Viaggi in auto in Italia: i 12 luoghi più belli da visitare

Francesco Donnici
27 Luglio 2022
rrrrr

In questa guida dedicata ai viaggi in auto vi consgliamo 12 emozionanti itinerari italiani da non perdere questa estate.

“Lontani” dalle classiche località di vacanza: in sintesi, perché non vivere viaggi in auto in Italia, per riprendersi dagli impegni di lavoro e di studio che ci hanno tenuti impegnati per lunghi mesi? Ecco una serie di proposte, tutte alla portata di chiunque e senza alcuna fatica, e che si segnalano per una interessante liaison fra bellezze naturali, architettoniche e culturali, insieme ad invitanti percorsi “on the road”.

Da Nord a Sud, 12 itinerari italiani da non perdere con la tua auto

Nei viaggi in auto si può scegliere la propria vettura, oppure consultare la nostra guida su come affittare l’auto per le vacanze, magari optando per una scelta ecologica e con una buona autonomia dell’auto elettrica. Minimo comun denominatore: la necessaria prudenza, che deve far parte del corredo del “buon automobilista”, e la possibilità di effettuare i 12 itinerari italiani da non perdere con la tua auto, percorrendo meno autostrade possibile. In questo caso, con tutti i vantaggi che derivano dal poter apprezzare ulteriormente il paesaggio, potendo fermarsi dove più si desidera, a tutto guadagno del morale. Come dire: un approccio “slow drive” pienamente abbinabile alla “filosofia slow food” per gli amanti della buona tavola (a patto di non eccedere se si tratta di una sosta fra una “tappa” e l’altra del viaggio: è sempre bene mettersi al volante freschi e riposati, sì; ma… a stomaco leggero!).

Viaggi in auto: Lago di Garda

Non c’è bisogno di alcuna presentazione per illustrare il più vasto specchio d’acqua dolce italiano. L’escursionista potrà, inoltre, trovare altrettanto interessante addentrarsi nel suo entroterra, dal clima particolarmente mite e dall’aspro contorno delle montagne circostanti. Partendo da Desenzano, si può subito approfittare di una deviazione verso la Valtenesi e le suggestive località di Manerba, Porto Portese e il suo porticciolo e il Santuario del Carmine. Ripresa la strada principale e giunti a Salò – d’obbligo, dopo una visita al Duomo tardo gotico, una sosta per visitare i sentieri naturalistico-paesaggistici che conducono al Colle di San Bartolomeo – e giunti a Gargnano, c’è la strada di montagna che conduce al bacino artificiale del Lago di Valvestino. Qui il panorama muta radicalmente, da “solitario” si fa via via più popoloso: ci si avvicina al Lago d’Idro. Se si segue la strada che risale la Val d’Ampola per tornare sulla “Gardesana” scendendo verso il Lago di Garda, è poi possibile risalirne la costa occidentale fino a Riva e imboccare la Strada del Ponale fino al Lago di Ledro.

Viaggi in auto: Lago di Como e dintorni

Puntiamo alla scoperta delle meraviglie del Lago di Como è sicuramente una esperienza più unica che rara. Si può iniziare passando brevemente dal lungolago di Lecco. Dopo una piccola sosta è possibile imboccare sia la strada che costeggia tutto il lago che la galleria che porta in Valtellina. Subito dopo segnaliamo come tappe da on perdere Varenna, Piona, visitando l’Abbazia di Piona-Fermata e lungolago a Gravedona. Qui non mancano numerosi bar con vista sul lago. Si prosegue verso Cadenabbia e Tremezzo, magari con una visita ai giardini botanici di Villa Carlotta. Bellagio è invece un posto da consigliare per un pernotto anche di solo un giorno. A Ossuccio si può invece ammirare l’isola Comacina. In questo giro automobilistico non può mancare il lungo lago di Laglio, dove si trova anche la villa dell’attore Clooney e un giro a Cernobbio dove capeggia il grand Hotel Villa D’este, celebre per il famoso concorso automobilistico.

Viaggi in auto: Le Alpi della Valtellina

Per scoprire le bellezze delle Alpi della Valtellina consigliamo un itinerario che percorre posti incantati che comprende le seguenti località: Bormio, Livigno e Tirano. Bormio si trova nell’alta Valtellina, in provincia di Sondrio, e si presenta come un importante luogo turistico internazionale di montagna. In questo borgo si sono svolti Campionati del Mondo Alpine FIS nel 1985 e nel 2005. Salendo lungo le strade strette e ricche di emozionanti curve si arriva a Livigno, il comune più settentrionale e più esteso della Lombardia. Questo paese è una Zona extradoganale, dove non si paga l’IVA ed è una delle più importanti stazioni turistiche invernale ed estiva delle Alpi.  Al confine con la Svizzera troviamo invece Tirano, ad un’altitudine di 450 metri sul livello del mare. Questo luogo è circondato interamente da montagne. Ad esempio a sud troviamo le Alpi Orobie Valtellines, mentre a nord il massiccio del Bernina e a nord-est lo Stelvio.

Viaggi in auto: Le Cinque Terre della costa ligure

Eugenio Montale percorreva “Come un cane inquieto” questo lembo di Liguria stretto stretto fra le montagne e il mare, i cui aspri paesaggi ispirarono Dante per la descrizione della Montagna del Purgatorio e fecero da privilegiato palcoscenico ai pensieri dei poeti inglesi del Romanticismo. Sono le Cinque Terre, luogo ancora incontaminato e, forse anche per questo, indicato per un turismo intelligente. Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso sono i cinque borghi che danno il nome a questo territorio compreso nel Parco Nazionale delle Cinque Terre e Patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco. Qui, l’uso della vettura è del tutto marginale.  Le Cinque Terre sono raggiungibili, in auto, prendendo l’uscita “La Spezia – S. Stefano Magra della A12 Genova – Livorno o A15 Parma – La Spezia). Giunti in prossimità del capoluogo, si procede in direzione “Cinque Terre – Portovenere”. Superato l’Arsenale Militare, si imbocca la strada che in salita porta verso Riomaggiore – Manarola.

Paesaggi e colline della Toscana

La Toscana è una delle più belle ed estese regioni italiane e  può contare su 400 chilometri di autostrade, 900 di strade statali, e addirittura 1500 di strade regionali o provinciali. Difficile dire da dove iniziare se si pensa ad un viaggio in auto in questa regione, ma un’idea potrebbe essere la Chiantigiana da Firenze a Siena, attraverso la zona del Chianti. Da Firenze si prende la SS222 in direzione Greve in Chianti, per poi proseguire verso Panzano, Radda in Chianti o Castellina. Successivamente ci si può dirigire verso la Valdelsa e risalire a San Gimignano. Arrivati in questi luoghi consigliamo di visitare Monteriggioni e raggiungere Siena. Continuando verso la città Siena si possono visitare luoghi incantati e ricchi di storia il tutto circondato da vasti vigneti e antichi boschi.

Borghi storici dell’Umbria

Il “polmone verde d’Italia”, oltre alle testimonianze ultramillenarie che unitamente alla magnificenza dei suoi panorami naturali lo hanno reso una delle mete turistiche più apprezzate a livello mondiale, è – per gli enthusiast di sport automobilistico – uno dei più prodighi di racconti: la Mille Miglia che per trent’anni lo attraverso in velocità (e, oggi, dalla carovana delle vetture che vi prendono parte), il Giro Automobilistico dell’Umbria che vi si svolse nell’”epoca d’oro” del motorsport; Bacunin Borzacchini, Libero Liberati e Paolo Pileri, soltanto per citare alcuni dei grandi nomi dell’”Umbria a motore” famosa nel mondo. Il turista avrà modo di apprezzarne il territorio, in un “tour” che da Spoleto porta ad Assisi, in uno scenario da favola e lungo strade che sembrano fatte apposta per farsi apprezzare al volante della propria auto o al manubrio della moto.

Non solo Roma: i Castelli Romani

I castelli Romani sono composti da ben 17 tra borghi situati sud-est di Roma sui Colli Albani, nell’area dell’antico Vulcano Laziale. Il tour in automobile può partire dalla panoramica Rocca di Papa, dove il borgo medioevale svetta su per la collina toccando quasi a quota 1000 metri slm. Alla sommità del paese svettano i ruderi della rocca e ci si trova davanti un panorama mozzafiato che dal lago di Nemi arriva fino a Roma. Consigliamo una sosta a pranzo nel borgo di Nemi, dove si può mangiare davanti una spettacolare vista sul lago. Subito dopo si può passare da Genzano e poi da Ariccia dove non si può non provare la famosissima porchetta IGP, visitare il maestoso palazzo Chigi e la cupola di Santa Maria Assunta del Bernini.

Monti e parchi dell’Abruzzo

Chi ama viaggiare in auto non può che vivere un viaggio alla scoperta dei monti e dei parchi dell’Abbruzzo, tra strade sinuose, paesaggi mozzafiato, e borghi senza tempo. Arrivando da nord è possibile iniziare il tour abruzzese da Campo Imperatore, uno dei paesi più caratteristici di questi luoghi. Percorrendo la strada che attraversa l’altopiano (1800 m di altitudine) è possibile apprezzare la maestosità del Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga. Scendendo da Campo Imperatore si può raggiungere il celebre paese di  Santo Stefano di Sessanio, considerato tra i Borghi più belli d’Italia. Proseguendo non si può perdere Rocca Calascio, situato a pochi chilometri. Proseguendo  il viaggio è possibile raggiungere la Valle del Tirino per poi dirigersi al Parco Nazionale della Majella. In questo parco si possono apprezzare valli sconfinate color smeraldo e vette che ricordano il territorio lunare.

Spiagge della Sardegna

La Sardegna è una meravigliosa perla del Mediterraneo incastonata da coste alte e rocciose che nascondono calette imperdibili che si mescolano alla fitta macchia mediterranea. Il lato selvaggio della Sardegna ha obbligato l’uomo a costruire strade lunghe e tortuose, per la gioia degli amanti della guida.  Partendo da Cagliari si può proseguire in direzione sud-ovest puntando al Golfo degli Angeli. A circa 30 km troviamo la vivace località turistica di Pula, importante sito archeologico (Nora) e ricca di ristoranti tipici, locali e alcune delle più belle spiagge della Sardegna. Verso sud si può raggiungere la non lontana località di Chia impreziosita da una bellissima costa, caratterizzata da costoni rocciosi, dune di sabbia e magiche lagune. Qui si trovano alcune delle spiagge più belle delle Sardegna: la Spiaggia del Morto, Campana, Su Giudeu, Cala Cipolla.

Costiera Amalfitana

Tutti i paesi situati nella Costiera risultano collegati tra loro dalla strada statale 163, conosciuta anche con il nome Amalfitana e considerata una delle strade più suggestive al mondo. Questo appellativo lo si deve al fatto che si percorrono in auto ben cinquanta chilometri di curve a gomito che si snodano a picco sul mare. Nei periodi di alta stagione è facile trovarsi incastrati in ingorghi, con tempi di percorrenza molto lunghi al causa del traffico intenso. La Costiera Amalfitana comprende 16 Comuni, compresi fra Positano e Vietri sul Mare. Tra le varie soste non si possono perdere Amalfi, Ravello, Minori e Maiori.

Tacco dello stivale: il Salento

La penisola salentina occupa l’estremità meridionale della Puglia, fra il Mar Ionio e il Mare Adriatico. Considerato uno degli angoli più belli d’Italia. Il tour on the road del Salento può partire dal capoluogo Legge, considerato uno dei centri più importanti del barocco italiano. Da Lecce ci si può dirigere verso la costa occidentale, fermandosi a Porto Cesario, meravigliosa località del litorale ionico. In questo paese è possibile godere di ampie spiagge, acque limpide e particolarmente basse. Proseguendo lungo la costa si raggiunge Gallipoli, località famosa non solo per il suo mare, ma anche per la vita notturna. Infine non si possono perdere le cosiddette Maldive del Salento situate nel tratto di costa che va da Torre Pali a Torre Vado.

Sicilia on the road

Per i nostri viaggi in auto alla scoperta della Magna Grecia, scegliamo un percorso che oltre alla bellezza dei paesaggi regala millenni di civiltà. L’itinerario prende il via da Ragusa (da dove è possibile ammirare l’antica Ibla), attraversa la barocca Modica dalla doppia anima (quella più antica, in alto; quella ottocentesca, in basso). Non manca la misteriosa Cava d’Ispica fra canyon dalla selvaggia bellezza e resti scavati nella roccia risalenti alla preistoria. Da Noto, in un percorso immerso fra ulivi e agrumeti, una volta ripresa la N115, si arriva a Siracusa. L’appassionato “irriducibile” potrà allungare l’itinerario alla volta dell’Autodromo di Pergusa.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • ford-ka-1-2-ultimate-85cv
    11.350 €
    FORD Ka 1.2 Ultimate 85cv
    Benzina
    31.000 km
    06/2018
  • fiat-500-1-0-hybrid-cult-euro-6-d-temp-4
    14.900 €
    FIAT 500 1.0 Hybrid Cult EURO 6 D-TEMP
    Elettrica/Benzina
    1 km
    09/2021
  • fiat-500-1-0-hybrid-cult-euro-6-d-temp
    14.900 €
    FIAT 500 1.0 Hybrid Cult EURO 6 D-TEMP
    Elettrica/Benzina
    1 km
    09/2021
  • opel-corsa-v-2015-1-3-cdti-advance-n-joy-75cv-5p
    9.500 €
    OPEL Corsa V 2015 1.3 cdti Advance (n-joy) 75cv 5p
    Diesel
    107.100 km
    04/2018
  • fiat-panda-1-2-easypower-easy-ok-neopatentati
    7.900 €
    FIAT Panda 1.2 EasyPower Easy ** OK NEOPATENTATI **
    Benzina/GPL
    68.000 km
    09/2012
  • maserati-grecale-2-0-mhev-gt-7
    91.000 €
    MASERATI Grecale 2.0 MHEV GT
    Elettrica/Benzina
    08/2022
  • alfa-romeo-stelvio-2-2-turbodiesel-210-cv-at8-q4-executive-23
    36.800 €
    ALFA ROMEO Stelvio 2.2 Turbodiesel 210 CV AT8 Q4 Executive
    Diesel
    19.986 km
    12/2018
  • ford-focus-1-5-tdci-120-cv-startstop-sw-business-2
    11.500 €
    FORD Focus 1.5 TDCi 120 CV Start&Stop SW Business
    Diesel
    76.000 km
    11/2015
  • renault-clio-tce-12v-90-cv-gpl-5-porte-business-3
    13.990 €
    RENAULT Clio TCe 12V 90 CV GPL 5 porte Business
    Benzina/GPL
    78.500 km
    06/2019
page-background