Audi, prezzi e dotazioni per le novità della famiglia A4

Il Marchio dei Quattro Anelli dà il via alle ordinazioni per A4 Allroad Avant ed S4 e aggiunge nuove configurazioni di motore. Tutti i dettagli.

La gamma di fascia medio-alta Audi si arricchisce con nuove declinazioni, tutte incentrate sulle varianti Avant che confermano quindi un notevole gradimento da parte del pubblico: si tratta, nello specifico, della articolata lineup A4, pronta al debutto in Italia relativamente alle varianti A4 Allroad quattro ed S4 TDI; contestualmente, il marchio dei Quattro Anelli introduce in listino due ulteriori motorizzazioni turbodiesel (30 TDI 136 CV e 35 TDI 163 CV) per Audi A4 berlina e Avant. Le novità, dunque sono molte: andiamo con ordine, iniziando con l’analisi delle caratteristiche e degli equipaggiamenti (e dei relativi prezzi di vendita) per Audi A4 Allroad quattro “new gen” che debutta sul mercato a due anni dalla presentazione dell’attuale serie, e – incidentalmente – ad una settimana dalla fase di avvio alle ordinazioni per la “sorella maggiore” Audi A6 Allroad quattro.

Audi A4 Allroad quattro: equipaggiamenti e prezzi

Nel dettaglio, Audi A4 Allroad quattro viene proposta in due configurazioni: benzina 45 TFSI quattro 245 CV con cambio S Tronic, proposta a prezzi “chiavi in mano” che partono da 53.650 Euro (“base”), 55.050 Euro (allestimento “Business”) e 57.500 Euro (“Business Evolution”); e turbodiesel 45 TDI quattro 231 CV con cambio Tiptronic, per la quale gli importi di vendita (sempre “chiavi in mano” ed Ipt esclusa) vanno da, rispettivamente, 54.350 Euro, 55.750 Euro e 58.200 Euro (gli allestimenti proposti sono i medesimi “base”, “Business” e “Business Evolution”).

Allestita su un corpo vettura che segna 12 cm in più in lunghezza rispetto alla serie che si prepara a sostituire, Audi A4 Allroad quattro 2019 presenta la conosciuta configurazione esteriore “crossover”, della quale fanno parte le protezioni sottoscocca, i codolini passaruota supplementari, le barre longitudinali sul tetto di maggiori dimensioni, le carreggiate più larghe (+6 mm all’avantreno, +11 mm al retrotreno), i fregi ed i “badge” specifici di modello. Elementi condivisi con Audi A4 Avant sono, fra gli altri, la buona capienza al bagagliaio (da 495 litri nel normale assetto di marcia fino a 1.495 litri a sedili posteriori totalmente abbattuti), la possibilità di ottenere il set di ammortizzatori regolabili a controllo elettronico che si avvale del modulo di gestione EFP dell’assetto, l’ampio ventaglio di profili di commutazione delle modalità di guida Audi Drive Select (ovvero le cinque modalità “standard” più il programma “Off-road” dedicato che incide sul controllo di stabilità, sull’ABS e sul controllo di velocità in discesa), il modulo infotainment MIB 3, la strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit Plus con display da 12.3” Full-HD (di serie nella configurazione Business Evolution), lo schermo MMI Touch da 10.1” e l’ormai consueto elevato assortimento di dispositivi di assistenza attiva alla guida. Questi ultimi vengono raggruppati nei “pacchetti” Tour, City ed Assistenza per il parcheggio.

Sotto il cofano, Audi A4 Allroad quattro 2019 viene proposta nelle due versioni 45 TFSI (motore 2.0 benzina da 245 CV con cambio S Tronic, trasmissione a trazione integrale permanente Quattro Ultra e sistema mild-hybrid a 12V) e 45 TDI (motorizzazione 3.0 turbodiesel da 231 CV, con cambio Tiptronic otto rapporti e convertitore di coppia e trazione Quattro a differenziale centrale autobloccante). Questi i valori prestazionali comunicati da Audi: Audi A4 Allroad quattro 45 TFSI 245 CV, velocità massima 247 km/h; accelerazione da 0 a 100 km/h in 6”1, consumi (ciclo WLTP) compresi fra 7,8 ed 8,3 litri di benzina per 100 km, emissioni di CO2 fra 177 e 187 g/km. Audi A4 Allroad quattro 45 TDI 231 CV, velocità di punta 241 km/h, 0-100 km/h in 622, consumi medi compresi fra 7,0 e 7,5 litri di gasolio per 100 km, emisisoni di CO2 nell’ordine di 183-195 g/km.

Audi S4 TDI: nuove versioni berlina e Avant

Seconda novità Audi di gamma A4, il debutto in listino dei nuovi modelli contrassegnati dalla sigla “S”, ovvero Audi S4 TDI berlina ed Audi S4 TDI Avant: la “big news”, in questo senso, consiste nell’esordio della motorizzazione V6 turbodiesel da 347 CV nella lineup, abbinata al cambio automatico Tiptronic ad otto rapporti con convertitore di coppia ed alla trazione integrale permanente Quattro con differenziale centrale autobloccante. Questi i prezzi “chiavi in mano”: Audi S4 TDI quattro Tiptronic, 74.650 Euro; Audi S4 Avant TDI quattro Tiptronic, 76.250 Euro.

L’unità motrice V6 3.0 TDI si avvale del compressore ad azionamento elettrico EAV nonché della tecnologia MHEV mild-hybrid, entrambi integrati nell’impianto elettrico principale a 48V. Sul fronte prestazioni, Audi S4 TDI viene annunciata per un tempo di 4”8 nello scatto da 0 a 100 km/h, mentre per la “sorella” Avant l’accelerazione 0-100 km/h richiede un decimo di secondo in più. Per entrambe le varianti, che vengono altresì equipaggiate con l’assetto sportivo S (ribassato di 23 mm rispetto ad Audi A4 e A4 Avant “standard”) e presentano una spiccata caratterizzazione estetica volta ad enfatizzarne gli atout di sportività e dinamicità propri della produzione “S”, la velocità massima è di 250 km/h (autolimitati). I consumi dichiarati (ciclo WLTP) variano da un minimo di 6,9 ad un massimo di 7,4 litri di gasolio per 100 km. Le emissioni di CO2 sono comprese fra 179 e 192 g/km.

La bestseller A4 propone nuove varianti

La lineup Audi A4 “standard”, della quale abbiamo accennato, sottolinea anch’essa due novità: l’introduzione in listino delle due motorizzazioni 2.0 (1.968 cc) turbodiesel 30 TDI (136 CV e 320 Nm di coppia massima) e 35 TDI (163 CV-380 Nm). Elementi in comune fra le due nuove declinazioni sono, nello specifico, l’architettura a quattro cilindri in linea, l’adozione del turbocompressore, la tecnologia mild-hybrid a 12V, l’omologazione ibrida e l’adozione del cambio S Tronic sette rapporti doppia frizione. Audi A4 ed A4 Avant 30 TDI e 35 TDI vengono proposte nei quattro consueti livelli di allestimento “base”, “Business”, “Business Advanced” ed “S Line Edition”. I prezzi partono da, rispettivamente, 40.300 Euro e 41.900 Euro (A4 berlina ed A4 Avant 30 TDI S Tronic) e da 42.150 Euro e 43.750 Euro (A4 berlina ed A4 Avant 35 TDI S Tronic). Su strada, Audi A4 Avant 30 TDI S Tronic dichiara una velocità massima di 211 km/h ed un tempo di 9”8 per lo scatto da 0 a 100 km/h, mentre per Audi A4 Avant 35 TDI S Tronic la velocità di punta raggiunge 223 km/h ed i 100 km/h con partenza da fermo richiedono 8”5. Debuttano inoltre in listino le declinazioni A4 e A4 Avant 35 TFSI 150 CV (anch’essa con tecnologia mild-hybrid 12V), in vendita a partire da, rispettivamente, 36.500 Euro e 38.100 Euro; e le versioni a trazione anteriore di Audi A4 e A4 Avant 40 TDI 190 CV S Tronic: i prezzi, in questo caso, partono da 43.350 Euro e 44.950 Euro.

Audi S4 Avant 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti