F1, Alfa Romeo: la vittoria del piccolo Goto

Tommaso Giacomelli
17 Ottobre 2022
66 Foto
F1 Alfa Romeo Sauber

A Suzuka si è realizzata una piccola favola per il giovane tifoso di nome Goto, grazie al team di F1 Alfa Romeo Sauber.

La storia è molto curiosa e ha come protagonisti, da una parte il team di F1 Alfa Romeo Sauber, dall’altra un piccolo appassionato di origine giapponese di nome Goto. Nel 2019 il giovane tifoso della scuderia italo-svizzera aveva fatto recapitare alla sede principale della Sauber una lettera scritta in inglese, dei disegni e una banconota in yen dal valore di 19 euro. Il contenuto recitava così: “Caro Mr Vasseur, salve, il mio nome è Goto e amo l’Alfa Romeo”. Nelle intenzioni di Goto, quella banconota sarebbe servita per contribuire agli sviluppi della monoposto all’epoca guidata da Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. La missione dell’Alfa è stata quella di ritrovare l’autore di questo adorabile gesto, e ci sono riusciti.

Una missione a largo raggio

Per rintracciare il giovane tifoso nipponico è servito un appello social, perché nella lettera Goto non aveva lasciato nessun recapito. Alla fine, però, il bambino è stato scovato con successo e dopo tre anni è arrivato il lieto fine a questa favola. Il GP del Giappone infatti è stato annullato sia nel 2020 che nel 2021, e soltanto quest’anno è stato possibile organizzare qualcosa di speciale.

Favola a lieto fine

Durante il weekend di gara corso nel Sol Levante, Goto ha finalmente incontrato l’intero team e ha trascorso una giornata indimenticabile. È salito sulla monoposto di Formula 1 dell’Alfa Romeo Sauber e ha potuto visitare il box assieme agli ingegneri e ai due piloti Bottas e Zhou, ricevendo anche una divisa ufficiale del team. In poche parole è diventato parte integrante della squadra, almeno per un fine settimana. Senza ombra di dubbio un’esperienza da raccontare in futuro ai nipoti.

F1 Alfa Romeo Sauber: omaggio a Goto

Quei 19 euro sono stati investiti proprio bene dal piccolo Goto, dato che il Team stesso lo ha ringraziato con un video tributo, ma soprattutto lo ha omaggiato con il suo nome stampato sulla livrea della monoposto C42, come si fa con gli sponsor: “Grazie mille, Goto”. Una piccola pagina di romanticismo, che addolcisce il cuore degli appassionati di questo sempre più avvelenato sport.

Alfa Romeo Tonale Plug-in Hybrid Q4: le foto ufficiali

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

Alfa Romeo Tonale: il video ufficiale

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

page-background