Nuova Bmw Serie 8 Gran Coupé: caratteristiche, dotazioni e motorizzazioni

La inedita ammiraglia GT che amplia la recente lineup Serie 8 Coupé e Cabrio offre le due porte in più e l’accenno di terzo volume per puntare sulla versatilità di impiego. Sarà sul mercato a settembre.

A due settimane esatte dall’anteprima di M8 (qui il nostro approfondimento), edizione high performance (625 CV) del nuovo modello sportivo di altissima gamma Bmw, declinato nelle varianti Coupé e Cabriolet ed “aperto” nella fase di vendita dalla declinazione-debutto M850i xDrive Coupé First Edition (serie limitata a 400 esemplari), in queste ore i vertici di Monaco di Baviera puntano i propri riflettori sulla inedita versione “da famiglia” (in senso lato) Bmw Serie 8 Gran Coupé, indicandone in anticipo caratteristiche tecniche, differenze rispetto ai modelli due porte ed una ampia carrellata di immagini che ne mettono in risalto i personali atout, rivolti – come è logico attendersi – ad una notevole eleganza complessiva unita alla consueta sportività tipica della produzione Bmw.

La nuova Bmw Serie 8 Gran Coupé verrà svelata ufficialmente ed insieme alla stessa M8, nei prossimi giorni, all’evento #NextGen 2019 di Bmw Group, che si terrà a Monaco di Baviera da martedì 25 a giovedì 27 giugno. La fase di debutto sul mercato avrà inizio il prossimo settembre: più avanti, quindi, saranno resi noti i dettagli relativi a prezzi ed allestimenti.

Bmw Serie 8 Gran Coupé: le novità al corpo vettura

Fedelmente alle versioni “Gran Coupé” già nei listini del marchio bavarese (ci si riferisce, nel dettaglio, a Bmw Serie 4 Gran Coupé ed a Bmw Serie 6 Gran Coupé, alle quali nei prossimi mesi farà seguito la “baby” Bmw Serie 2 Gran Coupé, la cui anticipazione dovrebbe avvenire in occasione del prossimo Salone di Los Angeles 2019), la nuova ammiraglia coupé-quattro porte Bmw Serie 8 Gran Coupé si caratterizza per un progetto evolutivo rispetto ai “tradizionali” modelli coupé a due porte dai quali deriva.

Nello specifico, ciò viene messo in risalto, come accennato, dal ricorso ad un ampio ventaglio di caratteristiche tutte proprie: fatti salvi alcuni elementi di stile comuni alla recentissima gamma Serie 8 (linee sinuose e slanciate, presenza di abbondanti modanature funzionali ad un ottimale flusso aerodinamico, ad un ulteriore irrobustimento dei pannelli carrozzeria e ad una connotazione estetica estremamente elegante e sportiva), Bmw Serie 8 Gran Coupé risulta notevolmente allungata nell’interasse. Il passo, dati alla mano, misura 3.020 mm (ovvero 201 mm in più), in modo da offrire agli occupanti la fila posteriore di sedili (due, ed entrambi di foggia semi-anatomica; più uno strapuntino centrale, utile al trasporto di una terza persona per brevi percorsi) un elevato spazio a disposizione, tanto in senso longitudinale quanto lateralmente.

Serie 8 Gran Coupé: materiali compositi per la carrozzeria

Di conseguenza, anche la lunghezza “fuori tutto” del corpo vettura risulta di molto superiore: 5,08 m (l’impatto visivo non è, dunque, certo “minimal”), come dire ben 23,1 cm (oltre a 30 mm in più in larghezza, ora cresciuta a 1,93 m – specchi retrovisori esterni esclusi – e 6 cm in più in altezza) in rapporto alla Coupé due porte ed alla Cabrio, con le quali condivide la piattaforma modulare OKL e l’adozione di materiali leggeri, nonché le tecnologie di controllo dinamico del veicolo, a loro volta sviluppate insieme al setting della variante racing Bmw M8 GTE. Anche le tecnologie di studio dei materiali per la realizzazione della scocca mantengono l’origine “corsaiola” della nuova gamma Serie 8: nonostante il deciso aumento negli ingombri esterni, la nuova Bmw Serie 8 Gran Coupé, in virtù del ricorso ad elementi in magnesio, carbonio, resine plastiche di elevatissima qualità e Cfrp, aumenta il peso complessivo a solamente 70 kg rispetto a Serie 8 Coupé. Per “limare” ulteriormente il peso, nel catalogo componenti in opzione sarà possibile optare, fra gli altri, per il tetto in fibra di carbonio e per l’”M Carbon Exterior Package”, che prevede l’impiego del Cfrp per le appendici aerodinamiche ai paraurti, il diffusore posteriore ed i gusci degli specchi retrovisori esterni.

Valori da ammiraglia in senso assoluto, tuttavia – come si diceva – i tecnici in forza al Centro Stile Bmw ne hanno tradotto l’allure su un linguaggio appetibile alle famiglie, ma anche – e ciò è da rimarcare – ad una particolare clientela che in una vettura di altissima gamma ricerchi grande sportività in un “vestito” che ne tradisca un po’ le elevatissime doti prestazionali.

Bagagliaio da ammiraglia sportiva per lunghi viaggi

L’accenno di “terzo volume”, sapientemente amalgamato nel profilo discendente del tetto e che culmina in un piacevole spoiler, è funzionale alla presenza del nuovo vano bagagli, piuttosto ampio per una coupé quattro porte “sportivissima”: la capacità del bagagliaio è di 440 litri nel normale assetto di marcia, volume notevolmente aumentabile in virtù dei sedili posteriori frazionati nello schema 40 : 20 : 40, in modo da consentire il trasporto di oggetti particolarmente voluminosi (a questo, va detto, contribuisce l’aumentata larghezza della carreggiata posteriore, portata a 1.671 mm, cioè 28 mm in più, mentre quella anteriore rimane invariata, ovvero 1.627 mm). Le operazioni di stivaggio bagagli vengono “ovviamente” facilitate dalla presenza del sistema di apertura e chiusura portellone a comando elettrico di serie: a richiesta sarà possibile dotare Bmw Serie 8 Gran Coupé del dispositivo di apertura automatico “hands free”.

Abitacolo: c’è aria di famiglia

All’interno, Bmw Serie 8 Gran Coupé mette in evidenza, nel complesso, il medesimo layout delle recenti versioni Coupé e Cabrio: strumentazione digitale Live Cockpit Professional con Personal Assistant adattivo, Head-up Display ed un ampio ventaglio di sistemi di assistenza alla guida, oltre alla presenza del selettore modalità di guida sull’ampio tunnel centrale. Elementi peculiari, oltre ai nuovi sedili posteriori con poggiatesta integrato come quelli anteriori, multiregolazione con funzioni memoria, l’allungamento della consolle centrale fino alla zona posteriore dell’abitacolo, in maniera da renderne accessibili le funzionalità infotainment e di controllo climatizzazione (quadri-zona a richiesta) anche ai passeggeri accomodati dietro.

Fra gli accessori che saranno disponibili a richiesta, Bmw segnala fin d’ora il tetto panoramico in cristallo da 1,5 metri quadri di superficie vetrata con sezione apribile, la tecnologia Laserlight per i gruppi ottici anteriori (i quali, di serie, vengono forniti a sistema Full Led) in grado di ampliare a ben 600 m il fascio luminoso, ed il dispositivo di stabilizzazione rollio adattiva.

Nuova Bmw Serie 8 Gran Coupé: le motorizzazioni

Sotto il cofano, al momento del “lancio” (il quale, come accennato, avverrà a partire da settembre 2019) la nuova Bmw Serie 8 Gran Coupé sarà disponibile con alimentazione benzina e diesel e trazione posteriore e integrale secondo il consueto schema xDrive esclusivo di Bmw: si tratta, nel dettaglio, dei motori 6 cilindri in linea da 340 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima (Bmw 840i ed 840i xDrive Gran Coupé, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in, rispettivamente, 5”2 e 4”9) e 4.4 V8 a doppio turbocompressore Bmw TwinPower Turbo, per 530 CV di potenza fra 5.500 e 6.000 giri/min, e 750 Nm di coppia massima disponibili fra 1.800 e 4.600 giri/min (Bmw M850i xDrive, dichiarata per uno scatto di 3”9 da 0 a 100 km/h); e, sul fronte turbodiesel, la versione 840d xDrive Gran Coupé, con l’unità 3.0 a sei cilindri in linea da 320 CV e 680 Nm, annunciata per un tempo di 5”1 nell’accelerazione 0-100 km/h ed un consumo medio nell’ordine di 6,2 litri di gasolio per 100 km. L’assetto si avvale della tecnologia di sospensioni adattive a controllo elettronico, coadiuvate nella dinamica telaio dal sistema direzionale per il retrotreno “Integral Active Steering”, di serie per tutti i modelli tranne che per la variante 840i di ingresso alla gamma, che lo propone a richiesta. Il cambio è, per tutte le varianti, l’automatico Steptronic Sport ad otto rapporti. Da segnalare, infine, il ricorso al differenziale attivo M Sport Differential per Bmw 840i Gran Coupé ed M850i xDrive Gran Coupé.

Bmw Serie 8 Gran Coupé 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Bmw Serie 3: la prova su strada

Altri contenuti
Bmw M5 restyling: nuove foto spia
Anteprime

Bmw M5 restyling: nuove foto spia

La Casa dell’Elica sta lavorando al restyling di metà carriera dell’attuale generazione della Bmw Serie 5 e della sua variante ad alte prestazioni chiamata M5. Quest’ultima versione era stata immortalata nelle scorse settimane in alcune foto “rubate”, ma nelle ultime ore sono stati avvistati altri due nuovi muletti della Bmw M5 restyling sorpresi durante alcuni … Continued