Motor Bike Expo 2020: a Verona oltre 700 marchi, custom e non solo

Dal 16 al 19 gennaio Veronafiere ospiterà l’edizione numero 12 di Motor Bike Expo. Grande affluso di Marchi ufficiali, oltre 700, e attesa di pubblico.

Dal 16 al 19 gennaio Verona respirerà l’aria di festa e soprattutto di grande passioni nei confronti delle due ruote, dato che in quattro giorni Veronafiere sarà il teatro della nuova edizione di Motor Bike Expo, una delle rassegne più amate da tutti gli appassionati di moto.

Oltre 700 marchi

La partecipazione delle Case motociclistiche in questa edizione 2020 è davvero notevole, tanto che saranno oltre 700 i marchi rappresentati tra i vari padiglioni della kermesse veronese. Francesco Agnoletto, ideatore assieme a Paola Somma di Motor Bike Expo, ha dichiarato: “Facciamo prima a dire chi non c’è rispetto a chi è presente, davvero il top del mondo della moto ci sarà. Una manifestazione che trasforma Verona nella capitale mondiale dei motociclisti, perché è dedicata proprio a loro, agli appassionati delle moto, anche non necessariamente a chi la guida”.

Patrocinio della FIM

L’edizione 2019 fu un grande successo, con oltre 170.000 visitatori, nel 2020 le ambizioni sono ancora più alte. Nel frattempo Motor Bike Expo potrà fregiarsi del patrocinio della Federazione Internazionale Motociclistica (FIM) che figurerà come partner nella campagna mondiale “We, The Riders”. Paola Somma ha così commentato questo avvenimento: Ringraziamo la FIM per avere accolto la nostra istanza, siamo onorati di poter avviare un percorso con il massimo organismo mondiale del motociclismo. E’ un valore che ci fa piacere condividere con tutti i nostri partner, per primi gli espositori, sicuramente gratificati da questa certificazione”.

L’edizione 2020, la numero 12 della sua storia, sarà anche particolarmente attenta al mondo del fuoristrada, del turismo e del collezionismo. Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, ha dichiarato: “Oggi teniamo a battesimo la 12/a edizione e anche l’accordo con Mbe che rinnova la partnership per i prossimi 19 anni. Apriamo l’anno con il botto e nei prossimi tre mesi ci saranno ben 13 manifestazioni in calendario. Seguirà infatti a fine mese Fieragricola, poi ci saranno anche alcune novità come la rassegna dedicata al mondo bio, fino a chiedere un aprile con Vinitaly”.

Altri contenuti