Nuova Audi Q3 Sportback: il SUV diventa coupé

Il marchio dei Quattro Anelli recepisce il nuovo corso di stile per la fascia “Sport Utility” e propone la variante coupé del medium-SUV Q3: in Italia sarà disponibile il prossimo autunno. Tutti i dettagli.

Ad un anno esatto dal debutto della nuova generazione del “compact-SUV”, Audi si prepara al raddoppio per la lineup Q3 (qui il nostro approfondimento di presentazione): per l’occasione, il marchio dei Quattro Anelli estende la gamma “Sportback”, finora riservata alle derivate dai modelli berlina, alla fascia “Sport Utility”. È la nuova Audi Q3 Sportback, prima espressione di Ingolstadt ad inalberare tale denominazione che, prossimamente, troverà ulteriore identificazione su altri modelli dall’allure dichiaratamente dinamica.

Nella prima fase di debutto, Audi Q3 Sportback sarà disponibile in due motorizzazioni: 2.0 TFSI benzina da 230 CV, e turbodiesel 2.0 TDI da 150 CV. Successivamente, le proposte comprenderanno l’adozione del cambio manuale e della trazione Quattro per la variante 2.0 TDI, e l’arrivo di ulteriori versioni, fra le quali si segnala una declinazione a gasolio più potente, ed una benzina “entry-level” che verrà abbinata all’ormai ben conosciuto sistema mild-hybrid a 48V, attraverso il quale Audi dichiara una riduzione dei consumi di carburante fino a 0,4 litri di benzina per 100 km.

Q3 Sportback: le “special edition” di lancio

Audi Q3 Sportback, indica una nota del Costruttore diramata in queste ore insieme al dettaglio delle caratteristiche tecniche, delle particolarità di stile ed una “prima visione” del veicolo, sarà disponibile in Italia a partire dal prossimo autunno.

Come già avvenuto per altre recenti novità di gamma, anche relativamente a Q3 Sportback la declinazione-lancio proporrà un “pacchetto Edition” specifico: declinata in due versioni, la configurazione di debutto per il nuovo Q3 Sportback verrà messa in vendita come “Edition One argento rugiada” ed “Edition One nero Mythos”, a seconda delle rispettive tinte carrozzeria.

Per entrambe le varianti, elementi in comune saranno, nell’ordine, la caratterizzazione estetica “S Line Exterior”, il “pacchetto” look nero esteso, gli inserti scuri in corrispondenza dei gruppi ottici a tecnologia Led Matrix ed i cerchi Audi Sport da 20”; la configurazione abitacolo sarà invece differente: rivestimenti e finiture “Design Selection” su tonalità chiare per Audi Q3 Sportback Edition One argento rugiada, ed interni S Line scuri, abbinati a rivestimenti in Alcantara in blu sulla plancia ed i poggiabraccio ai pannelli porta, per Audi Q3 Sportback Edition One nero Mythos.

Audi Q3 Sportback: corpo vettura ancora più dinamico

Rispetto alla versione “standard” (qui il nostro primo contatto con Audi Q3 2019), la nuova configurazione Sportback mette “ovviamente” in evidenza le modifiche essenziali per giustificarne l’appartenenza alla “nicchia” SUV-Coupé, un segmento di mercato in naturale evoluzione rispetto al già ben consolidato comparto “Sport Utility” e che, attualmente, vede in Bmw X2, Mercedes GLC e Toyota C-HR le potenziali concorrenti di Audi Q3 Sportback, alle quali potrà aggiungersi, nell’immediato futuro, Alfa Romeo Tonale di recentissima presentazione.

Nel dettaglio, le novità di stile si identificano in un andamento del tetto maggiormente rastremato nella zona posteriore, e nei relativi montanti molto più inclinati. Un insieme di novità che rende ancora più armoniche le linee, pur sempre “massicce”, del compact-SUV di Ingolstadt, e contribuisce a meglio caratterizzare, nella filosofia di design, la presenza dei muscolosi profili in corrispondenza dei passaruota, da tempo tornati in voga a celebrare la tradizione sportiva Audi “dell’era moderna” che prese il via nel 1980 con la leggendaria Audi Quattro.

Gli aggiornamenti che conseguono al nuovo corso stilistico per Audi Q3 Sportback mettono in evidenza ridotte superfici vetrate posteriori e, sempre “in coda”, il disegno specifico per il paraurti, che “Riprende il look delle prese d’aria, enfatizzando l’ampiezza della vettura”. La fanaleria è prevista in tre varianti fino alla configurazione alto di gamma a tecnologia Matrix Led con sistema adattivo per i fari abbaglianti. Gli ingombri esterni sono maggiori in senso longitudinale e trasversale tuttavia inferiori in altezza, a precisa indicazione della differente “personalità” di Audi Q3 Sportback in rapporto alla variante “tradizionale” Sport Utility: il corpo vettura misura 4,5 m in lunghezza, 1,84 m in larghezza e 1,56 m in altezza. Il passo è, peraltro, pressoché invariato: 2.680 mm.

Abitacolo: ampio vano bagagli, massima digitalizzazione

All’interno, Audi Q3 Sportback si segnala per l’adozione di sedili anteriori ad elevato contenimento laterale (oppure semi-anatomici con cuciture a contrasto a seconda delle varie configurazioni di modello; a richiesta saranno altresì ottenibili a regolazione e riscaldamento elettrici), schienali dei sedili posteriori frazionabili nello schema 40 : 20 : 40 ed inclinabili in sette posizioni, layout strumentazione e plancia direttamente derivati da quelli che equipaggiano Audi Q3 (dunque senza alcuno strumento analogico: sono presenti l’Audi Virtual Cockpit con display da 10.25” – a richiesta disponibile in versione “Plus” da 12.3” – che integra le funzioni MMI e permette la visualizzazione dei parametri di velocità veicolo e regimi di lavoro del motore, le informazioni sui brani musicali e sui servizi multimediali Audi Connect; ed il modulo infotainment e navigazione MMI Plus con MMI Touch da 10.1” orientato verso il conducente), e buona capacità al vano bagagli: da 530 litri nel normale assetto di marcia a 1.400 litri. L’altezza del piano di carico permette due livelli di variazione; in più, la cappelliera, quando non utilizzata, può essere riposta al di sotto del piano di carico stesso. Il portellone è, di serie, ad azionamento elettrico; a richiesta, potrà essere ottenuto con il comando di apertura mediante il movimento del piede sotto il paraurti.

I servizi digitali Audi Connect

Come accennato, l’equipaggiamento di Audi Q3 Sportback fa ampio ricorso alle soluzioni multimediali di ultima generazione. Nello specifico, a complemento del sistema di navigazione MMI Plus sono disponibili i servizi online Audi Connect (in virtù della presenza di uno standard LTE Advanced e della SIM card integrata), fra i quali si segnalano le informazioni sul traffico in tempo reale, la ricerca dei punti di maggiore interesse, le indicazioni relative ai parcheggi ed alle aree di servizio (tutte riportate nella mappa del navigatore), nonché le funzioni media streaming, i notiziari online, l’accesso ai social ed alla posta elettronica.

Relativamente alle tecnologie Car-to-X, Audi Q3 Sportback presenta i sistemi di “intelligenza collettiva” già presenti a bordo della lineup di Ingolstadt, funzionali alla condivisione di informazioni su entrata ed uscita dai parcheggi, avvisi di pericolo, limiti di velocità e, fra le applicazioni più recenti, il collegamento in rete con le infrastrutture urbane, che consente la ricezione dei segnali dai semafori, in modo da aiutare il conducente a regolare la velocità del veicolo per ottenere l’”onda verde”. Fra i servizi Audi Connect, c’è anche l’assistente vocale Amazon Alexa integrato nel sistema di comando MMI.

Audi Q3 Sportback: dotazioni ADAS alto di gamma

Particolarmente ricco, a bordo di Audi Q3 Sportback, è l’assortimento di sistemi di ausilio attivo alla guida e di sicurezza: le dotazioni, in questo senso, derivano in massima parte dagli equipaggiamenti della lineup di fascia superiore Audi. Di serie, la vettura viene provvista di Lane Departure Warning, Lane Charge Warning, Audi Pre-sense Front con, qualora si renda necessario, l’azionamento del modulo di protezione attiva Audi Pre-sense basic (cinture di sicurezza anteriori in tensione, chiusura automatica di finestrini e tetto apribile ove presente, ed attivazione dei lampeggiatori di emergenza). Fra i sistemi a richiesta, Audi Q3 Sportback propone l’Adaptive Cruise Assist – ad integrare Adaptive Speed Assist, Traffic Jam Assist e Lane Keeping Assist -, sistema di assistenza alle manovre di parcheggio a completa gestione in entrata ed in uscita.

Audi Q3 Sportback 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Audi e-tron Sportback 55 quattro: la prova

Altri contenuti