Ford Ranger Raptor: il pick-up indossa la divisa della polizia UK

La variante high performance è in prova da parte della polizia del Galles. In Cumbria, proseguono i test con Ford Focus ST Station Wagon.

Il legame fra le auto più potenti e le forze di polizia è sempre piuttosto corposo. Alla bacheca delle vetture “in divisa”, che non soltanto in Italia ma anche all’estero vede da sempre una nutrita presenza di modelli ad alte prestazioni, si aggiungono ora due delle novità più performanti (nei rispettivi segmenti di appartenenza e anche per flessibilità di impieghi) prodotte dall’”Ovale Blu” e destinate alla produzione su larga scala: nel dettaglio, si tratta di Ford Ranger Raptor, ovvero la configurazione-racing del pick-up sviluppato a Dearborn con l’obiettivo di arricchire la gamma immediatamente inferiore al bestseller F-150 (e, in particolare, della variante Raptor), e Ford Focus ST nella nuova declinazione Station wagon. O, come viene definita nei Paesi di lingua anglosassone, “Estate”. Questa indicazione è doverosa, in quanto la notizia, ufficializzata in queste ore da Ford UK, si riferisce a due nuove “reclute volanti” da parte della polizia del Regno Unito (Ford è da lungo tempo fornitore di modelli sportivi per la polizia britannica: dalle storiche Lotus Cortina Mk1 e Mk2 alle leggendarie Escort Mexico, TC ed RS, alle più moderne Sierra Cosworth, Escort Cosworth e Focus RS): appunto, il pick-up di Detroit da 210 CV, e la versione “familiare” di Ford Focus ST nella variante che sotto il cofano dispone del 4 cilindri 2.3 EcoBoost da 280 CV. Differenti le destinazioni, allo stesso modo dei compiti cui le nuove Ford high performance verranno impiegate.

Ford Ranger Raptor: per gli inseguimenti più impegnativi

Attualmente “in prova” dal Dipartimento di polizia del Galles, Ford Ranger Raptor costituisce, per i dirigenti delle “divise” locali, una possibilità operativa in più. Sebbene le 105 miglia orarie di velocità massima (circa 170 km/h) non costituiscano, ad una prima occhiata, un valore “supersonico”, i vertici Ford UK individuano nella versatilità di utilizzo – ovvero nelle elevate capacità di districarsi nelle aree rurali – il principale atout che potrebbe convincere la polizia gallese per l’adozione del pick-up di Dearborn, che dall’autunno 2018 viene venduto anche in Europa. La configurazione Raptor presenta, fra gli altri, ampie protezioni sottoscocca, costituite da piastre in acciaio da ben 2,3 mm di spessore (praticamente, una blindatura), una dotazione di sistemi ADAS e infotainment che comprende il dispositivo di controllo elettronico della stabilità con funzione di controllo del rollio, Hill Descent Control, Load Adaptive Control ed infotainment Sync 3 su schermo touch da 8” compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto. L’unità motrice fa ricorso al 2.0 Bi-Turbo diesel (motore di recente progettazione) da 210 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico a dieci rapporti “ereditato” da F-150 Raptor ed alla trazione integrale con dispositivo Terrain Management System a sei modalità di guida sviluppate da Ford specificamente per assecondare il conducente nelle più varie condizioni di guida e di fondo stradale (Sport, Normal, Grass Gravel and Snow, Mud and Sand, Rock e Baja). A questa dotazione si aggiungono un set di ammortizzatori Fox a stelo maggiorato (46,6 mm di diametro) con supporti maggiorati e nuovi bracci sospensioni in alluminio, e cerchi da 17” provvisti di pneumatici BF Goodrich, a battistrada tassellato, da 285/70 – 17, progettati ad hoc per Ranger Raptor.

Ford Focus ST Station Wagon: sarà una nuova “Volante”?

Anche la versione “Estate” della “segmento C” di Ford evoluta un anno fa nella quarta generazione potrebbe entrare a far parte della polizia. Sottoposta, come il pick-up Ranger Raptor, ad un re-engineering specifico da parte della Divisione Special Vehicle Preparation di Ford che oltre alla livrea di ordinanza vi ha installato il kit di emergenza e soccorso regolamentare (lampeggianti, sirene, attrezzature operative per l’equipaggio) ed un software dedicato, Ford Focus ST Station Wagon sarà messa alla prova da un Dipartimento di polizia della Cumbria. Con 155 miglia orarie di velocità massima (250 km/h), la wagon dotata dell’EcoBoost 2.3 turbo da 290 CV sarà, indica Ford, utilizzata nei compiti di “Volante” sulle strade e sulle autostrade della regione situata nel nord-ovest del Regno Unito.

Ford Ranger Raptor e Ford Focus ST SW polizia UK: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ford Kuga 2.0 EcoBlue Hybrid: la prova su strada

Altri contenuti