Ford Focus ST Wagon: spazio alla potenza

La nuova Wagon sportiva di Casa Ford avrà 2 motori benzina e diesel con potenze di 280 CV e 190 CV e scatterà da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi

Ford Focus ST Wagon: spazio alla potenza

di Valerio Verdone

17 Maggio 2019

Ritorna la variante ST della Ford Focus, vettura che anticipa, di solito, l’ingresso in gamma della più specialistica RS. Dopo la versione hatchback, ecco che arriva la variante Wagon destinata a chi ha necessità di un piano di carico importante. Infatti, offre un volume utile di 608 litri che deriva anche da una lunghezza superiore di 29 cm rispetto alla 5 porte.

L’estetica si contraddistingue per la calandra a nido d’ape con il logo ST in evidenza, per gli elementi silver nel paraurti anteriore, mentre sulla fiancata sono evidenti i cerchi in lega con pneumatici dalla spalla ribassata, e dietro spiccano i due terminali di scarico oltre allo spoiler sul bagagliaio.

Ma il vero potenziale è celato sotto il cofano ed è rappresentato da 2 motori, uno benzina e l’altro diesel, capaci, rispettivamente, di erogare 280 CV e 190 CV. Il primo è il 2.3 EcoBoost strettamente imparentato con quello della più piccola delle Mustang, mentre il secondo è un 2 litri EcoBlue. Entrambi presentano la trasmissione manuale a 6 rapporti con tanto di sistema per la doppietta automatica, ma sulla 2.3 c’è la possibilità di avere anche il cambio automatico a 7 marce.

Curata la sicurezza attiva grazie alla presenza di un differenziale elettronico che aiuta a limitare gli slittamenti delle ruote anteriori sottoposte ad un grande lavoro nelle fasi di accelerazione. Infine, non manca un selettore per scegliere la modalità di guida più adatta alla situazione.

Tutto su: Ford Focus