Skoda Kamiq Monte Carlo: prezzi e dotazione

La nuova configurazione di immagine simpaticamente “corsaiola” del compact SUV boemo si prepara all’esordio nelle concessionarie.

La lineup Sport Utility di Skoda completa le novità di allestimento 2020: ad una settimana esatta dal “lancio” dell’inedita variante S-Tech per Karoq e Kodiaq, tocca adesso al più piccolo Kamiq. Si tratta, nello specifico, della declinazione Monte Carlo, che dopo l’anteprima dello scorso settembre (Salone di Francoforte 2019) debutta in listino, con prezzi che partono da 25.290 euro.

Il nuovo allestimento per Skoda Kamiq che omaggia il “Rally più famoso del mondo” e riprende una fortunata serie speciale esclusiva del marchio di Mlada Boleslav (la serie “Monte Carlo” era già stata utilizzata, nove anni fa, per una specifica versione di Skoda Fabia) debutterà nelle concessionarie Skoda italiane ad aprile 2020.

Racing e versatile

La nuova configurazione, ovviamente di carattere sportivo e caratterizzata da un simpatico “sapore racing”, si segnala per il ricorso ad una serie di accenti che strizzano l’occhio al motorsport, ed in particolare al mondo dei rally nei quali Skoda è da decenni in prima fila (nello specifico, la denominazione “Monte Carlo” è un chiaro riferimento alla prima vittoria – con “doppietta”: primo e secondo posto – di categoria, in una prova valida per il Campionato mondiale, ottenuta nell’edizione del 1977 con le storiche Skoda 130 RS che proprio nel presente 2020 celebrano i 45 anni dall’esordio dell’altrettanto fortunata sigla “RallyeSport” che contrassegna le versioni high performance del marchio boemo). Invariati gli ingombri esterni: Skoda Kamiq, sviluppato sulla piattaforma modulare Modularer Querbaukasten A0 (condivisa, fra le altre, con la “segmento C” Skoda Scala) misura 4,24 m di lunghezza, 1,79 m di larghezza ed 1,53 m di altezza, su un passo di 2.651 mm. Piuttosto ampia, e adeguata alle versatilità di impiego proprie dei veicoli di categoria “SUV small size”, la capacità del vano bagagli: 400 litri nel normale assetto di marcia, e fino a 1.395 litri con i sedili posteriori (frazionabili nello schema 60:40) completamente abbattuti.

Motorizzazioni benzina, diesel e metano

Sotto il cofano, Skoda Kamiq Monte Carlo viene declinata nella consueta lineup di alimentazioni “convenzionali” ed eco friendly a gas naturale: ovvero, le unità motrici 1.0 TSI 115 CV (a cambio manuale e DSG doppia frizione), 1.5 TSI 150 CV (anch’esso a cambio manuale oppure DSG) provvisto di sistema ACT di disattivazione di due dei quattro cilindri nelle condizioni di marcia a basso e medio carico; 1.6 TDI 115 CV (cambio manuale oppure DSG) con sistema SCR di riduzione catalitica selettiva degli ossidi di azoto; e 1.0 G-TEC 90 CV a cambio manuale; quest’ultima, in virtù dell’adozione di serbatoi da 13,8 kg per il gas naturale e di un piccolo serbatoio (9 litri) per la benzina, viene omologata monofuel (secondo quanto disposto dall’art. 2.1.3 del Regolamento ECE-ONU R115) ed ottiene la riduzione del 75% della tassa di proprietà, in virtù della legge 449/1997.

I prezzi di vendita

Skoda Kamiq Monte Carlo benzina

  • Kamiq 1.0 TSI Monte Carlo cambio manuale: 25.290 euro
  • Kamiq 1.0 TSI Monte Carlo cambio DSG: 26.790 euro
  • Kamiq 1.5 TSI ACT Monte Carlo cambio manuale: 26.690 euro
  • Kamiq 1.5 TSI ACT Monte Carlo cambio DSG: 28.190 euro.

Skoda Kamiq Monte Carlo turbodiesel

  • Kamiq 1.6 TDI SCR Monte Carlo cambio manuale: 27.890 euro
  • Kamiq 1.6 TDI SCR Monte Carlo cambio DSG: 29.390 euro.

Skoda Kamiq Monte Carlo metano

  • Kamiq 1.0 G-Tec Monte Carlo cambio manuale: 25.170 euro.

Le dotazioni

Di seguito il dettaglio degli equipaggiamenti di Skoda Kamiq Monte Carlo, riferiti come aggiunte alla dotazione della declinazione “Ambition” di accesso alla gamma.

Corpo vettura

  • Cerchi in lega “Volans” da 6.5×17” verniciati in nero (a richiesta da 7×18”)
  • Tetto panoramico in cristallo (fisso)
  • Barre portatutto longitudinali verniciati in nero lucido
  • Finestratura posteriore oscurata
  • Monogrammi “Monte Carlo” sui parafanghi anteriori
  • Gruppi ottici anteriori Full Led “Crystal Lighting” con funzione adattiva AFS-Adaptive Frontlight System e indicatori di direzione dinamici
  • Fendinebbia a Led, con funzione Cornering, integrati nella fanaleria
  • Cornice calandra in tinta nero lucido
  • Denominazione marca e modello in nero lucido
  • Dettagli in nero lucido sulle zone inferiori delle fiancate e sul paraurti anteriore
  • Gusci degli specchi retrovisori esterni in tinta nero lucido
  • Diffusore inferiore in nero lucido

Abitacolo

  • Battitacco dedicati
  • Rivestimenti interni “Monte Carlo” dedicati, in tessuto-Tecnofibra ad effetto 3D-Carbon
  • Sedili semi-anatomici con poggiatesta integrati, decorati con inserti in tessuto rosso a contrasto
  • Sedile passeggero anteriore regolabile in altezza
  • Volante sportivo, leva del cambio e del freno a mano in pelle traforata con cuciture rosse
  • Pedaliera sportiva in alluminio
  • Rivestimento padiglione in nero
  • Rivestimento “Carbon look” ed inserti cromati per la plancia ed il quadro strumenti.

Fra i “kit” di accessori disponibili a richiesta, Skoda Kamiq Monte Carlo può essere accessoriata con City pack, climatizzatore automatico Climatronic, Connectivity Pack, Simply Clever Pack e Simply Clever Pack 2, Winter Pack, Safety Plus Pack, suite di servizi online Skoda Care Connect di accesso remoto e infotainment online per un anno.

Sistemi ADAS: assortimento completo

L’equipaggiamento in termini di sistemi “new gen” di ausilio attivo alla guida rimane quello, particolarmente articolato, che equipaggia il “baby-SUV” di Mlada Boleslav già a partire dalla configurazione-base “Ambition”. Ne fanno parte, fra gli altri, il Cruise Control adattivo, l’assistenza alle partenze in salita, il Driver Activity Assistant di riconoscimento stanchezza conducente, il Front Assistant con funzione riconoscimento pedoni, il monitoraggio dell’area davanti al veicolo mediante sensori radar e la funzione AEB di frenata autonoma d’emergenza, il dispositivo Lane Assistant di mantenimento del veicolo nella corsia di marcia, il sensore luci, i sensori posteriori di parcheggio con funzione di frenata d’emergenza automatica. La dotazione multimediale si avvale del display da 8”, integrato nella consolle centrale, e compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto.

Skoda Kamiq Monte Carlo al Salone di Francoforte 2019 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Skoda Octavia 2020

Altri contenuti