Tesla Model S e Model X: più autonomia con le versioni Long Range Plus

Secondo i dati di omologazione americana la Model S raggiunge i 624 km di autonomia e la Model X tocca quota 565 km.

Tesla, il marchio californiano specializzato in auto elettriche ad alte prestazioni, ha annunciato un rinnovamento della gamma dedicata ai modelli Model S e Model X distribuite per il mercato nordamericano. I due modelli della Casa di Palo Alto vengono ora proposti anche nella nuova versione Long Range Plus, forte di un’autonomia di esercizio più estesa e caratterizzato da alcuni dettagli specifici.

L’allestimento Long Range Plus è riconoscibile sulla Model S per i nuovi cerchi in lega da 19 pollici, mentre su entrambi i modelli offre – come già anticipato in precedenza – un’autonomia estesa, senza però modificare potenza e caratteristiche del noto powertrain elettrico che equipaggia le due vetture. L’aumento dell’autonomia potrà essere applicato anche a tutti i modelli Long Range proposti sul mercato negli ultimi tempi, grazie ad uno specifico aggiornamento software che potrà essere effettuato over-the-air.

Entrando nello specifico scopriamo che la Tesla Model S Long Range Plus dichiara un’autonomia di esercizio con una sola carica di energia di ben 624 km, contro i 600 km della versione precedente, mentre la Model X offre 565 km di autonomia contro i precedenti 528 km. Questi dati risultano omologati secondo il protocollo EPA, specifico per il mercato americano e quindi differente da quello europeo. Le nuove versioni potranno usufruire delle stazioni di ricarica ultra rapida Supercharger di Tesla, forti di una potenza massima di 200 kW.

Tesla Model X: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Tesla Model Y: la produzione

Altri contenuti