitando il rischio di colpi di frusta.

Per le versioni dotate di trazione integrale 4Matic, Mercedes GLA 2020 dispone del “pacchetto” tecnico Offroad, a sua volta composto da fanaleria Multibeam a Led con funzione di illuminazione Offroad dedicata, un programma aggiuntivo – finalizzato a modificare le caratteristiche di trazione AWD e l’erogazione di potenza motore e risposta ABS – alle modalità di marcia selezionate mediante il commutatore Dynamic Select, una grafica della situazione istantanea di marcia visualizzabile nel display multimediale dell’MBUX; ed il DSR-Downhill Speed Regulation (assistente alla marcia in discesa) che mantiene automaticamente una bassa velocità, precedentemente selezionata tra i 2 e i 18 km/h circa, e visualizzabile nel display sulla plancia nonché nell’Head-up Display ordinabile a richiesta.

Dati tecnici, dimensioni e bagagliaio

Ricordiamo brevemente l’assortimento di motorizzazioni, gli ingombri esterni e la capacità del vano bagagli della seconda generazione di Mercedes GLA. Nell’attuale fase di “lancio” commerciale, le unità motrici – entrambe a benzina – sono il 1.3 (1.332 cc) “M282” da 120 CV a 5.500 giri/min di potenza e 250 Nm (disponibili fra 1.620 e 4.000 giri/min) di coppia massima (relativo al modello Mercedes GLA 200) con sistema di disattivazione parziale dei cilindri nelle condizioni di basso e medio carico; ed il 2.0 turbocompresso (1.991 cc) da 306 CV a 5.800 giri/min e 400 Nm fra 3.000 e 4.000 giri/min (Mercedes GLA 35 AMG 4Matic). La trasmissione si avvale, rispettivamente, del cambio 7G-DCT a sette rapporti e del comando 8G-DCT ad otto rapporti. Queste le dimensioni esterne:

  • lunghezza 4,41 m
  • larghezza 1,83 m (2,02 m con gli specchi retrovisori compresi)
  • altezza 1,61 m, passo 2.729 mm
  • carreggiata anteriore 1.605 mm
  • carreggiata posteriore 1.606 mm

Il volume utile di carico (larghezza e profondità massime del bagagliaio misurano, rispettivamente, 1.272 mm e 1.422 mm; la larghezza effettiva della soglia di carico è 1.050 mm) dispone di 421 litri nel normale assetto di marcia. Per il trasporto di carichi ingombranti, Mercedes GLA prevede la possibilità di collocare il pianale nella posizione più bassa e regolare il divanetto posteriore in senso longitudinale.

Mercedes GLA 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mercedes GLA 200d Sport 4Matic: la prova su strada

Altri contenuti