Bmw M850i xDrive Coupé First Edition: nuova serie speciale

Una “special” allestita dal reparto Bmw Individual sulla base della nuova ultra-coupé bavarese: ne verranno realizzati 400 esemplari.

Una nuova edizione limitata per la sportiva di altissima gamma Bmw. A breve distanza di tempo dal debutto, ed a qualche settimana dalla “one-off” Night Sky dalla particolarissima rifinitura con… particelle di roccia meteoritica (qui la nostra anticipazione), il reparto Bmw Individual presenta una ulteriore rivisitazione sul nuovo progetto Serie 8 Coupé. Si tratta della declinazione M850i xDrive Coupé First Edition, che la Divisione bavarese specializzata in programmi di personalizzazione ha sviluppato con l’obiettivo di spostare ulteriormente la qualità dei rivestimenti per la novità luxury Bmw prodotta a Dingolfing (insieme alla “sorella” Cabriolet: qui il nostro approfondimento) e frutto di un progetto che attinge a piene mani all’expertise del marchio di Monaco di Baviera nel motorsport.

Bmw M850i xDrive Coupé First Edition

Nel dettaglio, Bmw M850i xDrive Coupé First Edition – la produzione, volutamente limitata a 400 unità, prenderà il via il prossimo aprile: a breve verranno comunicati i prezzi ed il dettaglio delle dotazioni – si caratterizza, all’esterno, per il ricorso ad una esclusiva tinta carrozzeria “Frozen Barcelona Blue” progettata dagli artigiani di Bmw Individual, per un set di cerchi “M” da 20” a finitura nero lucido, e per analoghe modanature che riguardano la calandra anteriore “a doppio rene”, le prese d’aria, le feritoie verticali collocate in corrispondenza delle ruote anteriori, le cornici della finestratura laterale e le due coppie di terminali di scarico. Come già avviene per Bmw Serie 8 Coupé, anche la nuova “special” First Edition può essere, a richiesta, equipaggiata con l’aerokit “M” in fibra di carbonio e con l’esclusivo tetto, anch’esso in carbonio, che rappresenta uno degli atout per la nuova coupé bavarese.

Interni ancora più ricercati

All’interno, l’abitacolo di Bmw M850i xDrive Coupé First Edition mette in evidenza specifici rivestimenti in pelle Merino bicolore (bianco-blu) per i sedili semi-anatomici, la plancia ed i pannelli porta, l’impiego della finitura in pelle “M” dedicata al volante sportivo, una serie di accenti in nero lucido che riprendono i dettagli del corpo vettura e – “ovviamente” – la targhetta sulla consolle centrale che riporta la numerazione progressiva per ciascun esemplare. La dotazione si completa con alcuni particolari in cristallo (pomello della leva cambio, pulsanti) e con il ricorso ad un sofisticato impianto audio Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound System.

Motore V8 da 530 CV

Ciò che non cambia, nella nuova serie a tiratura limitata Bmw M850i xDrive Coupé First Edition, è l’impostazione meccatronica: “sotto” la piattaforma modulare OKL – direttamente derivata dal pianale che rappresenta l’”ossatura” della nuova generazione di Bmw Serie 7 – che prevede l’impiego di CFRP-Carbon Fiber Reinforced Polymer, alluminio e acciai ad elevata resistenza, la “ultra Coupé” di Monaco di Baviera viene equipaggiata con l’unità 4.4 V8 a benzina, turbocompressa a sistema Bmw TwinPower Turbo, che eroga una potenza di 530 CV ed una coppia massima nell’ordine di 750 Nm disponibili già a 1.800 giri/min, abbinata al cambio automatico Speedtronic ad otto rapporti, a sua volta oggetto di un programma di re-engineering all’elettronica di gestione in favore di tempi di cambiata più rapidi; ed alla trasmissione a trazione integrale secondo il consueto schema xDrive specifico di Bmw, con sistema di bloccaggio del differenziale posteriore a comando elettronico. Su strada, Bmw M850i xDrive Coupé raggiunge una velocità massima (autolimitata) di 250 km/h e i 100 km/h con partenza da fermo in 3”7.

Bmw Serie 8 Gran Coupé 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti