Skoda Fabia: quattro milioni di esemplari prodotti

Una Fabia Wagon 1.0 TSI 95 CV porta in dote un doppio traguardo di produzione per la “compatta” di Mlada Boleslav: 4.000.000 di unità deliberate dal 1999 e 500.000 esemplari dell’attuale terza generazione, sul mercato dal 2014.

Skoda celebra in queste ore il raggiungimento di un importante traguardo: la produzione della quattromilionesima unità di Fabia, che si accompagna alla delibera dell’esemplare numero 500.000 appartenente all’attuale generazione della popolare compatta, in listino dal 2014.

Il comunicato, rilasciato dai vertici del marchio boemo, riferisce che la Skoda Fabia del doppio giubileo è un esemplare della gamma Wagon, presenta il corpo vettura verniciato in bianco e – “voce” interessante nell’ambito delle nuove strategie tecnologiche per il Gruppo VAG Volkswagen Audi – viene equipaggiata con il nuovo motore 1.0 TSI turbocompresso da 95 CV abbinato al cambio automatico DSG con comando a doppia frizione.

Il traguardo a sei zeri per Skoda Fabia si accompagna al felice momento che il marchio ceco incontra sui mercati internazionali, e che nell’ultimo anni si è concretizzato – sempre coi dati alla mano – nel raggiunimento del primo milione di esemplari prodotti per Skoda Octavia (marzo 2016) e di “quota centomila” per Skoda Superb (maggio 2016), la alto di gamma che lo scorso autunno ha poi festeggiato i quindici anni di produzione; relativamente al “new deal” di Mlada Boleslav, sono poi da rimarcare i recenti debutti di Octavia RS 245, del SUV compatto Karoq e dello “Sport Utility full size” Kodiaq, delle versioni restyling di Rapid e della rinnovata Octavia.

Nei primi cinque mesi del 2017, Skoda Fabia ha già fatto segnare 91.400 consegne, il che pone la “segmento B” di Mlada Boleslav al secondo posto nelle vendite, subito dietro Octavia.

Skoda Fabia, attualmente alla terza generazione (la prima serie venne prodotta, per un totale di 1.790.000 unità, dal 1999 al 2007; la seconda serie, con 1.710.000 esemplari, restò sul mercato dal 2007 al 2014; la terza serie venne presentata al Salone di Ginevra 2014) porta in dote le soluzioni “Simply Clever” specifiche della produzione Skoda, che prevedono una serie di equipaggiamenti rivolti al comfort di bordo: fra questi, un utile ombrello che trova posto sotto il sedile passeggero anteriore, un raschietto per il ghiaccio alloggiato nel coperchio del bocchettone di rifornimento carburante, e una serie di dispositivi studiati per tenere ben saldo il carico trasportato nel vano bagagli.

Da segnalare, quale declinazione esclusiva per l’Italia, Skoda Fabia Twin Color: la dotazione, in questo caso, prevede tetto e gusci degli specchi retrovisori in tinta a conrasto con la nuance carrozzeria, cerchi in lega da 16”, luci diurne a Led, fendinebbia, sensori di parcheggio posteriori e Cruise Control, impianto audio “Bolero” con display touch a colori da 6.5” e connettività Bluetooth, slot per SD-card, MP3, presa USB con Apple Connectivity e sistema Skoda Surround, dispositivo ESC di controllo elettronico della stabilità, modulo “Driver Activity Assistant” di monitoraggio azioni conducente, sistema Front Assistant di frenata automatica d’emergenza basato su tecnologia laser e possibilità di connessione smartphone al sistema infotainment.

Skoda Fabia 1.2 TSI in prova Vedi tutte le immagini
Altri contenuti