Skoda Kamiq: dotazioni, equipaggiamenti e prezzi

La nuova crossover compatta, proposta a partire da 17.700 euro, debutterà negli showroom il 23 e 24 novembre. Tre allestimenti, motori benzina e diesel.

In perfetta corrispondenza con le recenti indicazioni in merito alla timeline di debutto, Skoda ufficializza in questi giorni la lineup degli allestimenti e l’elenco delle dotazioni per Kamiq, nuovo “compact-crossover” che debutta in fase di prevendita in Italia a completamento delle proposte “a ruote alte” per il marchio boemo (dopo Kodiaq nel 2017 e Karoq nel 2018), dove fra l’altro viene proposto anche nell’inedita variante “Dark Shade” esclusiva per il nostro mercato. Il pubblico che non l’abbia osservata lo scorso marzo, in occasione del “vernissage” al Salone di Ginevra 2019, o a settembre (Salone di Francoforte 2019) in cui venne svelata la versione sportiva “Montecarlo”, avrà la possibilità di prenderne una “prima visione” nel weekend di sabato 23 e domenica 24 novembre, in tutte le concessionarie Skoda italiane.

Prezzi di vendita e allestimenti

Nel frattempo, i riflettori dei vertici del marchio boemo vengono puntati sui prezzi e sul dettaglio degli equipaggiamenti: Skoda Kamiq viene proposta, in Italia, in due configurazioni – “Ambition” e “Style”; più, come accennato, la variante “Dark Shade”. Due le tipologie di alimentazione: benzina (1.0 TSI da 95 Cv e 115 CV, 1.5 TSI da 150 CV) e turbodiesel (1.6 TDI 115 CV). “Entro i prossimi mesi”, indica Skoda, dunque verso la prima metà del 2020, la gamma Skoda Kamiq si arricchirà con la variante a metano 1.0 TGI (motorizzazione anch’essa sviluppata dai tecnici del Gruppo VAG).

Di seguito gli importi di vendita “chiavi in mano”, in funzione delle singole versioni a benzina e tenuto conto di una offerta-lancio (17.700 euro) per la versione Ambition 1.0 95 CV di accesso alla gamma, con permuta o rottamazione, oppure aderendo alla formula “Clever Value+” a 150 euro al mese.

  • Skoda Kamiq 1.0 TSI Ambition 95 CV: 20.730 euro
  • Kamiq 1.0 TSI Ambition 115 CV cambio manuale: 22.030 euro
  • Kamiq 1.0 TSI 115 CV con cambio DSG: 23.530 euro
  • Kamiq 1.0 TSI Style 115 CV: 24.230 euro
  • Kamiq 1.0 Style 115 CV con cambio DSG: 25.730 euro
  • Kamiq 1.0 TSI Dark Shade: 26.430 euro
  • Kamiq 1.0 TSI Dark Shade DSG: 27.930 euro
  • Kamiq 1.5 TSI 150 CV Ambition: 23.430 euro
  • Kamiq 1.5 TSI Ambition DSG: 24.930 euro
  • Kamiq 1.5 TSI 150 CV Style: 25.630 euro
  • Kamiq 1.5 TSI Style DSG: 27.130 euro.
  • Kamiq 1.5 TSI 150 CV Dark Shade: 27.830 euro
  • Kamiq 1.5 TSI Dark Shade DSG: 29.330 euro

Questi i prezzi, sempre “chiavi in mano”, per le varianti a gasolio.

  • Skoda Kamiq 1.6 TDI 115 CV Ambition con cambio manuale: 24.390 euro
  • Kamiq 1.6 TDI Ambition con cambio DSG: 26.040 euro
  • Kamiq 1.6 TDI Style: 26.590 euro
  • Kamiq 1.6 TDI Style DSG: 28.090 euro
  • Kamiq 1.6 TDI Dark Shade: 28.790 euro
  • 1.6 TDI Dark Shade DSG: 30.290 euro

Corpo vettura: dimensioni e capacità bagagliaio

Queste le dimensioni esterne: Skoda Kamiq, realizzata sulla piattaforma modulare Mqb-Modularer Querbaukasten sempre più “centrale” nella lineup di fascia compatta per il Gruppo Volkswagen, misura 4,24 m di lunghezza, su un passo di 2.650 mm. Piuttosto buona la capienza utile al vano bagagli: da 400 litri nel normale assetto di marcia, a 1.395 litri a sedili posteriori totalmente abbattuti.

Gli equipaggiamenti

In configurazione-standard “Ambition”, Skoda Kamiq viene provvista di cerchi in lega “Castor” da 16”, quattro alzacristalli elettrici, specchi retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, gruppi ottici e luci diurne a Led, climatizzatore manuale, schermo Maxi DOT multifunzione con computer di bordo, impianto audio “Bolero” con display touch da 8” di controllo e ricezione DAB+, connettività Bluetooth e due prese Usb compatibili con gli standard Apple, dispositivo infotainment dotato di sistema SmartLink via cavo per il collegamento dei device portatili (compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink ed accesso ai dati utente attraverso Skoda OneApp), rivestimenti abitacolo “Ambition” in tessuto con finiture “Grained Black” per la plancia e in nero lucido nei dettagli di decorazione, sedili anteriori con supporto lombare e sedile conducente regolabile in altezza, sedili posteriori sdoppiati a schema 60 : 40.

La variante “Style” si caratterizza per la presenza di cerchi “Braga” da 17”, climatizzatore bi-zona “Climatronic” con filtro combinato, sensore umidità e sistema Air Care, rivestimenti interni in tessuto e microfibra “ArtVelours” con finiture “Copper Brushed” alla plancia e cromate per gli inserti, sistema “Keyless Easy Start” di avviamento senza chiave, strumentazione digitale personalizzabile Virtual Cockpit, modulo infotainment con navigatore satellitare “Amundsen” a schermo touch da 9.2”, sistema Gesture Control, assistente vocale, suite di servizi online Skoda Care Connect per un anno, SSD 64GB e mappe europee aggiornabili “a vita”.

In versione “Dark Shade” proposta in esclusiva per l’Italia, Skoda Kamiq porta in dote una configurazione specifica per il corpo vettura: combinazione cromatica bicolore per la carrozzeria (i montanti parabrezza sono in tinta Nero Tulipano), cornice della calandra in nero, tetto panoramico fisso, in cristallo, con barre portatutto in color argento, finestratura laterale e posteriore oscurata, cerchi in lega “Blade” da 18” in finitura antracite e provvisti di bulloni antifurto, e gusci degli specchi retrovisori in nero.

I sistemi ADAS

Relativamente all’assortimento dei dispositivi di ausilio attivo alla guida, particolarmente “ricchi” in relazione alla fascia di mercato di appartenenza (segmento B), Skoda Kamiq viene dotata di sistemi solitamente appannaggio di modelli di classe superiore (e ciò, ratificato dal raggiungimento delle “5 Stelle Ncap” nei crash test effettuati nei mesi scorsi dall’EuroNcap, conferma la recente strategia di “democratizzazione” in materia di sicurezza attiva messo a punto dai vertici di Mlada Boleslav): ne fanno parte, fra gli altri, Cruise Control adattivo fino a 210 km/h, ausilio alle partenze in salita, Driver Actovity Assistant di riconoscimento stanchezza conducente, Front Assistant con riconoscimento pedoni, monitoraggio dello spazio antistante il veicolo e funzione di frenata d’emergenza tramite radar, Lane Assistant (mantenimento corsia), sensore luci con attivazione fari automatica, sensori di parcheggio posteriori con frenata di emergenza automatica. In allestimento “Ambition” e “Style”, l’equipaggiamento funzionale agli ausili attivi alla guida in funzione della sicurezza di marcia comprende inoltre la fanaleria anteriore e posteriore Full Led con funzione AFS-Adaptive Frontlight System per i gruppi ottici anteriori, gli indicatori di direzione dinamici ed i fendinebbia a Led a funzione Cornering, e lo specchio retrovisore interno dotato di antiabbagliamento automatico.

Skoda Kamiq: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Skoda Citigo: video e scheda tecnica

Altri contenuti