Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+, SUV ibrido da 435 CV

Mercedes, in previsione del Salone di Ginevra, annuncia l’inedita declinazione high performance del SUV alto di gamma GLE, provvista del sistema EQ Boost.

Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+, SUV ibrido da 435 CV

di Francesco Giorgi

28 Febbraio 2019

Fra le novità attese all’imminente Salone di Ginevra 2019 (qui la nostra panoramica alla prima grande rassegna europea, in programma da giovedì 7 a domenica 17 marzo), Mercedes aggiunge al proprio parterre di new entry (GLA Shooting Brake, GLC e Classe V, le serie speciali di SLC, SL ed S65 AMG, il Concept EQV e la monoposto di Formula E per la prossima stagione: qui il nostro recente approfondimento) una inedita variante ultrasportiva per la nuova generazione del SUV full-size GLE (il cui debutto era avvenuto al Salone di Parigi 2018), sviluppata in collaborazione con i tecnici di Affalterbach. Si tratta di Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+, modello di punta preludio alla prossima versione-mostre GLE63 il cui “Ottovù” promette 600 CV.

Le prime indicazioni in merito a Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+ vengono rese note in queste ore, unitamente ad una galleria di immagini che mette in evidenza il (consueto) programma di interventi messo in atto dal “tandem” Stoccarda-Affalterbach: impostazione complessivamente resa più “dinamica” – nonostante l’impatto “granitico” con il veicolo che misura quasi 5 m, 3.000 mm di passo ed una ventina di cm di altezza minima da terra – in virtù dell’adozione della calandra di tipo “Panamericana” (attuale marchio di fabbrica per la produzione più sportiva Mercedes-AMG) a quindici listelli verticali, di un nuovo paraurti anteriore provvisto di prese d’aria maggiorate, di un inedito sottile spoiler a finitura cromata, e nella zona posteriore, di un diffusore di nuovo disegno che integra due coppie di terminali di scarico a sezione tonda. In configurazione standard, i cerchi AMG sono da 20”: già comunicato un catalogo di ruote di varia misura (fino a 22”) e di diversi stili di disegno.

Per l’abitacolo, sottolineato da rivestimenti in ecopelle Artico e microfibra “Dinamica” e dalla “tacca” in rosso per il volante multifunzione (nella medesima tinta anche le cuciture a contrasto), Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+ dispone del modulo MBUX-Mercedes Benz User Experience di nuova generazione (arricchito, cioè, nei comandi) con funzionalità AMG sviluppate ad hoc; la strumentazione digitale prevede quattro commutazioni di personalizzazione.

Fedelmente alla attuale gamma di propulsori della lineup “53”, anche nel caso del nuovo Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+ la motorizzazione viene affidata all’unità motrice 3.0 a sei cilindri in linea provvisto di sistema di sovralimentazione con turbina principale azionata dai gas di scarico e compressore elettrico supplementare, nonché del sistema EQ Boost di elettrificazione leggera, nel quale l’alternatore-starter a 48V collocato fra il motore ed il cambio (di serie c’è la trasmissione Speedshift TCT AMG, in abbinamento al sistema di trazione integrale 4Matic+ AMG Performance) svolge funzioni di unità elettrica di supporto e motorino d’avviamento, per offrire quando richiesto 22 CV e 250 Nm in più per brevi tratti alla potenza-base, nell’ordine di 436 CV a 6.100 giri/min ed una forza motrice da 520 Nm di coppia massima disponibili fra 1.800 e 5.800 giri/min. Questi i principali valori prestazionali dichiarati: velocità massima (autolimitata) 250 km/h, e 5”3 per lo scatto da 0 a 100 km/h.

L’impostazione di Mercedes-AMG GLE 53 4Matic+ prevede, riguardo alla tecnologia di sospensioni, il ricorso al sistema di assetto AMG Active Ride Control con elementi ad aria provvisti di stabilizzazione attiva antirollio e regolazione dell’altezza da terra, impianto frenante adeguato alle aumentate performance del veicolo (dischi autoventilanti da 400 mm di diametro all’avantreno e 365 mm al retrotreno), sterzo servoassistito a gestione elettronica in funzione delle modalità di guida (cinque programmi previsti – Comfort, Sport, Sport+ e Individual – con in più due modalità supplementari “Trail” e “Sand” specifiche per la guida fuoristrada).

Tutto su: Mercedes-Benz Classe GLE, Salone di Ginevra