Volkswagen ID-Buggy: concept elettrica al Salone di Ginevra 2019

Volkswagen omaggia le mitiche dune buggy degli anni ’60 e ’70 con una concept elettrica che sarà esposta al Salone di Ginevra 2019.

Volkswagen ID-Buggy: concept elettrica al Salone di Ginevra 2019

di Giuseppe Cutrone

31 Gennaio 2019

Volkswagen si prepara a mostrare al pubblico del Salone di Ginevra un’interessante concept car con carrozzeria dune buggy e propulsione elettrica.

La Volkswagen ID-Buggy è realizzata sulla base della piattaforma modulare MEB che il costruttore tedesco sfrutterà per i modelli elettrificati del gruppo e per la famiglia I.D., mentre alcune soluzioni sono comune a quanto visto sul Maggiolino.

Spiega Klaus Bischoff, Head Designer di Volkswagen: Un buggy è più di un’auto. È vitalità ed energia su quattro ruote. Questi attributi sono incarnati dal nuovo ID.Buggy, che prova come un’interpretazione moderna, non-retrò di un classico può dimostrare, più di ogni altra cosa, al legame emotivo che la mobilità elettrica è in grado di creare”.

Il corpo vettura da dune buggy è un omaggio a una tipologia di veicoli iconica nata negli USA e capace di identificare un vero e proprio stile di vita tra gli anni ’60 e ’70. Il video teaser e le prime foto mettono in evidenza linee pulite e avvolgenti, con soluzioni moderne come l’illuminazione a LED dei gruppi ottici anteriori e la particolarità del tettuccio, che viene sostituito dal parabrezza e dal roll-bar posteriore.

Volkswagen non ha comunicato al momento nessun dettaglio riguardo alla meccanica e al sistema e propulsivo, confermando solamente che si tratta di un modello completamente elettrico.

Tutto su: Volkswagen, Salone di Ginevra